Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Bracco del Bourbonnais: cosa sapere sulla sua dieta ideale

Alimentazione del Bracco del Bourbonnais: cosa sapere sulla sua dieta ideale

Cosa mangia e quali sono le giuste quantità da somministrare? Tutto quello che c’è da sapere sull’alimentazione del Bracco del Bourbonnais.

Alimentazione del Bracco del Bourbonnais
(Foto AdobeStock)

Per i padroni alle prime armi e per quelli più esperti, è sempre utile conoscere qualche informazione in più sull’alimentazione del Bracco del Bourbonnais: cosa mangia questo magnifico esemplare e quali sono le dosi giuste da somministrargli? Se la salute parte dalla dieta è ancora più importante conoscere le giuste quantità ma soprattutto sapere quali sono gli alimenti che gli fanno bene: ecco cosa sapere.

Alimentazione del Bracco del Bourbonnais: i cibi giusti (e non)

Se ci fosse una divisione tra cani che preferiscono la dieta casalinga e quelli che optano per le crocchette, questo sicuramente farebbe parte del primo ‘schieramento’. Infatti il Bracco del Bourbonnais pare preferire il cibo fatto in casa dal suo padrone, ma spesso non è questa la soluzione migliore per due motivi.

Bracco del Bourbonnais
(Foto AdobeStock)

Il primo è che uno ‘chef’ casalingo non esperto potrebbe non solo scegliere cibi non adatti al fabbisogno dell’animale ma anche non cucinarli nel modo corretto: è importante non utilizzare mai il sale, evitare cibi fritti e dolci. L’altro motivo per cui solitamente si scelgono i cibi preconfezionati è sicuramente la praticità degli stessi rispetto al cibo fresco: naturalmente dovranno sempre essere di ottima qualità.

Inoltre le crocchette sono anche bilanciate in base al suo fabbisogno e alle sue esigenze, quindi il rischio di sbagliare la dieta è davvero molto basso. Se il nostro cane inoltre pratica molta attività sportiva sarà il caso di chiedere consiglio al nostro veterinario di fiducia per evitare di fornirgli alimenti poco energetici per le sue esigenze.

Alimentazione del Bracco del Bourbonnais: dosi e quantità

Non è solo la scelta dei cibi a fare la differenza ma anche la quantità e la suddivisione dei pasti nel corso della giornata del nostro cane. Consideriamo che il Bracco del Bourbonnais ha bisogno in media di circa 400 gr di cibo al giorno e il consiglio più frequente da parte degli esperti è quello di suddividerlo in due pasti giornalieri.

Alimentazione del Bracco del Bourbonnais
(Foto AdobeStock)

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano i cani in natura: l’alimentazione di Fido quando si cerca il cibo da solo

Se si tratta di un esemplare adulto due pasti basteranno, mentre nel caso del cucciolo si potrà optare anche per tre pasti al giorno. E’ ovvio che un cane piccolo che sta crescendo avrà bisogno non solo di pasti più frequenti ma anche di fare attività fisica, in quanto sarà un cane in piena fase di crescita.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sull’alimentazione cane e gatto: le differenze da conoscere

I rischi di una dieta sbagliata

Come per tutti i cani, quando la scelta degli alimenti non è corretta c’è il rischio che possano sorgere problemi alla crescita e allo sviluppo di ossa e muscoli. Ma bisogna fare attenzione anche a non sbagliare le quantità: una dose minima potrebbe non dargli energie sufficienti per le sue attività giornaliere, mentre una esagerata potrebbe al contrario appesantirlo e far sorgere problemi di sovrappeso e obesità canina.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.