Home Cani Alimentazione Cani Ricette per cani cuccioli: pietanze accattivanti, fai da te

Ricette per cani cuccioli: pietanze accattivanti, fai da te

Ricette per cani cuccioli, cibi e formule invitanti per cani in fase di crescita. Scopriamo quali le migliori composizioni di alimenti.

alimenti per cani
(Foto AdobeStock)

Scegliere di preparare cibi fatti in casa al proprio cane, naturalmente comporterà un impegno e una spesa differente rispetto ai cibi già pronti e completi dal punto di vista nutrizionale.

Inoltre è indispensabile informarsi bene per evitare eventuali carenze nutrizionali.

La cosa migliore da fare, prima di intraprendere quest’avventura culinaria, è chiedere consiglio al veterinario.

Il medico sarà in grado di aiutarti con una dieta alimentare adeguata, tenendo conto della razza, l’età o le necessità specifiche del cane.

Alimentazione del cucciolo

alimentazione cuccioli
(Foto AdobeStock)

Un cane in fase di crescita è come un bambino ha bisogno di essere seguito nell’alimentazione e soprattutto ha bisogno di nutrirsi con le giuste dosi e con le adeguate sostanze.

Ciò che però non si deve mai sottovalutare è la qualità di questi prodotti.

Un cucciolo che intorno alle 3-4 settimane, che affronta lo svezzamento alternando la somministrazione di latte con quella di cibi solidi tritati e ammorbiditi con un po’ d’acqua, necessita di alimenti di buona qualità.

Quando la mamma inizierà lo svezzamento, occorrerà inserire nell’alimentazione, in modo graduale, dei piccoli cibi specifici per il momento di transizione.

Si tratta di cibo adatto ai cuccioli inumidito con dell’acqua (mai utilizzare latte vaccino). Nel corso del tempo il cibo dovrà essere inumidito sempre meno, finché non potranno mangiare cibi solidi.

Sicuramente il cibo preparato con le nostre mani e con amorevole cura, può essere un’ottima cosa, in quanto si potrà tenere sotto controllo la qualità e la provenienza dei prodotti selezionati e scegliere il procedimento di cottura.

Tuttavia come accennavamo prima, porta via un bel po’ di tempo e un impegno economico maggiore. Nel prossimo paragrafo vi suggeriremo alcune ricette per cani cuccioli, molto invitanti ma soprattutto fattibili.

Non dimenticare che la dieta del cucciolo deve essere completa e varia. È possibile utilizzare vari tipi di carne, pesce e verdure per associare anche integratori naturali per cuccioli.

Ricette per cani cuccioli

ricette per cani cuccioli
(Foto AdobeStock)

Queste ricette per cani cuccioli sono tutte ricche di vitamine A, B e C ma anche di potassio e minerali. Facili da realizzare e molto appetitose.

Pollo con tris di verdure

Ingredienti:

  • 150 grammi di pollo;
  • 100 grammi di patata bianca;
  • 1/2 tazza di avena;
  • 1/2 zucchina;
  • 2 carote;
  • Olio di girasole o di mais.

Preparazione

Tagliare le verdure a dadini molto piccoli (ricordati che è un cucciolo non abituato a bocconi grandi). Dopodiché metti a bollire le patate, la zucchina e le carote, appena tagliate. A parte sbollentare il pollo e tagliarlo a pezzetti piccoli, a cottura ultimata. Unire il tutto in una padella con un filo d’olio, un cucchiaio d’acqua e la mezza tazza di avena e ultimare la cottura. Lasciare raffreddare e offrire al cucciolo a temperatura ambiente.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare le patate? Il parere degli esperti

Ricette per cuccioli di cane: Riso con merluzzetto

Ingredienti:

  • 30 grammi di riso integrale;
  • 150 grammi di merluzzo;
  • 20 grammi di zucchina;
  • 1 pizzico di prezzemolo;
  • Olio di girasole.

Preparazione

Bollire il riso integrale in acqua abbondante, prima però non dimenticare di sciacquarlo.

Tagliare a dadini piccoli il merluzzo e la zucchina. Cuocere merluzzo e la zucchina al forno, spolverando con un po’ di prezzemolo.

Quando il riso sarà completamente cotto il merluzzetto e la zucchina a metà cottura, unire il tutto. Raffreddare e poi servire, aggiungendo un goccio d’olio vegetale.

Potrebbe interessarti anche:Paté per cane fatto in casa: le ricette più gustose per il palato di Fido

Tacchino con finocchi e carote

Ingredienti:

  • 200 grammi di tacchino;
  • 1 finocchio;
  • 2 carote;
  • Olio extra vergine d’oliva;
  • timo.

Preparazione

Lavare e poi tagliare le carote e il finocchio a pezzetti piccoli. Cuocerle per qualche minuto in acqua bollente. Aggiungere la carne di tacchino tagliata a cubetti piccoli e un ramoscello di timo.

Cuocere fino a cottura ultimata. Mescolare il tutto e unire un filo d’olio extra vergine d’olio. Lasciare raffreddare e servire al cucciolo.

Potrebbe interessarti anche: Ricette per cani a base di semi di lino: le proposte più sane, golose e nutrienti per Fido

Agnello allo yogurt

  • 150 grammi di carne di agnello;
  • 30 grammi di riso in bianco;
  • 1 uovo;
  • 1/2 yogurt;
  • 20 grammi di bietole;
  • Olio vegetale di mais.

Preparazione

Iniziare a lavare il riso e poi cuocerlo in acqua abbondante. Lo stesso fare con le uova, cuocerle in un tegame e togliere a cottura ultimata.

Grattugiare le uova e schiacciare i gusci. Nel frattempo in un altro tegame sbollentare la carne d’agnello tagliata a dadini piccoli. In un’altra padella sbollentare le bietole e aggiungi il riso.

Questo il riso sarà cotto del tutto aggiungere l’agnello e l’uovo grattugiato e solo alla fine aggiungere lo yogurt e il guscio d’uovo sminuzzato. Lasciare raffreddare e servire al cucciolo.

Potrebbe interessarti anche:

Salmone in salsa di yogurt

Ingredienti:

  • 30 gr di riso integrale;
  • 150 gr di salmone;
  • 1/2 yogurt;
  • olio extra vergine d’oliva;
  • mezza patata;
  • mezza zucchina;
  • mezza carota.

Preparazione

Lavare il riso e cuocerlo in acqua abbondante. Lavare e tagliare le patate, la zucchina e la carota. Porre il tutto su di una teglia e cuocere al forno insieme al pezzo di salmone.

A cottura ultimata del riso e a cottura quasi ultimata del salmone e delle verdure.

Unire il tutto nella pentola del riso e mescolare con un filo d’olio e mezzo vasetto di yogurt. Lasciare raffreddare e servire al cucciolo.

Queste ricette sono adattabili anche a cani adulti in quanto mangiano gli stessi alimenti (carne, pesce, verdure, uova, interiora e/o ossi).

La differenza sostanziale è nel saper adattare l’alimentazione all’età e fornire al cucciolo regolarità dei pasti.

Raffaella Lauretta