Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare la mela? Ecco cosa devi sapere a riguardo

Il cane può mangiare la mela? Ecco cosa devi sapere a riguardo

CONDIVIDI

Essendo un frutto molto comune, ti sarai probabilmente chiesto se il tuo cane può mangiare la mela: ecco quando e come per sfruttarne pienamente i benefici.

cane mangiare mela
Proprietà della mela salutari per il cane (Fonte foto Pixabay)

La mela è un frutto molto popolare nelle nostre case e ricco di benefici per noi umani, tanto da essere protagonista di un detto molto celebre ‘Una mela al giorno toglie il medico di torno’. Ma per i cani è altrettanto salutare? Possiamo dare da mangiare la mela anche al cane, senza però esagerare (regola che vale un po’ per tutti i cibi). La mela può essere servita cruda o all’interno di alcune ricette, ad esempio come impasto in dei biscotti insieme a delle carote. 

Un’accortezza importante è quella di far attenzione a non lasciare cadere nell’impasto i semi della mela. Infatti alcuni studi, come quelli condotti da C.G. Moertel, hanno dimostrato che la presenza in quantità elevata nei semi di amigdalina, un glucoside un tempo considerato salutare, è tossica per l’animale. 

Quali sono i benefici che hanno reso la mela così apprezzata tra noi umani? Scopriamoli insieme, dato che hanno lo stesso effetto sia su di noi che sui nostri amici a quattro zampe.

Si può dar da mangiare la mela al cane? Pro e contro

cane mangiare mela
I benefici della mela per il cane (Fonte Foto Pixabay)

Benefici della mela

  • E’ ricca d’acqua quindi è utile per idratare l’animale, soprattutto quando le temperature sono più elevate;
  • Ha proprietà depurative, quindi può essere un valido aiuto se il cane è in sovrappeso oppure ha dei reni non perfettamente funzionanti, anche se ovviamente la mela può non essere la soluzione definitiva a questi problemi;
  • E’ uno dei pochissimi alimenti che non scatena reazioni allergiche quindi è utile nello svezzamento del cane, per evitare che insorgano problemi e malattie legate alle allergie, ma anche per alimentare cani ipersensibili ad altri alimenti;
  • Ha un contenuto elevato di vitamine come la A e la C, di acido folico e di carotenoidi: questo renderà il pelo del tuo cano lucido e vitale;
  • E’ ricca di antiossidanti che hanno la funzione di mantenere giovane il suo organismo ma soprattutto il suo cervello: gli antiossidanti hanno anche un ruolo importante nella prevenzione dei tumori;
  • E’ utile anche per mantenere sano lo stomaco del tuo cane o per aiutarlo in caso sia irritato grazie alla presenza nella mela dei tannini che sono dei valenti antinfiammatori;
  • E’ ricca di potassio, che svolge un ruolo di primo piano nei principali processi fisiologici e la cui carenza è estremamente pericolosa per la salute. Un altro frutto ricco di potassio che ti potrebbe interessare sapere se il cane può mangiare è la banana;
  • E’ ricca anche di altri minerali importanti per la salute come fosforo, magnesio e calcio;
  • La mela mantiene puliti i denti quindi può essere un valido sostituto degli snack commerciali;
  • Infine, aiuta il riposo notturno del tuo animale.

Visti i numerosi benefici delle mele è il caso di introdurla nell’alimentazione del tuo amico a quattro zampe, anche se non sei solito nutrirlo con cibi crudi ma con bocconcini o prodotti inscatolati. 

Controindicazioni

Come tutti i frutti, anche la mela va consumata con moderazione. Infatti questo frutto, oltre a minerali e acqua, contiene dei carboidrati, quali glucosio, fruttosio e saccarosio. L’eccesso di zuccheri nella sua dieta potrebbe portare il cane a sviluppare il diabete.

Vediamo con quale frequenza somministrare la mela al cane e alcuni suoi usi specifici che possono tornarti utili.

Come dare da mangiare la mela al cane

cibo per cani
come dar da mangiare la mela e quando

Il consumo ideale della mela è di due o al massimo tre volte durante la settimana, come un altro frutto benefico quale l’ananas, e può essere usata a fine pasto, come merenda oppure come premio quando il cane svolge un certo esercizio o azione. Come porzione va bene una mela di piccole dimensioni dalla quale ti ricordo di togliere tutti i semi.

Il cane è un onnivoro, quindi è normale e salutare per lui mangiare anche frutta, come la mela ma anche come il melone e il cocco, ma anche verdura come le zucchine, i cavoletti di Bruxelles, i broccoli e tuberi come le patate.

La mela per curare la diarrea nel cane

La mela viene molto spesso usata quando il cane ha la diarrea perché contiene la pectina, più conosciuta come addensante per le marmellate, che riequilibra la sua regolarità intestinale. Essendo una fibra, per lo stesso principio è utile anche per trattare la stitichezza dell’animale. La pectina agisce anche sui succhi gastrici, catturando le tossine e contrastando il colesterolo LDL, cioè quello che si accumula nel sangue rischiando di provocare ostruzioni arteriose. 

Questa fibra si trova anche in fagioli, carote e nelle alghe, come quella spirulina; nella mela è contenuta nella buccia. Questo frutto è quindi utile nei disturbi di tipo intestinale legati ad infiammazioni.

La mela è digerita più facilmente dal cane se è stata cotta. Puoi cucinarla in vari modi quali al vapore, al forno oppure bollirla. E’ importante che cucini la buccia della mela, dato che la pectina e le altre vitamine sono contenute là. Una volta cotta la mela, schiacciala fino a farla diventare una poltiglia. Se il cane non volesse mangiarla, prova a mischiarla con del pollo bollito (scondito e senza spezie): l’animale la troverà sicuramente più irresistibile.

Potrebbe interessarti anche >>>

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI