Home Cani Alimentazione Cani Caldo e sete: cosa può bere il cane e cosa no

Caldo e sete: cosa può bere il cane e cosa no

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:14
CONDIVIDI

Quali sono le bevande permesse nell’alimentazione di Fido? In questo articolo vi diciamo cosa può bere il cane e cosa è invece assolutamente da evitare.

cosa può bere il cane
Quali bevande offrire a Fido (Foto Adobe Stock)

Arriva l’estate, le temperature salgono e uno dei modi più semplici e immediati per rinfrescarsi e trovare un po’ di sollievo è bere. I liquidi sono importanti sempre ma in estate ancor di più. Vale per l’uomo e anche per il cane. L’acqua mantiene la pelle elastica ed idratata, aiuta ad espellere tossine dall’organismo di Fido, regolarizza la temperatura corporea del cane e aiuta la digestione. L’acqua per il tuo amato amico peloso a quattro zampe deve essere sempre facilmente accessibile, fresca e pulita quindi in questo periodo dell’anno dovrai prestare maggiore attenzione e cambiarla spesso. Ora forse ti starai chiedendo cosa può bere Fido oltre all’acqua. Te lo diciamo in questo articolo.

Potrebbe interessarti anche: Alimenti estivi dannosi per il cane: quali sono e i disturbi connessi

Dal succo di frutta all’acqua frizzante: cosa può bere il cane? E cosa assolutamente no?

proteggere cane caldo
Acqua, caldo, cane (Foto Adobe Stock)

Latte: il vaccino, come tutti i prodotti caseari, è vivamente sconsigliato perché può favorire l’insorgenza di intolleranze e
problemi intestinali. Quello di soia invece risulta più assimilabile e digeribile e può essere dato ai cuccioli in caso di necessità. Il veterinario saprà indicarvi su questo.

Acqua frizzante: una grande quantità di acqua frizzante ingerita dal cane potrebbe provocare un aumento di gas e di conseguenza il gonfiore dello stomaco. Il gonfiore addominale nel cane è molto pericoloso, quindi anche se non esistono prove accertate che l’acqua gassata faccia male a Fido è consigliabile evitarla.

Tè e caffè: assolutamente no. Sono stimolanti ed eccitanti naturali molto pericolosi per la sua salute.

Succhi di frutta: quelli commerciali sono ricchi di zuccheri e conservanti quindi dannosi per Fido. Può essere offerto al cane occasionalmente ma è preferibile scegliere quello fatto in casa e privo di zuccheri. Ecco quali sono i frutti consentiti nell’alimentazione del cane.

Bevande per gli sportivi: vietate! Sono troppo cariche di vitamine, sali minerali e zuccheri adatte per l’uomo ma non per il cane.

Bevande gassate: assolutamente no. Gas, zuccheri e coloranti sono pericolosi per la salute del cane.

Bevande alcoliche: no! Causano l’avvelenamento da etanolo nel cane.

Acqua di cocco: sì! Motivo? E’ ricca di vitamine, minerali ed elettroliti, ma va offerta con parsimonia e senza esagerare.

Brodo: forse vi farà pensare all’inverno. Potrete congelare cubetti di brodo fatto in casa e metterli nell’acqua del cane per rinfrescarlo.

S.C.