Home Cani Adottare un Dogo canario: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Dogo canario: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Dogo canario: 3 contro da considerare

Per alcuni è il cane ideale, per altri potrebbe non esserlo per alcune caratteristiche, che non sono difetti, ma sono i motivi per i quali magari non viene scelto come cane di casa. Ecco quali sono i 3 contro da considerare prima di adottare un Dogo canario.

Alimentazione del Dogo Canario
(Foto AdobeStock)

Non può viaggiare

Date le sue dimensioni, è facile immaginare che gli spostamenti con lui non sono affatto semplici da organizzare. Nei mezzi pubblici e in spazi ristretti come aereo e treno, il viaggio può essere davvero una tortura; anche viaggiare in macchina, se il cucciolone non è abituato a lunghi spostamenti, può diventare complicato.

Convive con tutti ma…

Ama stare in compagnia non solo di grandi e piccoli ma anche di altri animali, ma solo se viene abituato fin da cucciolo alla convivenza e allo stare in mezzo agli altri. Ma bisogna fare attenzione alle dimensioni e ai possibili incidenti che possono derivare proprio dalla sua stazza: qualche suo movimento potrebbe essere incauto e far male soprattutto ai bambini e alle persone più anziane.

Non è un cacciatore

Se ci aspettiamo che insegua la sua preda, rimarremo delusi: questa razza infatti non è affatto cacciatore, non si allontana facilmente dal proprio ambiente familiare e dai suoi cari. Il suo è un ruolo da guardiano: infatti è sempre in allerta e, quando il suo fisico da solo non basta a far desistere estranei e malintenzionati, inizia ad abbaiare.

Potrebbe interessarti anche: Scopri l’alimentazione del Dogo Canario: cibi, dosi e rischi legati alla sua dieta

Adottare un Dogo canario: com’è il suo padrone ideale

E noi saremmo dei buoni padroni per lui? In realtà non bisogna avere delle caratteristiche particolari per essere dei bravi compagni di viaggio per un esemplare di questa razza. Non ci sono particolari problemi di età, nel senso che una persona più anziana ma ancora in forze può sicuramente essere un buon padrone per lui.

Dogo canario
(Foto AdobeStock)

Può anche essere abbastanza impegnato a patto che, una volta liberatosi dagli impegni, passerà il suo tempo libero col suo amico a quattro zampe. Deve sempre trovargli un’occupazione, specie quando sa di dover mancare da casa, e magari trovargli una compagnia tra le razze compatibili col Dogo canario. Insomma basterà un po’ di pazienza per educarlo inizialmente e la convivenza dovrebbe procedere serena.