Home Cani Accessori per il cane in spiaggia: cosa mettere dentro la sua borsa

Accessori per il cane in spiaggia: cosa mettere dentro la sua borsa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32
CONDIVIDI

Vacanza al mare con il tuo Fido? Non dimenticare di inserire nella sua borsa tutto l’occorrente: ecco gli accessori per il cane in spiaggia.

Accessori in spiaggia per il cane
Accessori in spiaggia per il cane: cosa mettere nella borsa di Fido (Foto AdobeStock)

Una giornata al mare in compagnia del nostro migliore amico a quattro zampe? Non diventerà un problema se organizzeremo in tempo tutto l’occorrente da portare con noi. Infatti anche Fido dovrà avere la sua borsa personale, che contenga creme, accessori e giochi con i quali trascorrere del tempo in nostra compagnia. Ricordiamo che alcune cosa saranno fondamentali perché il caldo e le alte temperature, spesso, possono giocare brutti scherzi. Vediamo dunque cosa inserire nella borsa del mare per il nostro Fido e quali sono gli accessori più utili per il cane in spiaggia.

Potrebbe interessarti anche: Il cane mangia la sabbia in spiaggia: pericoli e rimedi

Al mare con Fido: cosa sapere

Muso nella sabbia
Muso nella sabbia (Foto Pixabay)

Se non ci spaventa l’idea della quantità di sabbia che riusciremo a portare a casa dopo una giornata la mare con il nostro cane, allora trascorrere una giornata in spiaggia sarà una bellissima esperienza. Ma facciamo attenzione non solo a non dimenticare accessori e oggetti utili per la nostra permanenza in spiaggia, ma anche di aver raccolto alcune informazioni necessarie per evitare multe e sanzioni.

Infatti, a meno che non si tratti di lidi Pet-friendly sparsi su tutto il territorio italiano, in costante crescita e sempre ben attrezzarti per ospitare sulla spiaggia noi e i nostri animali, dobbiamo capire quali sono le normative che regolano l’accesso in spiaggia per i nostri animali domestici (Leggi qui: Portare il cane in spiaggia, estate 2020: divieti e regole nell’Italia della Fase 3). E’ importante che non faccia troppo caldo e soprattutto la spiaggia non sia troppo affollata, anche per evitare di ricevere lamentele e rimostranze dagli altri bagnanti. Infatti bisogna sempre pensare che la spiaggia è di tutti e ognuno di noi ha i medesimi diritti di usufruirne. Alla fine della giornata non dimentichiamo di fare un bel bagno rinfrescante al nostro cane, che di certo apprezzerà la sensazione di freschezza dopo aver avuto la salsedine sul pelo tutto il giorno.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può andare al mare? Una domanda importante da non trascurare

Accessori del cane in spiaggia: cosa mettere in borsa

Fido gioca al mare
Fido gioca al mare con la palla (Foto Pixabay)

Non dobbiamo rinunciare alla compagnia del cane in spiaggia, però è fondamentale preparare in anticipo l’occorrente in una borsa e non renderla neppure troppo pesante: camminare sotto al sole e belli carichi non sono due esperienze piacevoli! Iniziamo col chiederci quali sono gli oggetti a cui il cane non potrà mai rinunciare e preoccupiamoci anche della sua salute, che potrebbe essere messa in pericolo dal sole e dal caldo. Ecco quali sono gli accessori che consigliamo di inserire nella borsa del mare di Fido.

