Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare l’anice? Tutto ciò che c’è da sapere

Il cane può mangiare l’anice? Tutto ciò che c’è da sapere

Una spezia molto utilizzata e benefica per l’uomo, ma lo è anche per Fido? Vediamo insieme se il cane può mangiare l’anice.

cane può mangiare anice
(Foto Adobe Stock)

Negli ultimi tempi nelle nostre cucine possiamo trovare tanti tipi di piante aromatiche, in quanto sono molto benefiche non solo a livello culinario ma anche a livello di benessere fisico.

Tuttavia chi convive con un amico a quattro zampe, può domandarsi spesso se alcune di queste spezie possano essere benefiche anche per i loro amici pelosi. Nel seguente articolo vedremo se il cane può mangiare l’anice e soprattutto che effetti ha questa erba su Fido.

Il cane può mangiare l’anice?

Quando si decide di nutrire il proprio amico a quattro zampe con cibi umani, è opportuno conoscere ciò che quest’ultimo può mangiare.

anice
(Foto Pixabay)

Nelle nostre cucine, le nostre piccole palle di pelo possono trovare davvero di tutto, tra cui anche le erbe aromatiche. Alcune di esse possono essere dannose per Fido, per questo è necessario fare attenzione, ma altre possono essere aggiunte alle pietanze del nostro amico peloso.

Tra queste ultime troviamo l’anice, infatti è possibile dare al cane quest’erba e i semi di quest’erba. Tuttavia è opportuno fare attenzione alle quantità e consultare sempre il proprio veterinario.

L’anice, inoltre, è molto amata dai cani, infatti viene spesso utilizzata come ingrediente per le prelibatezze dei nostri amici pelosi, ed è utile soprattutto nei momenti di addestramento.

Come possiamo dare l’anice al cane? Basta semplicemente macinare i semi di anice e cospargerli sul cibo di Fido, o aggiungere i semi nel gioco del cane. Inoltre è possibile utilizzare anche l’olio di anice.

Anche se non vi sono prove specifiche sui benefici di questa erba sul cane, l’anice viene a volte utilizzata nei casi in cui Fido presenta:

Tuttavia, ricordiamo che l’anice è solo una prelibatezza per Fido, nel caso in cui quest’ultimo presenti i sintomi sopraelencati, è opportuno contattare sempre un veterinario. 

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare l’aneto? Tutto ciò che c’è da sapere su questo tipo di erba

Dare anice al cane: precauzioni

Sebbene sia possibile aggiungere l’anice nel cibo del cane, o mettere semi di anice nel gioco di Fido, è opportuno fare attenzione alle quantità e anche al comportamento del nostro amico a quattro zampe dopo l’assunzione di tale erba.

il cane può mangiare la porchetta
(Foto Adobe Stock)

Ciò perché una grande quantità di anice può avere l’effetto dell’erba gatta su Fido, ossia può rendere la nostra palla di pelo iperattiva. Inoltre grandi quantità di tale erba possono non solo causare diarrea nel cane ma provocare anche problemi al sistema nervoso e allo stomaco di Fido.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare il prezzemolo? Tutto ciò che devi sapere su questo alimento

Tuttavia, come per ogni alimento umano, prima di offrirlo al cane, è opportuno confrontarsi con il proprio veterinario, il quale conoscendo la storia clinica del vostro amico peloso, può consigliare o meno di aggiungere l’anice nella dieta di Fido.