Home Non solo Cani e Gatti Il gerbillo può mangiare gli spinaci? Tutto ciò che devi sapere a...

Il gerbillo può mangiare gli spinaci? Tutto ciò che devi sapere a riguardo

Ti stai domandando se il tuo gerbillo può mangiare gli spinaci? Vediamo insieme se possiamo aggiungere questa verdura alla sua dieta.

gerbillo può mangiare spinaci
(Foto Adobe Stock)

L’alimentazione è un fattore importante per la cura di ogni specie di animale, anche il gerbillo. Per questo motivo è opportuno essere a conoscenza di ciò che questo piccolo roditore può e non può mangiare.

Nel seguente articolo vedremo insieme se il gerbillo può mangiare gli spinaci, o se questo tipo di verdura può danneggiare la salute dell’animale.

Il gerbillo può mangiare gli spinaci?

I gerbilli sono piccoli roditori che in cattività si cibano principalmente di cibo secco ma di alta qualità.

gerbillo
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia per far sì che il piccolo animale possa ricevere minerali e vitamine aggiuntive, è possibile dare al gerbillo anche della frutta e della verdura massimo 2 volte a settimana. A tal proposito il gerbillo può mangiare gli spinaci?

. Questi piccoli roditori possono mangiare gli spinaci in quanto contengono molti nutrienti come fibre, potassio, vitamine, acido folico, proteine e ferro.

Inoltre questa verdura è un’ottima fonte di idratazione per il gerbillo, in quanto è ricca di acqua. Tuttavia bisogna fare attenzione alle quantità, in quanto troppa acqua potrebbe causare diarrea nel gerbillo.

Grazie ai valori nutrizionali presenti negli spinaci, i nostri amati gerbilli possono trarre molti benefici da questa verdura, in quanto contengono:

  • Calcio: utile per il mantenimento dei denti e delle ossa;
  • Vitamina A: impedisce all’animale di contrarre la cecità notturna. Inoltre rafforza il sistema immunitario e produce globuli bianchi sani;
  • Proteine: ottime per la crescita di ossa e organi soprattutto per i gerbilli in gravidanza e i piccoli gerbilli;
  • Ferro: ottimo minerale per la produzione di emoglobina, la quale fornisce l’ossigeno all’organismo dell’animale. Inoltre rimuove l’anidride carbonica;
  • Magnesio: ottimo per ridurre le convulsioni nel gerbillo;
  • Fibra: ottimo per il corretto funzionamento del sistema digestivo;
  • Potassio: uno dei minerali più importanti per l’animale, in quanto sviluppa i muscoli, regola il battito cardiaco e l’attività neuromuscolare. Mantiene l’equilibrio idrico e la pressione osmotica.

Potrebbe interessarti anche: Caduta della coda nel gerbillo: cause, sintomi e trattamento

Spinaci al gerbillo: i rischi che corre il roditore

Sebbene gli spinaci possano essere benefici per i nostri piccoli roditori e quindi possiamo aggiungerla all’alimentazione del gerbillo, ci sono alcuni rischi per quest’ultimo.

gerbillo
(Foto Adobe Stock)

Infatti gli spinaci possono contenere alcune sostanze che possono danneggiare la salute dell’animale. Gli spinaci potrebbero presentare tracce di pesticidi, il più comune è la permetrina, la quale può causare problemi al tessuto nervoso.

Nel caso in cui i piccoli roditori abbiano ingerito del pesticida, potrebbero presentare i seguenti sintomi:

  • Diarrea
  • Letargia
  • Vomito
  • Convulsioni
  • Inappetenza
  • Salivazione
  • Tremori
  • Instabilità
  • Respiro affannoso

Per evitare ciò è opportuno lavare accuratamente gli spinaci. Inoltre questa verdura contiene anche ossalato, un composto che impedisce l’organismo dell’animale di assorbire il calcio e il ferro. Per questo motivo è opportuno fare attenzione alle quantità di spinaci che si offrono al gerbillo.

Potrebbe interessarti anche: 5 Suoni del gerbillo e il loro significato: cosa vuole dirti il piccolo roditore

Come e quando dare gli spinaci al gerbillo

Come detto in precedenza, gli spinaci contengono gli ossalati. Tuttavia cuocere questa verdura diminuisce la presenza di tale sostanza, rendendo possibile l’assorbimento di ferro e calcio da parte del gerbillo.

Per questo motivo offrite ai vostri gerbilli gli spinaci sbollentati per un minuto in acqua bollente, dopodiché scolateli e buttateli in acqua gelata per un paio di minuti.

Potrebbe essere utile, per assorbire potassio, anche offrire al gerbillo spinaci crudi. Tuttavia è sempre consigliato dare all’animale questa verdura cotta.

Infine, come per ogni altro alimento, prima di aggiungere tale alimento alla dieta del vostro animale, ricordiamo di chiedere prima consiglio al vostro veterinario.