Home Non solo Cani e Gatti Il criceto può mangiare il pomodoro? Benefici pochi, rischi tanti

Il criceto può mangiare il pomodoro? Benefici pochi, rischi tanti

CONDIVIDI

I cibi preferiti di un criceto sono spesso frutta e verdure, ma alcuni di questi alimenti possono essere dannosi per l’animale e procurargli problemi o addirittura la morte. Ti stai chiedendo se il criceto può mangiare il pomodoro? Ecco la risposta.

criceto può mangiare il pomodoro
Il criceto può mangiare il pomodoro? (Foto fonte iStock)

Il criceto è un piccolo animale, facile da curare e non necessita di un ampio spazio in casa quindi è diventato uno degli animali domestici più comuni soprattutto quando in famiglia ci sono bambini. Sebbene però le sue cure e necessità siano piuttosto semplici da gestire, bisognerà nutrirlo nel modo corretto al fine di evitare inutili rischi per la sua salute.

L’alimentazione del criceto: può mangiare il pomodoro?

criceto può mangiare il pomodoro
Il pomodoro e i rischi dell’assunzione (Foto fonte Pixabay)

La maggior parte dei criceti adora l’uva e le carote così come altra frutta e verdura. Se sei qui forse ti starai chiedendo se puoi inserite nell’alimentazione del criceto anche il pomodoro.

Devi sapere che questi piccoli e simpatici roditori non possono mangiare grandi quantità di pomodori (sia rossi, sia verdi) e le foglie delle loro piante perché possono diventare letali.

Ma di cosa possono soffrire i criceti che mangiano grandi quantità di pomodoro? Vista l’acidità di questa verdura il criceto potrebbe andare incontro alla cosiddetta coda bagnata (una delle malattie più comuni nei criceti) che si manifesta con una diarrea acquosa che imbratta il pelo. È necessario intervenire tempestivamente perché spesso il criceto muore dopo poche ore di vita dall’insorgenza della sintomatologia. Inoltre il pomodoro è dannoso per la digestione e può causare anche la disidratazione, altra malattia tanto comune quanto letale.

Il criceto disidratato deve essere idratato immediatamente e lo riconosci perché ha gli occhi infossati, è debole e inappetente.

Quindi il pomodoro è bandito nella dieta del roditore? Non proprio. Innanzitutto cerca di capire se il tuo criceto gradisce l’alimento, in caso negativo interrompi la prova e non dargliene più. In caso positivo potrai dargli metà cucchiaino di pomodoro di tanto in tanto (e non tutti i giorni) senza correre rischi.

Altri cibi consentiti e quelli assolutamente vietati

Un’alimentazione bilanciata del criceto prevede semi, cereali e verdure. Per queste ultime potrai scegliere tra: broccoli, fagiolini, cavoli, carote, cetrioli, cerastio, mais, foglie di tarassaco, crescione, pastinaca, castagne, piselli, spinaci, zucchine, rape, cavolo, patate dolci. Prima però di capire se al tuo criceto piace il sapore, introduci i nuovi cibi sempre gradualmente e con attenzione assicurandoti che il criceto non abbia la diarrea e comportamenti strani.

Tra la frutta consentita nella dieta ci sono: mirtilli, banane, more, mango, lamponi, prugne, fragole, pesche, melone, mele. Tra gli altri cibi invece: semi di lino, riso cotto o pasta, semi di sesamo, crusca, grano saraceno, lenticchie, semi di zucca, carne cotta in piccole quantità e formaggio magro e baccalà sempre in quantità ridotte.

I cibi assolutamente da evitare oltre ai pomodori in grandi quantità e di frequente sono: aglio, cipolle, prodotti che contengono zucchero, cianuro di mandorle, cioccolato, frutta e verdura non lavate.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI