Home Cani Alimentazione Cani Cosa dare da mangiare al Rottweiler: alimentazione corretta

Cosa dare da mangiare al Rottweiler: alimentazione corretta

Hai un Rottweiler o vuoi adottarne uno? Una meravigliosa razza di cani, ma con esigenze specifiche in quanto ad alimentazione.

cane rottweiler alimentazione mangiare dieta
(Foto Pixabay)

Dal fisico muscoloso e massiccio, il Rottweiler può essere in realtà un gigante gentile con le giuste cure. Ma come ogni razza di cani ha delle necessità particolari sull’alimentazione, per non incorrere in problemi di salute.

I possibili problemi alimentari del Rottweiler

I Rottweiler possono arrivare fino ad un peso di 55 Kg (i maschi) o 42 Kg (le femmine), e possono essere davvero grossi.

Migliore cane da guardia
(Foto Unsplash)

Ma come per ogni razza di cani, senza la corretta alimentazione può andare incontro a problemi di salute anche gravi.

I Rottweiler infatti possono facilmente ingrassare, per cui ha bisogno di fare abbastanza attività fisica per compensare.

Un paio di passeggiate al giorno (almeno), di 10 o 20 minuti, insieme a una corretta stimolazione con il gioco e l’attività di allenamento sono necessarie.

I Rottweiler sono cani abituati ad avere un compito, sono cani da lavoro. Che sia un lavoro di obbedienza, cura del gregge, pet therapy, lavori di agilità, tutto va bene per loro.

Inoltre, è stato notato che molti cuccioli di Rottweiler (come ogni razza di grande dimensioni), possono avere problemi ai gomiti.

Questa casistica è stranamente maggiore nei cani nati in inverno, e sembra sia dovuta all’aumento di peso troppo veloce.

Le ossa del cane, in questo caso, praticamente non riescono ad adattarsi allo stesso tempo alla crescita.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del cane: perchè, quando e come variare la dieta di Fido

La torsione dello stomaco

Uno dei problemi di salute principali delle razze molossoidi (di cui il Rottweiler fa parte) è la torsione dello stomaco.

Adottare un Rottweiler
(Foto Unsplash)

Questa grave patologia, se non curata in tempo può essere anche letale per il nostro cane.

Spesso si presenta dopo i pasti, per cui è importante non far fare attività fisica pesante o far giocare il nostro Rottie dopo che ha mangiato.

Non si conoscono ancora bene le cause dietro questa patologia, purtroppo, e si cura solo con un intervento chirurgico.

Altri problemi di salute dovuti al sovrappeso e all’obesità del cane Rottweiler sono i seguenti:

  • Displasia dell’anca;
  • Artrite;
  • Diabete mellito;
  • Patologie muscolo scheletriche;
  • Problemi respiratori;
  • Patologie cardiache.

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Rottweiler: dalla toelettatura al bagnetto

Cosa dare da mangiare al Rottweiler

La dieta del nostro Rottweiler deve essere equilibrata, curata in modo corretto e sempre controllata.

(Foto Pixabay)

In base all’età del cane, dell’attività fisica che svolge e del suo stile di vita in generale ci saranno variazioni della dieta.

Alimentazione da cucciolo

Fin da cucciolo, a partire dallo svezzamento e fino ai 12 mesi di età, si consiglia di nutrire questo cane con tre pasti ogni giorno.

Questo potrà evitare al cane di sentirsi appesantito, ed eviterà anche problemi alle ossa legati al peso dello stomaco.

La digestione di questi cani, infatti, è piuttosto lunga: parliamo di una durata che va dalle 6 alle 8 ore.

Ed in fase di crescita, dobbiamo fare attenzione alle aggiunte di calcio. Potrebbero creare problemi molto gravi all’apparato scheletrico.

Alimentazione da adulto

Da adulto, invece, possiamo nutrire il nostro Rottie una sola volta al giorno, o anche due volte.

In questo caso, bisogna fare attenzione al tipo di attività che svolge il nostro cane, per scegliere l’opzione migliore.

Anche le quantità e l’apporto energetico, aggiungendo tipi di cibo più o meno calorici e digeribili, varia in base allo stile di vita del cane.

F. B.