Home Non solo Cani e Gatti Curiosità sul coccodrillo: questo grosso e spaventoso rettile

Curiosità sul coccodrillo: questo grosso e spaventoso rettile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:56
CONDIVIDI

Tutte le curiosità sul coccodrillo, animale terrificante e gigantesco rettile dal carattere violento.

coccodrillo
Il coccodrillo è un rettile che comprende 14 sottospecie attuali. È un animale semi-acquatico di climi tropicali.(Foto Pixabay)

Il suo nome scientifico è crocodilydae, e fa parte della famiglia dei rettili arcosauri o dominanti, che sono dotati di una forte aggressività e una forza maggiore. Il coccodrillo è un rettile che comprende 14 sottospecie attuali. È un animale semi-acquatico di climi tropicali, con distribuzione in diversi continenti: Africa, Asia, America e Oceania.

Il corpo del coccodrillo è piatto e allungato. La coda rappresenta quasi il 50% della lunghezza totale. La zona ventrale è di colore più chiaro rispetto alla parte superiore ed è anche più morbida. La parte superiore della maggior parte delle specie è protetta da creste e protuberanze ossee. Il coccodrillo ha la bocca allungata, i denti affilati e una grande forza nelle mascelle, che gli permette di rompere conchiglie di molluschi e ossa di altri animali.

questo enorme rettile, si muove molto lentamente sulla terra rispetto ai movimenti agili invece che ha in acqua, specialmente nelle parti poco profonde. Sulla terra ferma la sua velocità massima è compresa tra 2 e 4 km / h, a causa degli arti corti.

Il coccodrillo maschio raggiunge la maturità sessuale a 16 anni e la femmina a 10. La femmina depone in media 40 uova già fecondate, poiché il coccodrillo è un rettile oviparo. Queste e tante altre curiosità sul coccodrillo. Continuate a leggerle nel prossimo paragrafo.

Curiosità sul coccodrillo

coccodrillo
È un animale totalmente carnivoro, e la sua dieta si basa su pesci, granchi, carcasse di animali morti e uccelli.(Foto Pixabay)
  • Il sesso di un coccodrillo è determinato in base alla temperatura. I maschi hanno una temperatura di 31,6 gradi C, mentre le femmine nascono con una temperatura superiore o inferiore a quella dei maschi.
  • Il coccodrillo è il più aggressivi e violenti degli alligatori.
  • Il cervello del coccodrillo è piccolo rispetto al suo corpo: ha le dimensioni di un pollice umano;
  • I suoi sensi più sviluppati sono la vista e l’olfatto.
  • La pelle di questo rettile, è ricoperta da squame composte di cheratina, lo stesso componente duro che forma l’unghia degli esseri umani.
  • Questo animale è in grado di restare sott’acqua per sei ore (in movimento) e fino a 48 ore se rimane fermo.
  • È capace di regolare la temperatura corporea usando le mascelle, aprendole e chiudendole riesce a liberare o accumulare calore.
  • È un animale totalmente carnivoro, e la sua dieta si basa su pesci, granchi, carcasse di animali morti e uccelli. In talune occasioni lo si vede cacciare bufali, zebre o gnu in prossimità di laghi e fiumi.
  • Nonostante i suoi denti appuntiti ed enormi, questo animale non può masticare, così quando afferra una preda la fa a pezzi grandi e la ingoia intera.
  • Il morso di un coccodrillo ha 1.800 chili di forza, diventando il più potente del regno animale.
  • Quando perdono o si rompono un dente, ne escono di nuovi per sostituire il pezzo mancante.
  • Per immergersi e nuotare meglio, ingoiano pietre. Questo li aiuta anche alla digestione; è culminato nello scopo che vomitano.
  • La pelle della schiena di un coccodrillo è abbastanza forte da respingere i proiettili.
  • Il coccodrillo può vedere e respirare quando è sott’acqua, poiché i suoi occhi e le narici sono in cima alla testa.
  • Le uova di un coccodrillo hanno quasi le stesse dimensioni di quelle dell’oca.
  • L’aggressività del coccodrillo aumenta durante la stagione degli amori.
  • Gli occhi del coccodrillo riflettono la luce, che li rende rossi, rendendo possibile la visione notturna.
  • Le zampe anteriori hanno cinque dita, mentre le posteriori solo quattro. Questo serve, insieme alla sua lunga coda, per mantenere l’equilibrio.
  • In passato si credeva che il coccodrillo mangiasse i suoi piccoli. In realtà, il coccodrillo usa le mascelle per trasportarli in acqua e non ingoiarli.
  • Il coccodrillo ha una caratteristica valvola nella gola che impedisce all’acqua di entrare nei polmoni.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI