Home Non solo Cani e Gatti In vacanza con i topolini domestici: lasciarli a casa o portarli con...

In vacanza con i topolini domestici: lasciarli a casa o portarli con noi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:03
CONDIVIDI

I topi poi possono irrompere nelle reciproche gabbie e lottare tra di loro. Possono ferire i cuccioli o infliggere a un avversario una ferita profonda, che necessiterebbe di cure mediche adeguate. Le ferite possono anche infettarsi, e avrebbero quindi bisogno di farmaci per guarire.

Il nostro ratto potrebbe anche essere nelle prime fasi di una malattia (ad esempio una malattia respiratoria), e non mostrare sintomi quando partiamo. Ma poiché le infezioni e le malattie compromettono la salute molto più rapidamente nei ratti, i nostri animali potrebbero non sopravvivere se il trattamento viene ritardato anche di un solo giorno o due. Un ratto può anche cadere da un’altezza e stirarsi un muscolo, o peggio ancora, rompersi un osso. Se ci sono oggetti in giro (ad esempio un filo o una corda), i topi possono iniziare a giocarci. Questi possono aggrovigliarsi attorno a un arto o al collo di un topo, interrompendo il flusso sanguigno.

Oltre ad eventuali problemi di salute ed incidenti, c’è la necessità di tenere costantemente in buone condizioni di salute i topi. Le gabbie dei ratti devono essere pulite molto frequentemente. Non è mai una buona idea lasciare che i loro escrementi si accumulino nella loro gabbia per settimane. E anche se li lasciamo liberi in una stanza, potrebbero sporcare una parte dove vorremmo non ci fosse sporco. Pulire eventuali incidenti dopo una settimana o due sarà davvero dura: l’odore sarà orribile, inoltre l’urina si trasforma in ammoniaca, che provoca il Mycoplasma nei ratti, e le feci possono ammuffire e macchiare il pavimento o la gabbia.

L’acqua che lasciamo per i topi, alla fine evaporerà e lascerà i nostri topolini assetati, ed il cibo che lasciamo magari per una settimana, andrà a male probabilmente già dopo due giorni, lasciando affamati i nostri animaletti. I topi potrebbero anche mangiare molto cibo già il primo giorno, il che sarebbe dannoso per la loro salute.

Infine, è molto probabile che i topi da compagnia si stressino quando non interagiscono con un essere umano per un po’ di tempo. Hanno bisogno di carezze, coccole e massaggi occasionali. Giocare con i topi li mantiene mentalmente e fisicamente sani.

Lasciare con qualcuno i topi quando siamo in vacanza