Home Non solo Cani e Gatti L’intelligenza dei rettili: cosa riescono ad imparare

L’intelligenza dei rettili: cosa riescono ad imparare

L’intelligenza dei rettili viene spesso sottovalutata rispetto a quella di altri animali, come cani e gatti. Ma ci sono studi che hanno dimostrato quanto i rettili siano intelligenti.

l intelligenza dei rettili
L’intelligenza dei rettili: cosa riescono ad imparare (Foto Pixabay)

I rettili confrontati con altri animali come i gatti e i cani, non sono considerati degli animali intelligenti. Ciò potrebbe essere dovuto anche al fatto che alcuni di essi non sono così socievoli con gli esseri umani come invece lo sono cani e gatti.

Ciò nonostante non significa che i rettili non siano animali intelligenti e che non possano comportarsi bene o imparare le cose. Vediamo qui di seguito fino a dove arriva l’intelligenza dei rettili.

L’intelligenza dei rettili: il cervello dei rettili

Lucertola

L’intelligenza dei rettili a differenza di quella degli altri animali non è stata ben studiata e per questo motivo si è sempre pensato che questi animali non siano intelligenti.

Si pensava che i rettili avessero un cervello ”primitivo” e che essi si concentravano solo sulla loro sopravvivenza. Ma con il passare del tempo e vari studi si è dimostrato che i rettili non pensano solo alla loro sopravvivenza, ma presentano un comportamento sociale molto complesso, compreso crescere i loro figli e giocare con altri esemplari.

Diversi studi hanno dimostrato quanto siano intelligenti i rettili. Infatti hanno dimostrato come un serpente di mais e una lucertola possono imparare a ricordare quale sia la strada per rifugiarsi all’interno di un labirinto.

Un altro studio ha dimostrato come una tartaruga all’interno del labirinto potesse trovare la strada usando la memoria e la sua capacità di adattamento.

L’intelligenza nei rettili come animali domestici

alimentazione drago barbuto
Alimentazione drago barbuto: frutta e verdura da dare alla lucertola (foto Pixabay)

Spesso i rettili non sono considerati intelligenti dai loro umani in quanto non hanno avuto la possibilità di dimostrarglielo. È bene sapere che più si fornisce al proprio rettile un arricchimento fisico e mentale nel suo habitat più l’animale può dimostrare la sua intelligenza.

I rettili e il loro nome

I rettili non riconoscono davvero il loro nome come i cani e i gatti. Potrebbe capitare di osservare una lucertola che si avvicina a voi quando la chiamate, ma c’è la probabilità che essa stia soltanto associando la vostra presenza al cibo.

Ciò nonostante la lucertola, più precisamente il drago barbuto, può interagire con l’essere umano e può anche essere addestrato per rispondere al vostro richiamo, ovviamente non comprenderà proprio il suo nome ma assocerà il suono al richiamo.

I rettili vengono se chiamati

Il rettile può imparare a venire da voi, tutto ciò dipende dal vostro rapporto con lui e anche dall’ambiente in cui si trova. Ad esempio, un serpente che si crogiola in una teca potrebbe non sentirsi motivato a venire da voi se si sente a proprio agio e non ha fame. Poiché alcuni rettili non mangiano così spesso, può essere più difficile convincerli a venire se non hanno fame. Inoltre, potrebbero non venire da voi se ci sono estranei nella stanza.

I rettili riconoscono il proprietario

I rettili possono riconoscere i loro proprietari, anche se il modo in cui lo fanno può variare a seconda della specie. Il riconoscervi può anche dipendere da quanto interagite e gestite il vostro rettile. Alcuni studiosi dichiarano che i rettili imparano chi gli offre il cibo e a non morderlo. Inoltre alcuni rettili, come iguane e tartarughe, sono noti per mostrare le preferenze di alcune persone rispetto ad altre.

Comprensione dell’intelligenza dei rettili

maneggiare la tartaruga
Come maneggiare la tartaruga (Foto Adobe Stock)

I rettili possono dimostrare intelligenza e alcuni possono anche imparare alcuni comportamenti complessi. Inoltre possono trarre grandi benefici dall’arricchimento. Prendete in considerazione l’idea di aggiungere altri modi in cui i rettili possano ottenere il loro cibo, come gli alimentatori di tartarughe galleggianti. Trascorrete un po’ di tempo a imparare com’è in natura il vostro rettile in modo tale da trovare modi per rendere attivo il suo cervello e potreste restare anche sorpresi di vedere cosa può fare il vostro animale!

Potrebbero interessarti anche:

M.D.