Home Cani Alimentazione Cani Quale olio posso dare al cane? Ecco cosa sapere a riguardo

Quale olio posso dare al cane? Ecco cosa sapere a riguardo

Vuoi aggiungere un po’ di olio come integratore alimentare nel cibo del tuo amico a quattro zampe? Ecco quale olio puoi dare al cane.

quale olio dare al cane
(Foto Adobe Stock)

Adottare un cane significa prendersi cura della sua salute mentale e fisica. Per fare ciò è opportuno fare attenzione all’alimentazione di Fido. Infatti, anche la salute della pelle e del pelo del nostro amico a quattro zampe dipende dalla sua alimentazione.

Uno dei prodotti naturali che possa aiutare in questo, è proprio l’olio. Tuttavia non tutti gli oli sono benefici per il nostro amico peloso. Vediamo insieme quale olio possiamo dare al cane.

Quale olio aggiungere al cibo del cane?

Può capitare a volte che il nostro amico ha quattro zampe non riesca ad assorbire correttamente i nutrienti di cui ha bisogno come per esempio gli acidi grassi.

olio fegato merluzzo
(Foto Pixabay)

Per questo motivo per garantire una dieta bilanciata e completa al nostro amico peloso è opportuno aggiungere alla sua alimentazione degli integratori. Uno dei prodotti più utilizzati come integratore è l’olio.

Tuttavia non tutti i tipi di oli sono benefici per il nostro amico a quattro zampe, per questo motivo è importante conoscere quali sono gli oli che possiamo aggiungere al cibo quotidiano di Fido.

Ricordiamo, inoltre che per le dosi e per la scelta specifica dell’olio da dare al cane è importante contattare il proprio veterinario in quanto ci sono molti fattori da considerare prima di offrire uno dei seguenti oli al proprio amico peloso.

Olio di fegato di merluzzo

L’olio di fegato di merluzzo offre molti benefici al nostro amico peloso in quanto contiene grassi Omega 3, vitamina A e D.

L’Omega 3 presenta un’azione antinfiammatoria e migliora il sistema immunitario del nostro amico quattro zampe, la vitamina A è utile per la crescita del corpo e dei muscoli del cane e per la salute del suo pelo ed è un ottimo antiossidante.

Mentre la vitamina D è utile per la salute dei denti, delle articolazioni e delle ossa di Fido. È possibile offrire al cane tale olio aggiungendola la sua pappa o attraverso delle pillole.

Potrebbe interessarti anche: Olio di cannabis per far rilassare il cane e calmarlo in modo naturale

Olio di oliva

L’olio di oliva viene molto spesso utilizzato nelle nostre cucine ma oltre ad arricchire i nostri piatti possiamo arricchire anche la pappa del nostro amico a quattro zampe. Infatti questo tipo di olio è benefico per il cane in quanto contiene vitamina E, grassi Omega 3 e grassi buoni.

L’olio d’oliva può migliorare l’uso delle articolazioni dei muscoli del nostro amico peloso, infatti viene spesso somministrato ai cani che soffrono di displasia dell’anca, del gomito, artrite o artrosi. Inoltre l’olio d’oliva può accelerare anche il metabolismo del cane, soprattutto se soffre di obesità.

Olio di pesce

L’olio di pesce è uno degli oli più sicuri e benefici per i nostri amici a quattro zampe. Ciò perché contiene acidi grassi Omega 3 essenziali ossia EPA e DHA.

cane mangia
(Foto Pexels)

Questi ultimi sono utili per alleviare i dolori dell’artrite nel cane, a migliorare la memoria del nostro amico peloso e ad alleviare le infiammazioni. E’ possibile aggiungere tale olio nella pappa Di Fido o acquistando delle specifiche pillole.

Olio di semi di lino

Anche l’olio di semi di lino contiene gli acidi grassi omega 3. Inoltre contiene anche dell’acido fitico, il quale rallenta l’assorbimento di minerali come rame, zinco e ferro.

L’olio di semi di lino è utile per i cani che soffrono di artrite, di cuore ed è utile per la funzionalità dei reni e la pressione sanguigna.

Potrebbe interessarti anche: Il cane lecca olio fritto: cosa è importante sapere per fido

Olio di cocco

La metà degli degli acidi grassi presenti nell’olio di cocco è costituita dall’acido laurico, il quale oltre a contenere proprietà antivirali e antibatteriche che aiutano il nostro amico peloso, è utile anche per migliorare la digestione del cane.

Oltre ad aggiungere tale olio al cibo quotidiano del cane, per le quantità chiedere al proprio veterinario, è possibile prendere una parte del prodotto e passarla sulla pelliccia e sulla pelle del nostro amico a quattro zampe per vedere gli effetti.