Home Cani Adottare un Cane di Sant’Uberto: carattere, stile di vita e padrone ideale

Adottare un Cane di Sant’Uberto: carattere, stile di vita e padrone ideale

Adottare un Cane di Sant’Uberto: tutto ciò che vi serve sapere per capire se siete i padroni ideali per questa razza di cane.

cane di sant'Uberto cucciolo
(Foto AdobeStock)

Il Cane di Sant’Uberto è una razza di cane di taglia grande per cui prima di pensare di accogliere in casa un esemplare di questa stazza, è opportuno conoscere bene non solo la sua dimensione, ma anche il suo carattere e soprattutto il suo stile di vita.

Tuttavia, dovete sapere che anche se è sempre bene disporre di spazio a sufficienza per il proprio animale domestico, il Cane di Sant’Uberto, nonostante le sue misure, è solito adattarsi subito ad un appartamento o un altro tipo di abitazione con poco spazio.

Ciò di cui però parleremo oggi, però, non sarà l’aspetto fisico di questa razza ma daremo informazioni sul suo carattere, il suo stile di vita e qual è il suo padrone ideale.

Tutte le indicazioni per capire se adottare un Cane di Sant’Uberto è la scelta giusta per voi.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani compatibili con il Cane di Sant’Uberto: gli amici del cuore

Adottare un Cane di Sant’Uberto: carattere e proprietario ideale

Prima di accogliere in casa un cane di tali dimensioni è meglio avere ragguagli sulle esigenze di questa razza, per poi adottare un Cane di Sant’Uberto.

cane di Sant'Uberto
(Foto AdobeStock)

Prima di tutto, iniziamo dalle sue caratteristiche fisiche che sono piuttosto rilevanti.

Il Cane di Sant’Uberto è un cane che misura tra i 64 e 72 cm e pesa tra i 46 e 54 kg. Per tale motivo rientra tra le razze di cani di taglia grande.

Ha un aspetto molto imponente ed un’andatura lenta ma armoniosa, dotato di una forte ossatura e buona muscolatura. Si tratta di un è un cane da caccia, il più pesante tra tutti i segugi.

Nonostante questo suo aspetto massiccio è un cane che con il passare degli anni ha mutato il proprio carattere, fino ad arrivare a quello attuale, affettuoso e piuttosto docile.

Ama le coccole e passare molto tempo in compagnia della famiglia, tende però, a voler essere sempre al centro delle attenzioni del suo padrone.

Il Cane di Sant’Uberto è un cane molto fedele, proteggerebbe il suo padrone anche a costo della sua vita.

È molto tranquillo, rispettoso, educato, buono e gentile. Un ottimo cane da passeggio, oltre che da caccia.

Potrebbe interessarti anche: Cura del pelo del Cane di Sant’Uberto: dalla toelettatura al bagnetto

Stile di vita del Cane di Sant’Uberto

Conoscere lo stile di vita del Cane di Sant’Uberto è fondamentale per capire di quanto del vostro tempo necessiti per essere felice.

Il Cane di Sant’Uberto ama gli spazi aperti dover potersi divertire ma si abitua ben volentieri alla casa e anche alla presenza di altri animali. A patto che si tratti di una casa grande per tutti.

Dotato di un temperamento come dicevamo precedentemente pacato, quasi mai aggressivo ed ha una voce molto grave e profonda, ma non abbaia molto la usa solo quando serve.

Ha uno straordinario senso dell’olfatto per ritrovare le prede ferite e le persone scomparse ed è un instancabile lavoratore.

Si tratta di un cane che necessita di spazi, di un’educazione determinata e un padrone di polso essendo un cane indipendente e sicuro di sé.

Il Cane di Sant’Uberto, può essere impiegato cane da guardia ma attenzione se provocato risulta aggressivo.

È in grado di rimanere da solo in casa, ma non ama la noia per questo assume un atteggiamento distruttivo se non trova come impegnarsi.

Se tutte queste informazioni non vi bastano per essere sicuri che questa razza possa fare al caso vostro, in questo articolo troverete tante altre curiosità sul Cane di Sant’Uberto e diversi suggerimenti per il nome da dare al vostro cucciolo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.