Home Cani Il cane mangia solo dalla mano: perché Fido vuole essere imboccato

Il cane mangia solo dalla mano: perché Fido vuole essere imboccato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17
CONDIVIDI

E’ colpa mia se il cane mangia solo dalla mia mano? Ecco perché lo fa, che rischi ci sono e come abituarlo a mangiare da solo.

Il cane mangia dalla mano
(Foto AdobeStock)

Diciamo la verità: ci piace viziare il piccolo pelosetto di casa e faremmo di tutto pur di vederlo mangiare. Questo però può diventare un problema, soprattutto se Fido inizia ad approfittarsene e a capire quali sono i trucchetti da usare con noi ogni volta che desidera ottenere qualcosa. Vediamo dunque perché il cane ora mangia solo dalla mia mano e come abituarlo a mangiare dalla ciotola, esattamente come tutti gli altri. Però bisogna farlo subito, perché potrebbe essere già tardi!

In che modo capire se Fido è viziato

Dare il boccone a Fido
(Foto Pixabay)

Certo il padrone può rendersi conto se finora ha viziato o meno il suo cane, soprattutto in un momento delicato come quello della sua pappa. I nostri amici a quattro zampe sanno perfettamente come farci sentire in colpa: in questo modo spesso ‘cediamo’ ai suoi occhi dolci o ai suoi capricci, anche mettendo a rischio la loro stessa salute. Pensiamo ad esempio a quando siamo a cena e il cane si avvicina a noi, con due occhioni languidi, a chiederci i resti del nostro cibo. Non dovremmo mai cedere perché alcuni cibi potrebbero essere assolutamente dannosi per la sua salute, per non parlare del rischio di obesità nel cane.

Oppure potrebbe, al contrario, rifiutarsi di mangiare e fare i capricci: se siamo certi che non sia in corso alcuna patologia, è probabile che non gli vada a genio il cibo (magari nuovo) che abbiamo comprato per lui. Insomma i cani possono essere viziati, ma spesso siamo noi padroni a far prendere loro delle cattive abitudini, come quella appunto di imboccarli per farli mangiare.

Il cane mangia solo dalla mano: un’abitudine innocua o un problema?

Cane e gatto che mangiano
(Foto AdobeStock)

Quante volte ci è piaciuto imboccare il nostro cane come fosse un bambino? A parte la dolcezza del gesto, purtroppo questo può diventare un problema, soprattutto se Fido si abitua a mangiare solo in quel modo, senza mai mangiare dalla ciotola. Perché il cane mangia dalla mano? Innanzitutto perché, in questo modo, può godere della compagnia del suo umano preferito e poi perché il momento della pappa è sempre molto gradito (leggi qui: Il cane mangia solo se c’è il padrone: cause e rimedi).

Ma Fido non deve vedere la nostra mano come una ‘ciotola’, altrimenti rischia di non mangiare se non in nostra presenza. Insomma lui deve abituarsi all’idea che si mangia solo dalla ciotola. Proviamo magari a cambiarla, perché spesso il problema potrebbe essere il bordo troppo alto o comunque scomodo per la taglia del nostro Fido (leggi qui: Come scegliere la migliore ciotola per il tuo cane). La mano usiamola solo per accarezzarlo, o al massimo per dargli il rinforzo positivo dopo un esercizio o un comando eseguito correttamente.

Potrebbe interessarti anche: Il cane toglie il cibo dalla ciotola: perché fa così e come educarlo a mangiare

Come far abituare il cane a mangiare dalla ciotola

Cane beve dalla mano
(Foto Pixabay)

Quindi se il cane si è abituato a mangiare dalla mano, smettiamo subito di farlo e con pazienza (e con un po’ di cuore duro, che in fondo è per il suo bene!) facciamo in modo da abituarlo alla ciotola. Innanzitutto il momento della pappa non deve durare più di 5 o 10 minuti. Di certo non dobbiamo mai lasciare il cibo nella ciotola a disposizione del cane tutto il giorno: Fido deve abituarsi a mangiare solo in un determinato momento, stabilito dal suo padrone.

Appena il cane ha finito di mangiare, anche se c’è ancora del cibo residuo nella ciotola, togliamola dalla sua portata. Inoltre è meglio non distrarlo durante il pasto, così da farlo concentrare nel mangiare e non dargli ‘spuntini’ e fuori pasto al di fuori dei classici due pasti giornalieri. Ci vorrà solo un po’ di tempo e pazienza, ma il cane di certo capirà che se non approfitta della ciotola per mangiare, non ce ne sarà un modo alternativo (leggi qui: Il cane fa i capricci per mangiare: ecco la soluzione).

Francesca Ciardiello