Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare il lampone? I pro e i contro di...

Il cane può mangiare il lampone? I pro e i contro di questo frutto estivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:45
CONDIVIDI

Spesso ci chiediamo quali sono i frutti estivi che possiamo dare al nostro animale domestico. Il cane può mangiare il lampone? Scopriamolo insieme!

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)

L’estate è una delle stagioni più amate, anche grazie alla varietà dei frutti e ai loro colori. Tra questi i lamponi. Se durante gli spuntini in cui mangiamo la frutta abbiamo vicino a noi il nostro fidato cane, spesso siamo tentati di condividere con lui il nostro pasto. Ma i cani possono mangiare i lamponi? Scopriamolo insieme!

Potrebbe interessarti anche: Frutta e verdura per il cane: tutto quello che c’è da sapere

Condividere la frutta con il cane

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Condividere lo spuntino con il cane si può (Foto Pixabay)

Con il cane condividiamo gran parte dei momenti della giornata. Uno dei preferiti, e ancora di più per il cane, è quello in cui facciamo dei piccoli spuntini. Mentre mangiamo inevitabilmente incrociamo i suoi occhioni supplicanti a cui spesso cediamo. Ovviamente la domanda principale che dobbiamo farci è se possiamo dare al cane alimenti che mangiamo noi. La varietà dei frutti, ad esempio, ci rende difficile ricordare quale vada bene e quale no per la sua alimentazione.

Le proprietà del lampone

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Il lampone è uno dei frutti estivi per eccellenza (Foto Pixabay)

Tra i frutti estivi più gettonati c’è il lampone, con i suoi colori accesi. Non solo rosso, che è il più noto, ma anche viola e nera. Un frutto leggero, con poche calorie, poco più di 50 ogni 100 grammi, nonché ricco di vitamine e minerali. L’ideale per uno spuntino veloce. Dolce e succoso, ha diverse proprietà che lo rendono anche un alimento salutare. Tra le varie ricordiamo che si tratta di un frutto antitumorale e antinfiammatorio.

I lamponi fanno bene al cane?

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)

Il cane può mangiare i lamponi? La risposta è sì, ma con le dovute precauzioni. La parola chiave da tenere bene mente è moderazione. Quindi questo vuol dire che potrai inserire questo frutto estivo nella dieta del cane, anche se per pochi mesi all’anno. Ma le dosi dovranno essere limitate. Al consumo del lampone sono collegati diversi benefici per il nostro animale domestico. Tuttavia ci sono anche dei rischi di cui tenere conto.

I pro

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)

Non c’è che dire, il lampone è uno dei frutti più salutari da dare da mangiare al cane, per diversi motivi:

  • Combatte l’obesità: ebbene sì, un po’ di lampone nella dieta del vostro cane vi aiuterà a tenerne sotto controllo il peso. Il motivo? I lamponi tendono a “riempire” la pancia del vostro cane, e ad indurgli un senso di sazietà a lungo (non illudetevi, non per troppo tempo). Questo significa che mangerà di meno altri alimenti, prevenendo l’aumento di peso e tutti i fattori ad essa correlati;
  • Prevenzione di malattie: ce n’è per tutti i “gusti”: malattie cardiache, l’artrite (particolarmente utile per i cani anziani), perfino il cancro. Questo grazie agli antiossidanti che contiene. Insomma, una panacea per tutti i mali;
  • Varietà di vitamine e minerali: parliamo di un frutto che offre al cane diverse sostanze di cui ha bisogno. Dalle vitamine C, B e K, ad una grande varietà di minerali. Magnesio, potassio, acido folico, rame, ferro e manganese; insomma, non manca niente.

Potrebbe interessarti anche: Variare l’alimentazione del cane: perché è importante e quando farlo

I contro

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Attenzione a non esagerare nelle porzioni da dare al vostro cane (Foto Pixabay)

A dei pro purtroppo corrispondono sempre dei contro. Anche i lamponi non fanno eccezione ed è per questo motivo che devono essere somministrati con attenzione al nostro animale domestico. Il lampone contiene infatti degli alti livelli di xilitolo naturale. Parliamo di un dolcificante naturale, che troviamo in diversi altri alimenti per l’uomo, ma soprattutto nella frutta e nella verdura.

Per questo motivo, mentre noi possiamo mangiarne senza particolari limitazioni senza avere particolari problemi, per il cane dobbiamo prestare maggiore attenzione. Il rischio? Quello che un consumo eccessivo di lampone possa far insorgere malattie epatiche e l’ipoglicemia canina, che potrebbero essere pericolose per la vita se non trattate.

Alcuni consigli utili

Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)
Il cane può mangiare il lampone? (Foto Pixabay)

Per questi motivi, è bene seguire una serie di piccole accortezze

  • Solo spuntini: sarà scontato ricordarlo, ma non sostituire mai i lamponi con un pasto completo. La frutta non è tra le priorità del cane quando si parla di alimentazione;
  • Piccole quantità: la parola chiave è moderazione. Bastano pochi lamponi per far fare uno spuntino al tuo cane e allo stesso tempo avvalersi di tutti i benefici che derivano dal mangiare il lampone;
  • Attenzione ai pasti successivi: come detto, i lamponi tendono a riempire lo stomaco del tuo cane. Non esagerare con il numero di spuntini, né con le porzioni dei pasti;
  • Contatta il veterinario: in caso di dubbio sulla quantità di lamponi da dare al cane, non esitare a contattare il veterinario. Stessa cosa nel caso in cui sospetti un’allergia del cane al frutto.

Antonio Scaramozza