  • La borsa: iniziamo proprio dalla borsa che dovrà contenere tutto il necessario. E’ bene che sia pratica da portare e facile da lavare, magari anche in lavatrice. In commercio esistono anche borse già complete di accessori immancabili, come le ciotole e una tovaglietta impermeabile. Nelle tasche potremo inserire i giochi e le creme e gli altri oggetti utili.
  • Sacchetti in plastica: dobbiamo essere pronti in caso di ‘bisognini’ del cane. e’ opportuno avere sempre con sé dei sacchetti in plastica dove riporre le feci e magari anche delle salviettine umidificate per detergere l’ano del cane ogni volta che avrà fatto i suoi bisogni. Si vendono solitamente in rotoli di diversi tagli (a seconda del numero di sacchetti che preferiamo): l’importante è sceglierli anti-perdita e anti-goccia.
  • Museruola e guinzaglio: è fondamentale averli sempre con noi, poiché il padrone che ne è sprovvisto potrebbe essere multato. A volte sono le autorità locali a richiederle, ma facciamo in modo che siano almeno comodi e traspiranti per il nostro cane, che potrebbe soffrire ad indossarla, soprattutto a causa del caldo e del sole cocente.
  • Crema solare: anche i cani hanno bisogno di proteggere la pelle dalle scottature, soprattutto quelli a pelo chiaro o peggio ancora quelli che non hanno pelo (Leggi qui: Cani al sole: come proteggere il cane dalle scottature). Infatti tosare il cane in estate non è una buona idea poiché il cane non suda e soprattutto il pelo funge da barriera protettiva sulla sua cute. Chiediamo consiglio al veterinario sul tipo di crema da utilizzare e, in alternativa, utilizziamo una t-shirt bianca.
  • Acqua fresca: teniamo una bottiglia d’acqua solo per Fido e facciamo in modo che resti sempre fresca. Un cane al sole può soffrire di disidratazione: è importante avere dell’acqua sempre a portata di mano. Inoltre potremmo utilizzare la stessa acqua per lavarlo e detergerlo dalla salsedine che può risultargli fastidiosa, oppure lavare via la sabbia che può andargli negli occhi ed irritarli (Leggi qui: Cubetti di ghiaccio per il cane: un modo per rinfrescarlo dal caldo in estate).
  • Ombrellone: creare delle zone d’ombra è fondamentale per Fido, così non rischierà un colpo di calore nel cane.
  • Asciugamani: può servire per creare un appoggio a Fido quando la sabbia è rovente. Oppure per asciugarlo dopo il bagno.
  • Giochi: dalla classica pallina al frisbee, dal kong all’osso, non dimentichiamo di portare dei giochi per far divertire il cane. ma attenzione a non arrecare disturbo agli altri bagnanti e a capire se su quella spiaggia è consentito l’uso di giochi e altri oggetti simili.
  • Kit di pronto soccorso: per tamponare, almeno inizialmente, eventuali danni e traumi in spiaggia è importante avere con sé un kit di pronto soccorso. Non dovranno mai mancare: cotone, ammoniaca, bende e un paio di forbici. Volendo potremmo anche inserire al suo interno un giubbotto salvagente (Leggi qui: Kit di pronto soccorso per il cane: elementi indispensabili e farmaci).

Potrebbe interessarti anche: Pericoli estivi per il cane: 8 rischi da non sottovalutare

Gli accessori (non necessari) per Fido in spiaggia

Accessori per il cane in spiaggia
Accessori per il cane in spiaggia: quelli necessari e quelli non indispensabili (Foto AdobeStock)

Se proprio vogliamo essere pignoli, vogliamo che il nostro cane abbia tutti i comfort anche in spiaggia e soprattutto non temiamo di dover trasportare kg e kg di peso, possiamo inserire nella borsa anche degli accessori utili ma non strettamente necessari, come ad esempio:

lettino per cani: in modo da evitargli il contatto diretto con la sabbia bollente. Ve ne sono in commercio anche dotati di tendine e parasole, in modo da proteggerlo dal caldo e dal sole cocente. Inoltre sono leggeri da trasportare e facilmente richiudibili, alla pari (e anche meglio) di un passeggino per bambini.

Accappatoio per cani: se temiamo che il solo asciugamani non basta, procuriamoci un accappatoio per cani. Ve ne sono sia in spugna sia in microfibra, ma forse quest’ultimo è più pratico poiché più veloce ad asciugarsi.

Tappetino rinfrescante: quando la sabbia scotta, può essere utile far poggiare le zampe del cane su u tappetino rinfrescante da tenere in freezer poco prima di andare al mare. Può anche essere utilizzato in borsa per tenere fresche le bevande e l’acqua per Fido.

Panciotto rinfrescante: quando la temperatura corporea tende a salire, potremmo far indossare al cane un panciotto con le chiusure a strappo. E’ leggero e pratico, oltre che comodo da indossare, ma soprattutto darà a Fido una piacevole sensazione di freschezza.

Spray ai feromoni: se il cane appare stressato per vari motivi, fino ad avere crisi di respirazione ed episodi di vomito, può essere utile avere a portata di mano uno spray con effetto tranquillizzante (Leggi qui: Feromoni per cani: cosa sono e che effetto hanno sull’animale). Tanti possono essere i fattori di stress per il cane, dalla musica in spiaggia ai fuochi d’artificio, quindi spruzzarne un po’ sul trasportino o anche sugli oggetti per lui potrebbe essere una buona idea.

Francesca Ciardiello