Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Kooikerhondje: scelta dei cibi, dosi e rischi della sua dieta

Alimentazione del Kooikerhondje: scelta dei cibi, dosi e rischi della sua dieta

Quali sono gli aspetti dell’alimentazione del Kooikerhondje da conoscere? Tutto quello che c’è da sapere sulla dieta di questa razza.

Alimentazione del Kooikerhondje
(Foto Pixabay)

 

Tra i primi aspetti da curare quando si adotta un cane, uno dei primi è sicuramente quello relativo alla dieta, la base della sua salute. Per quanto riguarda questa razza così poco conosciuta da noi, è bene conoscere quali sono i cibi, le dosi e la frequenza dei pasti nell’alimentazione del Kooikerhondje. Ecco cosa bisogna conoscere per evitare l’insorgere di rischi relativi alla sua salute.

Alimentazione del Kooikerhondje: la scelta dei cibi

Una macro distinzione solitamente si fa tra una dita di tipo industriale e una di tipo casalingo: se la prima prevede la somministrazione di crocchette, più facili da porzionare ma soprattutto bilanciate e studiate appositamente per le esigenze del nostro cane, la seconda prevede cibi freschi e preparati da noi.

Kooikerhondje
(Foto Pixabay)

Nel caso di questa razza pare che la scelta migliore sia costituita da crocchette di buona qualità, che rispettino le esigenze di Fido e gli consentano di crescere sano e in forma. Attenzione a non badare al criterio meramente economico: spesso al cibo a buon mercato non corrisponde una buona qualità, e gli effetti sulla sua salute si farebbero sentire col tempo.

Alimentazione del Kooikerhondje: dosi e frequenza dei pasti

La frequenza dei pasti cambia in base all’età dell’esemplare di Kooikerhondje, poiché con essa cambieranno anche le sue esigenze nutrizionali. In particolare si passerà dalle 2-3 volte al giorno per i cuccioli ai 2 pasti per il cane adulto.

Kooikerhondje
(Foto Pixabay)

E’ bene evitare di somministrargli un unico pasto, poiché c’è il rischio che possa appesantirsi e avere altri problemi allo stomaco, anche piuttosto gravi. Per quanto riguarda le dosi, si consiglia di chiedere direttamente il parere dell’esperto, che potrà bilanciare la quantità di crocchette o cibo fatto in casa in base all’età, al sesso e alle condizioni fisiche del cane.

Potrebbe interessarti anche: Scopri le razze di cani da cerca: i migliori esemplari del mondo

Rischi nella dieta del Kooikerhondje: quali sono

Sebbene si tratti di un cane sostanzialmente in salute e che non presenta grossi problemi dal punto di vista fisico, essi potrebbero insorgere quando ad esempio gli si somministra il cibo in un’unica soluzione. Infatti la scelta di dividere il pasto in due momenti della giornata, preferibilmente mattina e sera, è anche dovuta al rischio di torsione gastrica, ovvero quando al cane si gira lo stomaco.

Kooikerhondje
(Foto Pixabay)

Potrebbe interessarti anche: Scopri le crocchette per cani pressate a freddo: cibo sano e digeribile

Trattandosi di un esemplare molto dinamico, non vi è il rischio che possa ingrassare facilmente, poiché l’attività fisica non gli consente di prendere peso. Altro fattore positivo è che il Kooikerhondje non è particolarmente goloso, quindi può essere ricompensato anche con i suoi snack preferiti.