Home Cani Adottare un Clumber spaniel: carattere, stile di vita e padrone ideale

Adottare un Clumber spaniel: carattere, stile di vita e padrone ideale

Adottare un Clumber spaniel: tutto ciò che ti serve sapere per capire se come deve essere il padrone ideale per questa razza di cane.

clumber spaniel
(Foto AdobeStock)

Il rapporto uomo-cane è antichissimo e va avanti ancora oggi nel migliore dei modi. In effetti parliamo del miglior amico dell’uomo da più di 18.000 anni.

Detto ciò, perché allora non accogliere un cane in casa proprio sulla base di questi presupposti?

Naturalmente, come ben sappiamo, anche i cani si sono evoluti e nel tempo divenuti domestici. Ad oggi, ogni razza mostra di avere il proprio carattere e il suo stile di vita.

Nell’articolo di oggi, ci soffermeremo proprio sul carattere e sullo stile di vita di una particolare razza di cane, ovvero il Clumber spaniel.

Scoprite, se si tratta della razza di cane adatta, se adottare un Clumber spaniel è la scelta giusta per voi.

Adottare un Clumber spaniel: carattere e proprietario ideale

Perché adottare un Clumber spaniel? Prima di capire per quali motivi la scelta dovrebbe ricadere proprio su questa razza è opportuno conoscerla meglio.

clumber spaniel
(Foto AdobeStock)

Informarsi sulla razza che si desidera adottare è il primo passo, un gesto d’amore verso il cucciolo che porterete in casa.

Si tratta di un atto d’amore, poiché vi permetterà di conoscere il suo carattere e con esse le sue esigenze e il suo stile di vita.

Tutto questo non potrà che giovare alla vostra convivenza, si spera quanto più longeva possibile.

Il Clumber spaniel nasce dall’incrocio tra uno Spaniel delle Alpi con i Bassotti francesi.

Le sue origini sono da attribuire alla Gran Bretagna. Si tratta di un cane di taglia media, con un’altezza al garrese di circa 48-50 cm e un peso di circa 32 kg, una corporatura forte, massiccia ma equilibrata.

Caratterialmente è allegro, simpatico, intelligente, fiero e fedele. Il Clumber spaniel è un cane che lega molto con la famiglia e in particolare con il suo padrone.

Risulta compatibile con i bambini, con i quali non è mai aggressivo, ma anzi disponibile e tollerante. Lo stesso atteggiamento lo assume con altri animali presenti in casa.

Si tratta di un cane molto semplice da addestrare e ciò deve avvenire fin da cucciolo, anche per quanto riguarda l’addestramento a restare solo in casa, cosa che lo disturba e non poco ma non assume comunque un atteggiamento distruttivo.

Il Clumber spaniel è piuttosto pacifico e non ha la tendenza ad abbaiare, non necessita nemmeno di cure eccessive, occorre però fare molta attenzione all’alimentazione di questo cane, in quanto è molto goloso ed ha la tendenza ad ingrassare.

Tutto sommato si tratta di un cane adatto sia ai bambini che agli anziani che non dimostra nessuna tendenza all’aggressività.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Clumber spaniel: dosi, frequenza pasti e alimenti

Stile di vita del Clumber spaniel

Se avete deciso di adottare un Clumber spaniel, sapete a cosa andate incontro? Conoscete il suo stile di vita al quale dovrete abituarvi?

clumber spaniel
(Foto AdobeStock)

Il Clumber spaniel nasce come cane da caccia e da cerca ma possiamo anche dire che si tratta di un ottimo cane da compagnia, grazie al suo carattere docile e pacato.

Inoltre è estremamente predisposto all’addestramento ed è necessario iniziare fin da cucciolo.

Si tratta di un cane che può essere anche un primo cane, in quanto tranquillo e con un carattere poco dominante, ciò lo rende adatto anche a chi ha poca esperienza.

Pur avendo una forte indole da cacciatore, non ha la tendenza a scappare ma adora stare all’aperto e annusare ovunque.

Il Clumber spaniel è un gran lavoratore, instancabile e silenzioso, oltre che come cane da caccia e da compagnia e anche come utile per la guardia, riscontrando notevole successo.

Il Clumber spaniel è un cane che può vivere fino a 10-12 anni, basta mantenerlo in forze e assicurargli una dieta varia e bilanciata.

Per poter adottare un Clumber spaniel è sempre meglio rivolgersi ad allevamenti, anche se in Italia sono davvero molto pochi.

In genere gli allevamenti certificati si trovano nel Regno Unito e in Francia, dove in media un cucciolo con regolare pedigree costa intorno ai 1200 euro.

Ora, se non siete ancora sicuri sulla scelta di adottare questa razza di cane e tutte queste informazioni non vi hanno convinti, in questo articolo troverete tante altre curiosità sul Clumber spaniel e tanti suggerimenti per il nome da dare al vostro cucciolo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.