Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Gli alimenti da non dare al canarino: cosa fa male al volatile

Gli alimenti da non dare al canarino: cosa fa male al volatile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:12
CONDIVIDI

L’alimentazione del canarino può comprendere frutta e verdura, ma ci sono alcuni alimenti che sono dannosi per il volatile. Vediamo insieme quali.

alimenti dannosi per il canarino
Alimenti dannosi per il canarino: cosa non dare al volatile (Foto Adobe Stock)

I canarini sono animali granivori, cioè si cibano principalmente di semi, ma hanno bisogno nella loro dieta anche di cibarsi di frutta e verdura, in quanto contengono proteine e vitamine di cui il nostro amato volatile ha bisogno per vivere sano e a lungo.

Ciò nonostante ci sono alcuni cibi che possono essere dannosi per questi uccelli. Vediamo insieme quali sono gli alimenti da non dare assolutamente al canarino.

Potrebbe interessarti anche: Come addestrare un canarino: ecco alcuni consigli utili

Alimenti dannosi per il canarino: ecco quali sono

canarino

Se avete da poco adottato un canarino, è molto importante essere a conoscenza di quali alimenti dare e quali invece evitare. Ecco una piccola lista di alimenti dannosi per uccelli così piccoli e carini.

Avocado

Sebbene alcuni frutti, come la mela e la banana, siano adatti all’alimentazione del canarino, l’avocado appartiene ai frutti che possono essere dannosi per l’uccello. In quanto non solo non fornisce vitamine necessarie al canarino, ma ha un’effetto diuretico e potrebbe causare la perdita di sostanze nutritive acquistate dal canarino dai pasti precedenti.

Pane

Un altro alimento dannoso per il nostro piccolo canarino è il pane, soprattutto se ricco di lievito. Ciò perché quest’ultimo fermenta nell’intestino del volatile provocando la formazione di vermi. Inoltre anche quello secco può causare danni al canarino, rendendolo stitico.

Grano

Anche il grano è un alimento da non dare assolutamente ad un canarino, in quanto essendo un farinaceo, fermenta nell’intestino causando varie malattie all’uccello. Inoltre il grano non solo essendo duro, può scheggiare il becco del vostro volatile, ma può anche causare la scabbia nel canarino, in quanto questa patologia è molto diffusa tra gli uccelli che beccano il grano.

Cioccolato

cioccolato
(Foto Pixabay)

Il cioccolato come bene sappiamo è un alimento dannoso per cani, gatti e anche per i canarini. Infatti in questi ultimi, il cioccolato, può provocare diarrea eccessiva, disidratando il volatile e provocandogli un’infiammazione all’apparato urinario. Inoltre l’assunzione di questo alimento porterebbe il canarino alla privazione delle sostanze nutritive utili per la robustezza del becco e la crescita delle piume, che potrebbe invece ricavare da carote o mele.

Melanzane

Come detto in precedenza nell’alimentazione dei canarini non deve mancare oltre ai semi, anche frutta e verdura. Ciò nonostante questi piccoli uccelli non devono assolutamente nutrirsi di melanzane. Queste ultime possono causare la presenza di virus nocivi e problemi intestinali nel canarino. E’ però possibile, periodicamente, offrire al volatile, aglio e cipolla, ottimi disinfettanti.

Marianna Durante