Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Cão da Serra de Aires: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Cão da Serra de Aires: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Cão da Serra de Aires, la dieta adeguata per questa meravigliosa razza di cane dall’aspetto unico ed inconfondibile.

cao da serra de aires
(Foto AdobeStock)

Avete appena portato a casa il vostro cucciolo di Cão da Serra de Aires e non sapete cosa dargli da mangiare e soprattutto quanta pappa dargli?

In questo articolo troverete alcuni suggerimenti in merito alla giusta quantità di cibo, la frequenza dei pasti e gli adeguati valori nutritivi.

Tenente presente che l’alimentazione del Cão da Serra de Aires, non può essere una dieta simile a quella di altre razze, in quanto si tratta di un cane con uno stile di vita piuttosto movimentato.

Vediamo, quindi, qual è l’alimentazione del Cão da Serra de Aires, per garantirgli una buona salute e una vita felice.

Alimentazione del Cão da Serra de Aires: quantità

Per poter somministrare le giuste dosi al vostro Cão da Serra de Aires, occorre conoscere qualcosa in più sulla razza e lo stile di vita.

cibo per cani
(Foto AdobeStock)

Il Cão da Serra de Aires, una razza ideale per guardia e la conduzione del bestiame. Riesce a custodire il bestiame anche da solo, ricercando gli animali dispersi.

Si tratta di un cane particolarmente intelligente e vivace. Adora trascorrere le giornate in campagna, è un gran giocherellone.

Sempre vigile e attento, adora anche correre tra i prati assieme ai più piccoli

Il Cão da Serra de Aires, è un cane di taglia media, ben proporzionato, che raggiunge i 18 kg e un’altezza al garrese di 55 cm in un maschio adulto.

Ha una forte e sana costituzione per cui se bene curato e alimentato può avere una durata di vita di circa 10-12 anni.

Queste indicazioni sono generiche e riferite alla razza ma possono variare da soggetto a soggetto e in basa a ciò adeguare la sua dieta.

Come infatti, occorre conoscere anche altri fattori, oltre allo stile di vita, quali: età del cane, sesso, stato di salute.

In generale, per un cucciolo gli esperti consigliano, un pasto ben bilanciato e ricco di proteine, vitamine, minerali e altri nutrienti per aiutarlo a crescere bene. Dai 2 ai 6 mesi, 3-4 pasti al giorno saranno sufficienti.

Le dosi per un Cão da Serra de Aires invece, corrispondono a circa 260 e 310 grammi al giorno di cibo da suddividere in due pasti (considerate anche gli snack per cani, come quelli secchi da masticare).

Potrebbe interessarti anche: Malattie del Cão da Serra de Aires: una razza dalla salute di ferro

Cosa dare da mangiare al: nutrienti

Per il vostro Cão da Serra de Aires non potete badare a spese, la sua dieta deve essere basata su prodotti di qualità.

cao da serra de aires
(Foto AdobeStock)

Alla base di qualsiasi dieta che si somministra al proprio cane, a prescindere dalla razza, devono essere presenti i principali valori nutrizionali, quali: proteine, carboidrati, fibre, grassi, vitamine e proteine.

Sono tante, poi le persone che preferiscono somministrare al proprio cane una dieta casalinga ispirata a quella BARF e preparare con le proprie mani i pasti.

Tuttavia, sono altrettanto tante quelle che scelgono di acquistare un mangime industriale (venduto nei negozi specializzati), indicato per taglia e per età del cane.

I pasti del vostro Cão da Serra de Aires dovranno essere completi e ricchi al di là del tipo di alimentazione, in modo tale da non causare problemi di salute.

Sarà, comunque opportuno, sottoporre il vostro Cão da Serra de Aires a controlli periodici, per avere sotto controllo la salute del vostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Cao da sierra de aires: razza, caratteristiche, carattere e salute

Cosa non dare al Cão da Serra de Aires: alimenti proibiti

Anche se il Cão da Serra de Aires, gode di buona salute e un ottimo metabolismo è sempre cosa buona evitare alcuni cibi tossici per il vostro amico a quattro zampe.

Gli alimenti che possono provocare danni alla salute del cane, sono:

  • aglio e cipolle;
  • alimenti eccessivamente conditi o salati;
  • bevande come il caffè;
  • cibi dolci o speziati;
  • ossa fragili e di piccole dimensioni (come quelle di pollo e coniglio);
  • cioccolato.

Non solo questi alimenti possono danneggiare l’organismo del cane ma anche un cambio alimentazione non seguito dal veterinario.