Home Cani Adottare un Epagneul bleu de Picardie: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Epagneul bleu de Picardie: pro, contro e padrone ideale

Perché dovresti (o non dovresti) adottare un Epagneul bleu de Picardie? Ecco una serie di pro e contro e come dovrebbe essere il suo padrone ideale.

Alimentazione dell'Epagneul bleu de Picardie
(Foto Google Images)

Quali sono i buoni motivi per accogliere in casa un quattro zampe? Innumerevoli, ma vi sono alcuni aspetti che potrebbero essere più ‘compatibili’ con noi e con il nostro stile di vita più di altri. Ecco dunque quali sono i pro e i contro nell’adottare un Epagneul bleu de Picardie ma anche uno sguardo al suo padrone ideale.

Adottare un Epagneul bleu de Picardie: 5 pro da considerare

Ecco elencati una serie di motivi per i quali, il più delle volte, potenziali padroni scelgono un cane di questa razza per ‘allargare’ la famiglia. Naturalmente ne sarebbero molti di più ma questa è solo una piccola selezione.

Razze compatibili con l'Epagneul bleu de Picardie
(Foto Google Images)

Affettuoso e di famiglia

L’Epagneul bleu de Picardie non avrà alcuna difficoltà a stringere profondi legami non solo con il suo padrone ma anche con tutti gli altri membri della famiglia. E’ molto affettuoso, ama stare in compagnia, prediligendo soprattutto i piccoli umani di casa, coi quali può giocare senza soste.

Non fa i capricci

Non è un cane dispettoso o che crea problemi ma è ovvio che tutte le sue esigenze dovranno essere soddisfatte: anche l’esercizio all’aria aperta è molto importante per far ‘sfogare’ tutte le sue energie e per non farlo sentire frustrato.

Un intelligente cacciatore

Non è solo molto ricettivo, ma è anche dotato di una spiccata intelligenza che lo rende un perfetto compagno di avventure. Inoltre è particolarmente dotato nell’attività venatoria e ama cacciare soprattutto sui terreni più umidi.

Facile da addestrare

Un Epagneul bleu de Picardie come primo cane? Non dovrebbe essere un problema se ci facciamo aiutare da un esperto nel percorso di socializzazione fin da cucciolo: in questo modo non sarà un problema educarlo a stare in casa anche con altri animali e trovare le razze compatibili con l’Epagneul bleu de Picardie (ovviamente se avrà a disposizione i suoi spazi, anche all’aperto).

Si adatta alla vita in appartamento (e condominio)

Essendo un cane discreto per indole, non dovrebbe creare molti problemi in condominio: non abbaierà mai senza una ragione e non sarà mai aggressivo con i vicini, anche quelli che non conosce. In effetti ciò non lo rende un buon guardiano, ma un cane molto socievole sì!

Potrebbe interessarti anche: Scopri la cura del pelo dell’Epagneul bleu de Picardie: tutto dalla spazzola al bagno

Se vuoi conoscere i contro e il padrone ideale prima di adottare un Epagneul bleu de Picardie, clicca su Successivo: