Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili 10 Curiosità sui pappagalli che non conoscevi: fatti interessanti

10 Curiosità sui pappagalli che non conoscevi: fatti interessanti

10 Curiosità sui pappagalli, chicche che forse ancora non conoscevate. Info interessanti da sapere prima di adottarne uno.

curiosità sui pappagalli
10 Curiosità sui pappagalli.(Foto AdobeStock)

I pappagalli, sono fra i primi animali domestici concessi ai bambini, quando in fase di crescita iniziano a chiedere un animaletto con cui condividere tempo e giochi.

Si tratta di uccelli, ma molto più particolari, per il loro aspetto coloratissimo e il loro caratteristico carattere che li rende socievoli con gli esseri umani.

In molti però, si soffermano solo davanti a ciò che vedono, ma questi volatili sono tanto di più di una tavolozza di colori.

Scopriamo, quindi, quali le 10 curiosità sui pappagalli che vi lasceranno senza parole.

Curiosità sui pappagalli

Chi non conosce questi simpatici e variopinti volatili, ma in quanti possono davvero dire di conoscerli bene a fondo?

pappagalli
Pappagalli sul ramo. (Foto AdobeStock)

In questo articolo troverete 10 curiosità sui pappagalli che forse ancora non conoscevate e sicuramente vi farà piacere sapere se state per accoglierne uno o anche di più, in casa vostra.

I pappagalli, sono molto bravi ad imparare le cose velocemente e addirittura come ben sapete alcune specie sono in grado di parlare, tra queste il pappagallo cenerino (pappagallo grigio africano).

Vediamo quindi quali le 10 curiosità sui pappagalli che ancora non conoscevate.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere un pappagallo parlante? Razze, prezzi e caratteristiche 

10 Curiosità sui pappagalli

I pappagalli sono buoni animali domestici perché sono molto belli, hanno fantastiche piume di colori vivaci e sono uccelli molto sociali e affettuosi.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Le curiosità su questi volatili sono molto più di 10, ma queste riteniamo essere le più particolari:

  1. I pappagalli sono uccelli zigodattili, ovvero hanno il primo e il quarto artiglio rivolti all’indietro mentre il secondo e il terzo puntano in avanti.
  2. In molte specie di pappagallo gli esemplari maschio e quelli femmina sono identici. È infatti necessario un esame del sangue per determinarne il genere.
  3. Il più piccolo pappagallo al mondo è il pappagallo pigmeo facciacamoscio (Micropsitta pusio), pesa solo 180 grammi e cresce fino a 9 centimetri. Quello più grande che si può tenere in casa è l’Ara giacinto (Anodorhynchus hyacinthinus), può pesare fino a 2.7 chilogrammi e crescere fino a 99 centimetri di lunghezza. Mentre, in generale, il pappagallo più pesante al mondo è il kakapo, conosciuto anche come il “pappagallo notturno” o il “pappagallo gufo”.
  4. Il più vecchio esemplare ha vissuto fino alla veneranda età di 87 anni, ma mediamente vive circa 80 anni.
  5. I pappagalli sono  animali monogami, rimangono accoppiati tutta la vita.
  6. Le capacità uditive dei pappagallini sono quasi al pari delle nostre; essi percepiscono i suoni tra i 400 e i 20000hertz (l’uomo tra i 16 e i 20000 hertz).
  7. I pappagalli sono in grado di distinguere molto bene i vari gusti, grazie alla loro lingua dotata di numerose papille gustative e molto sviluppate.
  8. Hanno buona memoria, come infatti, riescono a ricordare per tutta la loro vita l’esatta successione di vari toni e voci.
  9. Distinguono molto bene i colori e anzi sono anche in grado di assorbire il colore dei raggi ultravioletti della luce del sole. Vedono i colori molto più “accesi” rispetto a come li percepiamo noi.
  10. I pappagalli percepiscono i movimenti molto più rallentati rispetto a noi; in natura riesce a localizzare ogni minimo movimento di eventuali nemici.