Home Cani Alimentazione Cani Il cane non mangia i croccantini: ecco perché e cosa si può...

Il cane non mangia i croccantini: ecco perché e cosa si può fare

Il tuo cane non mangia i croccantini, nonostante tu abbia provato tante marche e gusti diversi? Capiamo le ragioni di questo comportamento.

cane non mangia croccantini
(Foto Adobe Stock)

Chi condivide le proprie giornate in compagnia di un amico a quattro zampe sa bene che ogni esemplare ha i suoi gusti e le sue preferenze. Le hai tentate tutte, ma il cane non mangia i croccantini? I motivi di questo suo rifiuto sono molteplici e più o meno preoccupanti. Vediamo insieme cosa fare per risolvere velocemente il problema.

Perché il cane non mangia i croccantini

Se non mangia i croccantini, il cane potrebbe essere affetto da problemi di salute, ma anche alimentari o comportamentali. Vediamo nel dettaglio le singole spiegazioni.

  • I croccantini sono di bassa qualità: hai da poco cambiato alimentazione al tuo amico a quattro zampe? Se hai optato per un mangime industriale, sappi che potrebbe essere carente dei nutrienti essenziali per il benessere di Fido. Inoltre, è possibile che il gusto delle nuove crocchette non sia gradito al cane. Per questo, prima di acquistare un nuovo tipo di cibo, è bene verificarne la composizione. Così facendo, saprai se si tratta di alimenti di qualità, o meno;
  • Fido è stufo di mangiare sempre lo stesso tipo di croccantini: se tendi ad alimentare il cane con un solo tipo di mangime, l’animale potrebbe stancarsi di quel sapore. Cerca di variare la sua alimentazione, alternando cibi e modalità di preparazioni diverse;
  • Hai cambiato da poco la sua alimentazione: se fino a qualche tempo fa i pasti di Fido prevedevano alimenti più golosi, come cibo umido o pietanze cucinate direttamente da te, è comprensibile che ora l’animale si rifiuti di mangiare i croccantini. Infatti, il regime alimentare precedente era sicuramente più allettante per le sue papille gustative;
  • Il cane è depresso: se Fido non mangia le crocchette, potrebbe essere affetto da depressione. In questo caso, è molto probabile che sia totalmente inappetente, oltre che demotivato e poco attivo. Per aiutarlo, dovrai comprendere con l’aiuto di un professionista quali sono i fattori che hanno scatenato il problema;
  • Fido è malato: l’animale si rifiuta di mangiare non solo i croccantini, ma qualsiasi cosa gli venga offerta? Non esitare a portarlo dal veterinario. Infatti, la mancanza di appetito è un sintomo di molte patologie. Per questo, è fondamentale intervenire tempestivamente.

Potrebbe interessarti anche: Il cane non mangia e non beve: tutte le cause e quali sono i rimedi

Cosa fare se Fido non vuole i croccantini

Il cane non mangia i croccantini: come risolvere il problema?

Il cane non mangia e non beve
(Foto Adobe Stock)

Il da farsi, naturalmente, dipenderà dalla causa scatenante che ha determinato il rifiuto dell’animale. Se ciò è dovuto ad alimenti di bassa qualità o allo stesso tipo di mangime somministrato ogni giorno, sarà sufficiente alternare umido e croccantini dal corretto apporto nutrizionale.

Come rendere più appetibile questo cibo? Basta seguire questi semplici trucchetti:

  • Aggiungi acqua tiepida o brodo ai croccantini, in questo modo il tutto risulterà più morbido e gustoso. Naturalmente, nel caso tu voglia optare per il brodo, evita categoricamente le verdure che il cane non può mangiare, come aglio e cipolla;
  • Non esagerare con i premi per Fido, o rischierai che possano diminuire il suo appetito, fino a comportare il totale rifiuto dei croccantini. Opta per degli snack light e ricordati di mantenere il suo stile di vita stimolante: in questo modo, il suo metabolismo si manterrà sano ed attivo.
  • Evita di dare gli avanzi al cane, perché molti dei cibi che fanno parte della nostra alimentazione quotidiana sono inadatti o dannosi per Fido, come i latticini e le spezie.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ringhia quando mangia: perché è meglio non disturbarlo

Laura Bellucci