Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Cane da pastore di Brie: dosi, frequenza pasti e cibi

Alimentazione del Cane da pastore di Brie: dosi, frequenza pasti e cibi

Alimentazione del Cane da pastore di Brie, la dieta adeguata per questa meravigliosa razza di cane dall’aspetto unico ed inconfondibile.

cane da pastore di brie
(Foto AdobeStock)

Il Cane da pastore di Brie è una razza canina di origine francese, impiegato con successo sia come cane poliziotto che in discipline sportive come l’Agility.

Proprio per questo motivo, ci sono alcune giornate in cui è in grado di bruciare tantissime energie per l’impegno che mette nel lavoro. Per tale motivo, necessita di pasti proporzionati alle calorie che brucia.

Ecco perché, in questo articolo troverete alcuni suggerimenti in merito alle dosi giuste, la corretta frequenza dei pasti e gli adeguati valori nutritivi, per l’alimentazione del Cane da pastore di Brie.

Alimentazione del Cane da pastore di Brie: quantità

Capire di quanto cibo ha bisogno il vostro Cane pastore di Brie senza conoscerlo bene, è un’impresa impossibile.

cane da pastore di brie
(Foto AdobeStock)

Il Cane da pastore di Brie è un esemplare di taglia medio-grande, dalla corporatura muscolosa, robusta e massiccia me al contempo agile e molto attivo, sempre predisposto al gioco. Misura circa 62-68 cm e pesa circa 38,5 kg.

È cane da compagnia, molto vivace con un’inesauribile energia, proprio per questo piace molto ai bambini.

È anche un ottimo cane da lavoro, in grado di svolgere lavoro duro.

È equilibrato, molto legato all’uomo, è in grado di svolgere anche attività come guardiano, in quanto dotato di indole coraggiosa e prontezza di riflessi.

Queste indicazioni sono generiche e riferite alla razza ma possono variare da soggetto a soggetto e adeguare a ciò la sua dieta.

Attenzione, se il cane vive in casa, non ci sono particolari esigenze di alimentazione.

Ecco perché, per regolarsi sulla quantità di cibo da somministrare a vostro Cane da pastore di Brie è opportuno conoscere altri elementi, quali: età del cane, sesso, stato di salute e stile di vita.

Generalmente, gli esperti consigliano di somministrare per un cucciolo un pasto ben bilanciato e ricco di proteine, vitamine, minerali e altri nutrienti per aiutarlo a crescere bene.

Per cuccioli dai 2 ai 6 mesi 3-4 pasti al giorno, saranno sufficienti.

Le dosi per un Cane da pastore dii Brie corrispondono a circa 500 a 590 grammi di cibo al giorno da suddividere in due pasti.

Nel calcolo della quantità di cibo giornaliero considerate anche gli snack (come quelli secchi da masticare).

Ricordatevi che pasti più piccoli e più frequenti possono evitare la torsione dello stomaco a cui è soggetto.

Potrebbe interessarti anche: Malattie del Cane da pastore di Brie: patologie comuni nella razza

Cosa dare da mangiare al Cane da pastore di Brie: nutrienti

Per crescere sano il vostro Cane da pastore di Brie, non serve solo la quantità ma anche degli ottimi nutrienti.

Leggere le etichette del cibo per cani
(Foto Pixabay)

Che si voglia seguire una dieta casalinga per il proprio Cane da pastore di Brie o una dieta basata su mangimi industriale, ciò che conta è l’apporto nutrizionale che viene somministrato al proprio cane.

Come dicevamo, qualcuno prende spunto dalla dieta BARF, altri invece, per rendere più pratico il momento del pasto, scelgono un mangime industriale (venduto nei negozi specializzati), indicato per taglia e per età del cane.

A prescindere da quale sia la vostra scelta, i valori nutritivi fondamentali, devono essere i seguenti:

  • proteine: sono le responsabili in merito allo sviluppo e la crescita del tono muscolare e delle ossa del cane;
  • carboidrati: sono ricchi di zuccheri e sono coloro che apportano le maggior energie e fibre, le quali sono necessarie per poter effettuare una buona digestione;
  • fibre: favoriscono un regolare movimento intestinale;
  • grassi: sono un’importante fonte di energia e i principali responsabili per il trasporto di sostanze nel corpo e per il supporto e lo sviluppo delle articolazioni e del sistema nervoso;
  • vitamine e minerali: aiutano a mantenere forte e sano il sistema immunitario.

Per capire se la dieta del vostro Cane da Pastore di Brie sta procedendo nel verso giusto è opportuno fare dei controlli periodici sulla salute del vostro cane, attraverso esami del sangue e delle urine, naturalmente chiedendo consiglio al vostro veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Quantità giornaliera di cibo per cani Tabella dosi in base a taglia ed età

Cosa non dare al Cane da pastore di Brie: alimenti proibiti

Il Cane da pastore di Brie, pur avendo un buon metabolismo, necessita in ogni caso di un’alimentazione corretta per cani di taglia grande.

Soprattutto, occorre ricordare che non tutti gli alimenti a vostra disposizione possono essere somministrare al cane.

Esistono infatti, snack e cibi non appropriati che possono provocare danni alla salute dell’animale.

Questi alimenti tossici per il cane sono:

  • aglio e cipolle;
  • alimenti eccessivamente conditi o salati;
  • bevande come il caffè;
  • cibi dolci o speziati;
  • ossa fragili e di piccole dimensioni (come quelle di pollo e coniglio);
  • cioccolato.

È opportuno consultare il veterinario per eventuali scelte o variazioni di cibo per il cane.

Sappiate che questa razza di cane, se tenuta bene (controllata con visite mediche e vaccini) e nutrite nel modo giusto, ha un’aspettativa di vita di circa 10-12 anni.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.