Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione Kerry Blue Terrier: cosa mangia, dosi e rischi della sua dieta

Alimentazione Kerry Blue Terrier: cosa mangia, dosi e rischi della sua dieta

Che cosa è meglio dare da mangiare a questa razza canina e quali sono i rischi legati all’alimentazione del Kerry blue Terrier? Cosa c’è da sapere.

Alimentazione Kerry Blue Terrier
(Foto AdobeStock)

Cibi, quantità e rischi sono sono alcuni degli aspetti che bisognerebbe valutare prima di accogliere in casa un amico a quattro zampe: infatti si sa che la sua salute parte dalla ‘tavola’, specialmente quando si tratta di razza così poco diffuse nelle nostre zone. Ecco dunque cosa c’è da sapere sull’alimentazione del Kerry Blue Terrier in base al tipo di dieta migliore per lui.

Alimentazione Kerry Blue Terrier: la scelta dei cibi

La scelta dei cibi talvolta può rivelarsi fondamentale per la salute del nostri cane; in alcuni casi invece il tipo di dieta che adotteremo per lui sarà praticamente indifferente. Infatti pare che per la suddetta razza sia il cibo di tipo industriale sia quello casalingo, preparato dunque in casa, può andare bene.

Kerry blue terrier
(Foto AdobeStock)

Un Kerry blue Terrier potrà sia mangiare del cibo fresco, preparato in casa dal padrone, sia le crocchette, studiate apposta per le sue esigenze e, diciamolo pure, anche più pratiche da dividere in porzioni.

Vige una sola, importante regola, che vale non solo per lui ma per tutti i nostri animali domestici: qualsiasi sia il tipo di cibo dovrà sempre essere di ottima qualità. Meglio diffidare dai prezzi scontati, ai quali spesso non corrisponde una adeguata qualità dell’alimento.

Alimentazione Kerry Blue Terrier: dosi e porzioni

In realtà molto la quantità di cibo giornaliera da somministrargli dipende dallo stile di vita stesso del cane: infatti pare che sia diversa in base al dispendio di energie del nostro campione a quattro zampe. Fin dalle origini pare che questo cane si sia dimostrato un valido aiutante sul campo di caccia, come cane da pastorizia ma anche come fedele amico di compagnia.

Kerry blue terrier
(Foto AdobeStock)

Potrebbe interessarti anche: Scopri come leggere le etichette del cibo per cani: composizione del pet food

Solitamente i veterinari consigliano per gli esemplari di questa razza un solo pasto al giorno, e preferibilmente di sera, alla fine della giornata. In questo modo il cane avrà la possibilità non solo di rifocillarsi e guadagnare energie per il giorno successivo, ma anche di godere del suo ‘premio’ della giornata.

Potrebbe interessarti anche: Scopri quanta carne deve mangiare un cane: tabella dosi per peso e età

I rischi legati alla sua dieta

Sebbene non vi sia il rischio di sovrappeso canino per la razza del Kerry blue Terrier, è tuttavia fondamentale fare attenzione alle quantità di cibo che gli mettiamo nella ciotola e (soprattutto) ai fuori pasto. Facciamoci consigliare dal nostro veterinario di fiducia sulle dosi più adatte non solo alla tipologia, ma anche all’età, al sesso e allo stile di vita del nostro cane.