Home Non solo Cani e Gatti La tartaruga d’acqua ha gli occhi gonfi: ecco perché

La tartaruga d’acqua ha gli occhi gonfi: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58
CONDIVIDI

Se la vostra tartaruga d’acqua ha gli occhi gonfi, potrebbe soffrire di qualche problema di salute. Vediamo insieme cosa causa gli occhi gonfi e rossi nel rettile.  

la tartaruga d acqua ha gli occhi gonfi
La tartaruga d’acqua ha gli occhi gonfi: ecco perché (Foto Adobe Stock)

Le tartarughe d’acqua sono rettili abbastanza facili da allevare, ma a volte può capitare di fare alcuni errori nella loro cura. Infatti può succedere di ritrovarsi la propria tartaruga con gli occhi gonfi e rossi e pensare che la causa di ciò sia la pulizia dell’acqua.

Ma non è affatto così. Questo problema è un vero e proprio sintomo che c’è qualcosa che non va nella salute dell’animale. Vediamo insieme allora qual è il motivo principale per cui la tartaruga d’acqua ha gli occhi gonfi.

Potrebbe interessarti anche: Tartaruga di acqua: creare un perfetto habitat per questo rettile domestico

La tartaruga ha gli occhi gonfi: ecco perché

occhio tartaruga vista
L’occhio della tartaruga (foto Flickr)

In generale quando la tartaruga ha gli occhi gonfi, significa che vi è la presenza di un problema alimentare. Infatti ciò è sintomo di carenza di vitamina A, dovuto spesso all’assunzione di gamberetti essiccati da parte dell’animale.

L’ipovitaminosi A è una delle malattie nutrizionali che colpiscono i rettili ed è infatti causata da un’errata alimentazione. In generale quando le tartarughe d’acqua sono piccole presentano dei depositi di tale vitamina sia nel fegato che nel grasso. Una volta che viene esaurita la scorta, si presenta una carenza di vitamina A che si manifesta con il gonfiore degli occhi della tartaruga, e con altri sintomi come:

  • Inappetenza
  • Infiammazione della palpebra
  • Opacità degli occhi o anche di uno
  • Letargia
  • Anoressia nella tartaruga
  • Dimagrimento

Un altro motivo per cui la tartaruga può presentare gli occhi gonfi è perché ha un’infezione alle palpebre. Nel caso in cui il vostro amato rettile presenti uno o più sintomi sopraelencati è necessario portare la tartaruga dal veterinario.

Tartaruga con occhi gonfi: cosa fare

tartaruga d'acqua
Una tartaruga d’acqua nuota nel relax (foto Pixabay)

Se la vostra tartaruga d’acqua presenta una carenza di vitamina A, la prima cosa che il veterinario farà, somministrerà all’animale acquatico la vitamina che gli manca, in piccole dosi e per via orale.

Dopodiché eliminerà, con apposite attrezzature, il pus che si è venuto a creare all’interno degli occhi della tartaruga, in modo tale da poter ”ridare” la vista al piccolo rettile. Infine prescriverà al vostro animale una dieta corretta contenente la quantità di vitamina A di cui la tartaruga ha bisogno.

Con una corretta alimentazione non solo potete prevenire l’ipovitaminosi A nella vostra tartaruga, ma anche evitare che quest’ultima possa soffrire di altri tipi di patologie.

Marianna Durante