Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare lo zenzero? Gli effetti di questa spezia su...

Il cane può mangiare lo zenzero? Gli effetti di questa spezia su Fido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09
CONDIVIDI

Ti sei mai chiesto se il cane può mangiare lo zenzero? Scopriamo qual è il parere degli esperti e che effetti ha questo alimento sul cane.

cane può mangiare zenzero
Il cane può mangiare lo zenzero? (Foto Adobe Stock)

La radice di zenzero apporta numerosi benefici sull’organismo dell’essere umano; anche il cane la può mangiare? Scopriamo le incredibili proprietà di questo alimento, quali disturbi è in grado di prevenire e combattere, e come somministrarlo al nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare gli anacardi? Il parere degli esperti

Il cane può mangiare lo zenzero?

Cane che mangia
Lo zenzero è dannoso o si può dare da mangiare a Fido? (Foto Pixabay)

Se ti stai chiedendo se il cane può mangiare lo zenzero, la risposta è sì. Non solo questa radice ha numerose proprietà terapeutiche, ma è anche un alimento con basso apporto di calorie e grassi.

Naturalmente, prima di dar da mangiare lo zenzero al tuo amico a quattro zampe, assicurati che non sia intollerante o allergico a questa spezia. Il miglior consiglio, è quello di valutare l’introduzione della radice nella dieta di Fido con il tuo veterinario.

Perfetto in caso di artrite nel cane e come rimedio naturale per numerosi altri disturbi, nel prossimo paragrafo scopriremo tutti i vantaggi dello zenzero sull’organismo dei nostri amici a quattro zampe.

Le incredibili proprietà di questa spazia

cane con ciotola
Lo zenzero apporta numerosi effetti benefici sull’organismo di Fido: si tratta di un ottimo rimedio naturale (Foto Adobe Stock)

Perché è consigliato far mangiare lo zenzero al cane? Prima di tutto, questa spezia detiene proprietà antinfiammatorie. Qualora Fido sia affetto da malattie degenerative della struttura scheletrica e muscolare, come l’artrosi nel cane, l’assunzione della radice contribuirà a ridurre dolore e malessere.

Grazie ai suoi antiossidanti, lo zenzero combatte l’invecchiamento cellulare e l’accumulo di colesterolo LDL. Per questo, previene l’insorgenza di malattie cardiovascolari come l’arteriosclerosi.

Inoltre, questa radice contrasta i radicali liberi e detiene proprietà anti-cancerogene. Alcune ricerche condotte dalle Università del Michigan e della Georgia hanno evidenziato come lo zenzero rallenti o elimini del tutto la crescita di cellule tumorali in caso di neoplasie alle ovaie e alla prostata.

Lo zenzero è anche un ottimo alimento per i cani affetti influenza e da diabete, poiché regola i livelli di glucosio nel sangue. Per finire, esso riduce i sintomi legati ad asma ed allergia, grazie alla sua azione antistaminica naturale.

Potrebbe interessarti anche: Prevenire il tumore nel cane: casi, controlli e cure preventive

Come si può far mangiare lo zenzero al cane?

cane mangia ciotola
Prima di far mangiare lo zenzero al cane, chiedi consiglio al veterinario: ti indicherà tempi e modi di somministrazione (Foto Pixabay)

Come abbiamo visto, sono numerose le ragioni per cui si può dar da mangiare lo zenzero al cane. Come somministrare questa spezia a Fido? Si tratta di una radice dall’odore e dal sapore decisamente forte, che raramente risulta gradevole e appetibile per l’animale.

Per questo, si potrà scegliere di somministrare degli appositi integratori per cani a base di questa sostanza. In tal caso, occorrerà chiedere il parere del veterinario su dosi e frequenza ideale per Fido, a seconda di parametri come età, peso e stato di salute.

In alternativa, si potrà optare per la preparazione di un decotto a base di zenzero, da somministrare al cane attraverso una siringa senza ago una volta freddo, o l’utilizzo di olio allo zenzero e zenzero in polvere, con cui arricchire il mangime per Fido.

Laura Bellucci