Alimenti umani più pericolosi per un cane: cibo umano velenoso per Fido

Foto dell'autore

By Fabrizio B

Alimentazione Cani

Avocado

Il cane dorme sui nostri piedi
L’avocado può essere pericoloso per i cani? (Foto AdobeStock)

Un altro alimento molto noto come pericoloso per i cani, è l’avocado. In realtà, non tutte le parti di questo frutto sono pericolose per i nostri amici a quattro zampe.

Gli avocado contengono una tossina, chiamata persina, che se ingerita da un cane in grandi dosi può causare vomito e diarrea. 

Ma la concentrazione di persina è più alta nella corteccia dell’albero, e nella buccia, nel nocciolo e nelle foglie dell’avocado. Quindi sono queste le parti davvero pericolose.

Invece, nella polpa più matura di questo frutto, la concentrazione è più bassa e potrebbe anche non creare potenzialmente problemi ad un cane. Ma certo, è meglio non rischiare.

Uccelli e roditori, invece, sono animali molto più a rischio di avvelenamento da avocado, rispetto ai cani. Meglio quindi tenerli lontani da criceti, pappagalli, e animali simili.

Noci di Macadamia

Come rallegrare il cane quando è triste
Le noci di Macadamia possono fare molto male a Fido. (Foto Adobe Stock)

Un altro frutto pericoloso per i cani sono le noci di Macadamia, che possono causare nei nostri amici a quattro zampe la pancreatite, a causa di un alto contenuto di grassi.

Se un cane mangia queste noci, può avere vomito, mal di stomaco, riduzione del livello di attività, mancanza di appetito. Ma i sintomi possono anche peggiorare.

Nel caso si arrivi a febbre alta, o se il cane non riesce a camminare correttamente, è indispensabile farlo visitare da un veterinario il prima possibile.

Anche una piccola quantità di queste noci, infatti, può portare alla pancreatite nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Avvelenamento del cane: precauzioni, cause, sintomi e come agire

Carne cruda (o non cotta abbastanza)

quantità carne cane
Mai dare carne cruda (o poco cotta) a Fido: può essere pericolosa! (Foto iStock)

I cani domestici attuali discendono dai lupi. Ma nonostante questo, non hanno la stessa tolleranza per la carne cruda, come avevano i loro feroci antenati.

Infatti alcuni batteri nocivi si trovano nella carne cruda o poco cotta, come la salmonella o l’E. coli, e possono essere davvero pericolosi per loro.

Inoltre, questi batteri possono essere trasmessi dai nostri amici a quattro zampe anche a noi esseri umani. Quindi, meglio usare sempre carne ben cotta e magra, per Fido.

Xilitolo

Cane ingordo
Attenzione a non lasciare cibo incustodito con un cane in casa. (Foto AdobeStock)

Lo xilitolo è una sostanza presente in vari alimenti e altri prodotti per umani, che potrebbero facilmente essere trovati dai nostri cani in casa.

Caramelle, gomme, dentifricio, prodotti da forno: questi ed altri prodotti possono contenere xilitolo, e non dovrebbero mai essere mangiati da un cane.

Infatti lo xilitolo può portare un rilascio di insulina tale da portare il cane all’ipoglicemia. In alcune specie di cani, potrebbe danneggiare il fegato in modo letale in pochi giorni.

F. B.

Gestione cookie