Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Quanto vive una gallina: vita media e curiosità

Quanto vive una gallina: vita media e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:11
CONDIVIDI

Quanto vive una gallina in buona salute? Ecco quanto alimentazione e condizioni influiscono sulla vita media di questo prezioso animale.

Gallina
Quanto vive una gallina: curiosità e condizioni (Foto Pixabay)

A cosa serve conoscere la vita media di una gallina? Di certo può servire agli allevatori, anche quelli improvvisati che scelgono di adottarne una benché si viva in città. Infatti se oggi la gallina ha varcato i confini dei nostri appartamenti, per trovare spazio anche sui balconi, fin dai tempi antichi questo animale ha fatto parte della vita dell’uomo. Nella storia il pollo è allevato non solo per le uova fresche che è in grado di fornirci, ma anche per la carne e come ottimi animali ornamentali e di compagnia. Cosa influisce sulla vita media di una gallina? Di certo le condizioni di vita e le sue abitudini alimentari. Vedremo di seguito di soddisfare tutte queste curiosità.

Quanto vive una gallina: a che serve saperlo

Quanto vive una gallina
Quanto vive una gallina: a che scopo saperlo (Foto Pixabay)

Conoscere le aspettative di vita di questo animale può aiutare di certo l’allevatore a regolare la vita del pollaio, per capire quante uova avrà a disposizione etc. (approfondisci qui Uova e galline: da cosa dipende il colore del guscio). Tante sono le variabili che influiscono sulla vita media di questo animale, e non sempre dipendono dall’uomo. Infatti vi sono delle caratteristiche pertinenti di alcune razze, la loro capacità di adattamento all’habitat in cui vivono e di certo anche le condizioni di igiene e convivenza nel pollaio o in un ambiente domestico (scopri qui Allevamenti domestici: come allevare in casa le galline ovaiole).

Se volessimo calcolare una media, in condizioni ottimali, noteremo che una gallina può vivere fino a 10 anni, sebbene vi siano esemplari (e no troppo rari) di simili che vivono anche fino a due decenni. Bisogna però fare una distinzione importante tra le galline comuni e quelle che forniscono le uova (dette appunto ‘ovaiole’), che rappresentano un vero e proprio tesoretto per chi le possiede.

Oltre che per semplice curiosità e cultura personale, conoscere le aspettative di vita media di una gallina, conoscere la risposta è importante ai fini dell’organizzazione di un intero allevamento. Infatti gli allevatori che si occupano della vendita delle uova devono essere perfettamente consci di quanto è lungo il periodo di massima fertilità di una gallina. In questo modo saranno in grado di calcolare quante uova si possono ottenere, e con l’esperienza saranno anche capaci di prevedere eventuali cali di produzione legati alle stagioni o alle condizioni di vita della stessa) e di certo capire quando è il caso di ‘sostituire’ le galline più anziane con qualche esemplare più giovane.

La gallina ovaiola

Gli esemplari in grado di fornire uova fresche, appunto dette ovaiole, sono in grado di deporne almeno una al giorno in media. Pensiamo dunque a quante uova siano capaci di deporre in un intero anno di vita: è ovvio che le temperature esterne influiscono sulla produzione, che cala leggermente nei periodi di freddo o caldo intenso. Ma quanto vive in media una gallina che depone uova?

Generalmente si aggira intorno ai 10 anni di vita, da un minimo di 5 a un massimo di 11. Ma solo dopo circa un anno di vita la gallina è in grado di fornire un quantitativo sufficiente di uova. Dopo il picco dei 12 mesi quindi la gallina inizierà a deporre gradualmente sempre meno uova.

Quanto vive una gallina: le condizioni di vita

Gallina
Quanto vive una gallina: le condizioni di vita, il peso e altri fattori determinanti (Foto Pixabay)

Tra questi due fattori vi è un legame imprescindibile: infatti la prima deriva dall’altra. E’ quasi scontato chiarire che una gallina allevata in allevamento intensivo avrà un’aspettativa di vita molto minore. Questo è dovuto alle condizioni di vita nelle quali è costretta a vivere: pensiamo allo stress della ‘convivenza’ in spazi magari ristretti, l’alto rischio di contrarre malattie, scarse condizioni igieniche per negligenza da parte dell’allevatore etc. Insomma una gallina che nasce e cresce libera a quanto pare ha un’aspettativa di vita ben più alta, poiché libera di razzolare liberamente nei prati.

Vita media di una gallina: il peso

Quanto conta il peso della gallina nella valutazione della sua vita media? Molto! Soprattutto se consideriamo che alcune razze si distinguono proprio in base ad esso: una gallina bantam sarà di certo meno pesante di una gallina più grande. Le razze più grandi infatti, come Brahma e Orpington, vivono generalmente meno di quelle più leggere come ad esempio la Livorno e Ancona. Anche le galline nane, come la Sebright e la Serama, hanno aspettative di vita più lunghe di quelle pesanti.

Naturalmente non è possibile dare una risposta del tutto certa e obiettiva, poiché ci sono casi in cui il criterio del peso non conta.

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI