Home Cani Adottare un Dogo canario: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Dogo canario: pro, contro e padrone ideale

Perché dovreste adottare un Dogo canario oppure no: tutti i pro e i contro da considerare prima di averne uno in casa.

Adottare un Dogo canario
(Foto Pixabay)

Siamo sicuri che sia il cane per noi e che noi saremo bravi a soddisfare tutte le sue esigenze? Sono queste le domande che spesso si pongono futuri e potenziali padroni di questa razza, prima di adottare un Dogo canario. Ecco tutto quello che bisogna sapere sui motivi per adottarlo, quelli che potrebbero distoglierci da questa idea e anche una panoramica su come dovrebbe essere il suo padrone ideale.

Adottare un Dogo canario: 5 pro che lo rendono unico

Grande e grosso a vedersi, ma con tante altre qualità tutte da scoprire: solo chi ne ha in casa uno può confermare quanto sia bello convivere con un Dogo canario.

Alimentazione del Dogo Canario
(Foto AdobeStock)

Un gran coccolone

E’ proprio vero che le apparenze possono ingannare! Magari nessuno avrebbe pensato che dietro questo aspetto fiero e imponente, si nasconde in realtà un cane molto dolce, affettuoso e sempre con tanta voglia di giocare,

Ama infatti stare in mezzo agli altri, in particolare con i bambini, e dimostra sempre la sua fedeltà ad ogni membro della famiglia. Sente forte il dovere di proteggere non solo la sua famiglia ma anche il luogo dove vivono.

Tranquillo ma attento

Nonostante le sue dimensioni, pare proprio che il Dogo canario si adatti perfettamente all’ambiente in cui vive e alle persone con cui sta. Infatti si adatta bene agli spazi, ma è ovvio che gli piace poter sfruttare uno spazio esterno per poter stare un po’ all’aria aperta.

E anche se pare ‘distrarsi’ quando sta insieme agli altri, in realtà la sua attenzione non cala mai: è sempre molto attento e le sue orecchie sono pronte a drizzarsi al minimo segnale di pericolo.

Intelligente ed energico

Questo esemplare è davvero molto intelligente ed è sempre pieno di voglia di fare, sia nel gioco sia nelle attività quotidiane, ma questa sua energia deve essere ‘canalizzata’ altrimenti potrebbe causare qualche incidente (considerate anche le sue enormi dimensioni).

Molto indipendente

Una via di mezzo tra un cane che sa stare in mezzo agli altri e uno che sa badare a se stesso, senza essere costantemente attaccato al suo padrone fino a sfiorare la dipendenza? Eccolo! Il Dogo canario riesce a stare in mezzo agli altri, e ci sta benissimo, ma anche da solo riesce a sopportare la solitudine, ma solo se si tiene impegnato.

Un cane molto sportivo

Ha tanta energia da incanalare anche in qualche sport e gare di abilità, come ad esempio l’agility Dog o il free style o semplicemente un po’ di jogging insieme al suo fidato padrone. Infatti una passeggiata all’aria aperta è sempre una proposta buona e divertente per lui.

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui la cura del pelo del Dogo Canario: tutto dalla spazzola al bagnetto

Se vuoi conoscere i contro e il padrone ideale prima di adottare un Dogo canario, clicca su Successivo: