Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare i piselli? Cosa sapere su questo alimento

Il cane può mangiare i piselli? Cosa sapere su questo alimento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

Il cane può mangiare i piselli? Vediamo quali gli eventuali benefici o rischi che sono legati al consumo di questo legume.

piselli per il cane
(Foto AdobeStock)

L’alimentazione del cane è qualcosa su cui occorre fare molta attenzione, uno dei consigli che gli esperti danno è di non mescolare il cibo pronto per cani, come le crocchette e le scatolette di umido con i legumi o altri cibi freschi, in quanto il cibo che si trova in commercio è già bilanciato e ha una digeribilità diversa.

Per chi invece molto spesso preferisce nutrire il proprio amico a quattro zampe con una dieta fatta in casa, occorrerà inserire anche i legumi. Tutto questo non prima di aver chiesto il parere del veterinario, il quale verificherà lo stato di salute dell’animale, in particolare il suo apparato gastrointestinale e subito dopo, sarà in grado di essere più preciso per quanto riguarda la quantità e la qualità degli alimenti da aggiungere nei pasti quotidiani. In questo articolo vi aiuteremo a capire se il cane può mangiare i piselli.

I legumi al cane

cane mangia legumi
(Foto AdobeStock)

Dato che in tanti se lo staranno chiedendo, è bene mettere subito in chiaro le cose, i piselli non sono verdure. Appartengono alla famiglia dei legumi, cioè a quelle piante che producono baccelli che contengono semi, come anche le lenticchie, i fagioli, le arachidi e i ceci sono legumi. Come per tutti gli alimenti che decidiamo di condividere con il nostro amico a quattro zampe, prima di offrirgliene una porzione, occorre testare a piccole dosi, eventuali intolleranze o allergie alimentari.

Superata questa prova è possibile procedere con la somministrazione di pasti che comprendono anche i legumi. Anche perché sono alimenti che danno tanta energia e non solo. I legumi sono un’ottima fonte di proteine, ne contengono infatti più del doppio dei cereali.

Inoltre sono ricchi di calcio, Vitamina A (ottima per il cuore e gli occhi); Vitamina C (di supporto il sistema immunitario); Vitamina K (aiuta il corpo a riprendersi da un infortunio); Potassio (supporta la salute di muscoli e ossa); ferro (per i globuli rossi); Magnesio (aiuta il corpo ad assorbire altri nutrienti in modo più efficace); Antiossidanti. Ma quello che oggi ci chiediamo in questo articolo e se il cane può mangiare i piselli. Scopriamolo insieme nel prossimo paragrafo.

Il cane può mangiare i piselli?

cane può mangiare i pesellil
(Foto AdobeStock)

I piselli hanno un contenuto calorico relativamente basso, solo 91 kcal ogni 100g e contengono: carboidrati, proteine, grassi e non solo. I piselli hanno tutti i minerali e le vitamine di cui il cane necessita, oltre ad un elevato quantitativo di fibre.  La presenza di fosforo e vitamina E mantiene in buono stato le ossa e combatte i radicali liberi.

Inoltre contengano luteina e la zeaxantina, elementi fondamentali per il benessere degli occhi del cane. anche il potassio, fa la sua parte e infatti fa benissimo al cuore e al sistema arterioso. Quindi come si è potuto dedurre da tutti questi benefici, la risposta è sì. Il cane può mangiare i piselli, ma non prima di averne parlato con il veterinario. Il medico sarà in grado di stabilire le dosi e le porzioni adeguate per non creare problemi gastrointestinali nel cane.

Rischi

Una quantità eccessiva di piselli, potrebbe causare gas eccessivo, dolore addominale e diarrea nel cane. Nonostante la maggior parte dei legumi non siano estremamente tossici per cui la condivisione del nostro pasto con il cane, si rende possibile, in ogni caso questo può causare qualche disagio gastrointestinale e non tanto per i piselli in sé ma la causa scatenante sono gli ingredienti con cui prepariamo il pasto, ovvero: aglio, cipolla, sale, pomodori e conservanti chimici.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare l’orzo? Pro e contro di questo cereale per Fido

Raffaella Lauretta