Home Non solo Cani e Gatti Il criceto può mangiare le noci? Benefici e rischi per il piccolo...

Il criceto può mangiare le noci? Benefici e rischi per il piccolo roditore

Il criceto può mangiare le noci? Nella varietà della frutta secca, non siamo sempre sicuri di cosa sia adatto o meno al nostro piccolo roditore. Questo dolce animaletto ha bisogno dei giusti alimenti per mantenersi in salute e in forma. Vediamo di sapere nell’articolo se può mangiare questo frutto o se è dannoso per lui.

Il criceto può mangiare le noci
(Foto Pixabay)

Avere questo piccolo roditore come animale domestico porta tanta gioia nella nostra vita ed è meraviglioso per la compagnia dei più piccoli in famiglia. Quando pensiamo alla sua alimentazione, a cosa sia più giusto per lui, sorgono sempre tanti dubbi. Ad esempio, ci chiediamo se il criceto può mangiare le noci. Questa dolce creatura ha bisogno del nostro impegno quotidiano per far sì che si nutra bene e che viva bene, ancora di più rispetto agli altri amici a quattro zampe. Vediamo di saperne di più!

Cosa mangia il criceto: un’alimentazione varia

C’è una sottile differenza tra quello che si può far mangiare al nostro animale e quello che, invece, deve mangiare per stare bene. Il criceto, molto goloso, potrebbe mangiare qualsiasi cosa, perciò bisogna essere dei padroni molto attenti nella scelta degli alimenti per lui. Vediamo meglio nell’articolo.

Il criceto e l'alimentazione
(Foto Pixabay)

Scegliere di prendersi cura, in casa, di un criceto non è facile. Il criceto è un animale che tutti vorrebbero accanto, dal carattere tenero e tranquillo ed occupa poco spazio. Ma adottarlo significa avere responsabilità nei confronti di questo piccolo animale, imparare a capire cosa può farlo stare bene e cosa no, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Se viene lasciato solo a gestire il suo cibo, state certi che perderà presto il controllo.

Quando si tratta di cibo, il criceto necessita della nostra supervisione, a causa della sua famosa golosità; potrebbe non smettere mai con un cibo che gli piace particolarmente. É importante sapere che il criceto, però, è un animale granivoro, quindi si nutre essenzialmente di semi, fondamentali nella sua alimentazione. Sta a noi, dunque, seguirlo passo passo nella sua dieta, controllando che sia sempre adeguata e completa.

Il criceto ha un’alimentazione varia ma va pazzo per i semi. Esistono in commercio mix di semi già pronti che sono sconsigliati, per la quantità di grassi, zuccheri e coloranti, dannosi per il suo organismo. É facile creare un mix di semi anche in casa per il criceto, basta rifornirsi di alcuni elementi come semi di lino, antitumorali, e di zucca (entrambi in poca quantità) e sesamo, soia gialla, miglio (anche in quantità).

Il criceto e il cibo: verdura, frutta fresca e gli alimenti no

I legumi, come lenticchie e fave, facendo attenzione alla quantità poiché, essendo ricche di proteine e ferro, potrebbero causare irritazioni. Ancora avena, grano tenero, quinoa, kamut, mais e integrare con fiori di camomilla e malva, calendula, ortica secca, lenitivi e calmanti. Ricordiamo che una ciotola di semi deve essere sempre presente accanto al nostro piccolo amico.

Verdura e frutta fresca, poi, sono altrettanto importanti: insalate e carote buone per lui, finocchio, pomodori (senza semi) sedano, fagiolini e anche il radicchio rosso. Tra la frutta fresca, sono presenti mele e banane per il criceto, arance, pere, pesche, prugne, e anche fragole e frutti di bosco. Ancora, cavoletti di Bruxelles e piselli freschi, la valeriana.

Ci sono dei cibi assolutamente vietati per il nostro criceto, difficilissimi da digerire e molto pericolosi per la sua salute:

  • Patate
  • Pasta
  • Patatine
  • Carne
  • Latte
  • Formaggi
  • Dolci
  • Cioccolato
  • Biscotti
  • Caramelle

Attenzione, però! É importante sapere che pochi cibi freschi nella dieta del criceto diminuisce il giusto apporto di liquidi nel sangue, favorendo per lui il rischio di infarto, causa di morte comune per questo animale. Cibi troppo grassi, poi, possono portarlo ad ammalarsi di obesità ed accorciargli molto la vita.

Potrebbe interessarti anche: Dieta del criceto: la migliore alimentazione possibile (e la peggiore!)

Il criceto può mangiare le noci? Sì.

Il dubbio sulle noci è del tutto lecito, poiché abbiamo visto come alcuni alimenti possono essere mangiati dall’animale ma con moderazione. Vediamo di rispondere meglio nell’articolo.

Il cibo sano per il criceto
(Foto Pexels)

La frutta secca può essere inserita nella dieta dell’animale. Insieme alle mandorle per il criceto, senza guscio, e alle arachidi, sempre senza sale, anche le noci fanno bene al piccolo amico, insieme a pinoli, nocciole e castagne. Possono essere somministrate come piccoli premi, poiché contengono molto Omega 3, antitumorali e anti radicali liberi.

Utilizzare una tabella della sua dieta giornaliera è utile per poterlo nutrire variando gli alimenti con moderazione e senza sbagliare. Ricordiamoci di fornirgli la giusta idratazione durante la giornata con molta acqua.

Ilaria G