Home Non solo Cani e Gatti Mix di semi per criceto: come preparare la migliore miscela a casa

Mix di semi per criceto: come preparare la migliore miscela a casa

CONDIVIDI

Il mix di semi per criceto si può preparare tranquillamente a casa, con alcune ricette fai da te salutari ed equilibrate, anche con ingredienti biologici.

mix cereali criceto fatto in casa
Come preparare un mix cereali per il criceto fatto in casa (Foto Pixabay)

L’alimentazione sana ed equilibrata per il criceto prevede due tipologie di cibo: un mix di semi e cereali di vario genere associato ad una giusta quantità di frutta e verdure fresche, da scegliere tra quelle più adatte alla dieta del nostro piccolo roditore.

Esistono in commercio ottime soluzioni valide di miscele di semi già pronte, tuttavia è possibile ottenere una miscela migliore e più sana preparando il mix di semi per il proprio criceto fatto in casa, basandosi su alcune ricette fai da te nella quale possiamo inserire ingredienti scelti, anche di derivazione biologica.

Vediamo quindi come si può preparare un mix di semi fatto in casa per il criceto, da utilizzare nella sua dieta abituale.

Mix di semi fatto in casa per il criceto: regole e ricette fai da te

riproduzione del criceto: dall'accoppiamento alla gravidanza e la cura dei cuccioli (foto iStock)
Piccoli criceti che mangiano (Foto iStock)

Se si vuole provare a preparare un mix di cereali fai da te per il criceto è fondamentale sapere come regolarsi in termini di qualità e quantità degli ingredienti prescelti: lo scopo deve essere quello di ottenere una miscela casalinga che rispetti il fabbisogno nutrizionale dell’animaletto e che possa quindi garantire che la dieta del criceto sia sana ed equilibrata.

Come accennato in apertura, è bene ricordare che il solo mix di semi non può essere sufficiente a garantire tutti i nutrienti indispensabili al criceto: è infatti necessario prevedere all’interno della gabbietta due ciotole differenti, una per la miscela e l’altra per frutta e verdura adatta al criceto, da servire pulita, tagliata a pezzetti e senza semi. Senza dimenticare che il piccolo roditore ha bisogno anche di alimenti proteici!

Quali semi usare nella miscela per criceti fatta in casa?

Ci sono alcuni semi, cereali e legumi secchi da preferire nella preparazione del mix per criceti casalingo. in generale, è preferibile acquistare ingredienti biologici o in erboristeria, ma un buon assortimento è disponibile anche nei supermercati e sui banchi del mercato.
Di seguito, elenchiamo alcuni dei semi che è possibile utilizzare nella preparazione del mix per il vostro criceto:

– Avena > questo seme è molto adatto alla dieta dei criceti, in quanto ricco di sali minerali e vitamine, ma anche di proteine e fibre. Ha un elevato valore nutritivo ma è poco digeribile, per cui non bisogna esagerare nelle quantità.

– Sesamo > ottimo ingrediente per il mix di semi del criceto grazie al suo contenuto in proteine e fibre, è però molto ricco di grassi e pertanto da usare con moderazione. Indispensabile per la salute del nostro roditore, protegge milza, muscoli, pelle e sistema nervoso.

– Legumi > tra i legumi più indicati per l’alimentazione dei criceti ricordiamo le lenticchie, le fave, i ceci e i piselli secchi, con il loro elevato contenuto di proteine. Molto nutrienti ma poveri di grassi, sono perfetti per la ricetta della miscela ideale.

– Semi di zucca > ricchi di sali minerali fondamentali come fosforo e zinco, sono però molto grassi (quasi il 41%) e altamente proteici (oltre il 30%). Da fornire al roditore con una certa moderazione.

– Girasole > questo seme oleoso è molto gradito al palato dei criceti, oltre ad essere nutriente e utile per regolare l’attività intestinale. Attenzione, però, all’elevato contenuto di grassi.

criceto adulto
Esemplare di criceto adulto (Foto Pixabay)

– Canapa > anche i semi di canapa sono molto nutrienti e ricchi di vitamine e acidi grassi essenziali omega3 e 6. Si tratta però di un ingrediente dalle proprietà eccitanti e anche piuttosto ricco di grassi, per cui non bisogna esagerare nella somministrazione.

– Orzo > povero di grassi ma ricco in fibre, è un cereale perfetto per la ricetta del mix di semi fai da te del criceto in quanto ha anche un buon contenuto di fosforo.

– Ravizzone > si tratta di un seme proteico e ricco di grassi, presenti addirittura in una percentuale superiore al 40%: da utilizzare sì, ma con una certa moderazione.

– Altri semi utili > riso crudo, scagliola, quinoa, mais, semi di finocchio, perilla, panico, niger, lino, kamut, grano tenero e miglio.

Proporzioni e quantità per mix di semi da criceto

Per ottenere un mix bilanciato e adatto alle esigenze nutrizionali del vostro criceto dovete tenere presenti le percentuali giuste di nutrienti della miscela perfetta:

– 15/20 % di proteine
– 4/7 % di grassi
– 8/12 % di fibre

Di seguito riportiamo alcuni esempi utili di ricette con dosi e quantità equilibrate:

Mix di semi e cereali n. 1

180 gr di miglio
150 gr di farro
150 gr di lenticchie
120 gr di avena
100 gr di panico
90 gr di piselli
80 gr di orzo
50 gr di mais
30 gr di riso
30 gr di lino
20 gr di scagliola

Mix di semi per criceto n. 2

200 gr di cereali misti (orzo, farro, riso soffiato, grano saraceno e avena)
1 bicchiere di semi e legumi misti (miglio, lino, sesamo, panico, segale, piselli, soia e mais)

Mix di semi equilibrato n. 3

5 cucchiai di avena
3 cucchiai di farro
3 cucchiai di orzo
3 cucchiai di miglio
1 cucchiaio di panico
2 cucchiai di niger
2 cucchiai di lenticchie secche

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI