Home Cani Il cane si scrolla sempre: tutte le cause e come interpretare questo...

Il cane si scrolla sempre: tutte le cause e come interpretare questo movimento-VIDEO

Anche da asciutto il tuo cane si scrolla sempre? Possono essere diversi i motivi: è importante conoscerli per capire se è il caso di aiutarlo o lasciarlo fare.

Il cane si scrolla sempre
(Foto AdobeStock)

Alcuni comportamenti del cane possono sembrare davvero inspiegabili a volte, come quello ad esempio di scrollarsi: lo stesso gesto che fa quando è tutto bagnato, lo ripete ugualmente anche da asciutto. Eppure non è solo l’acqua la causa che lo spinge a questo movimento; se lo fanno spesso poi è assolutamente necessario capirne i motivi e intervenire. Ecco perché il cane si scrolla sempre e come interpretare questo suo movimento.

Scrollatina dopo il bagno: un gesto del tutto naturale

Un bel bagno al mare e, una volta toccata la riva, una bella scrollatina è d’obbligo (con piacere di chi sta accanto al cane e si ritrova praticamente come sotto al getto della doccia).

Fido che fa il bagno
(Foto Pixabay)

Si tratta perlopiù di cani dal pelo lungo, che si sentono ‘appesantiti’ dall’acqua e cercano di liberarsene con questo movimento. Secondo alcuni studi condotti su questo movimento, Fido è in grado di liberarsi di circa il 70% dell’acqua sul pelo quando si muove velocemente da destra a sinistra e viceversa.

In questo modo non solo si sentirà meno bagnato, ma soprattutto recupererà la sua normale agilità nei movimenti. E anche se in estate, con le alte temperature, potremmo immaginare sia piacevole per lui essere bagnato, in realtà non è affatto così: per capire come si sente il cane dopo un’immersione in mare, dobbiamo immaginare di tornare in spiaggia, al caldo torrido, con una coperta pesante e bagnata addosso! Siete ancora dello stesso parere?

Potrebbe interessarti anche: Il cane si appoggia su di te? Ecco perché lo fa

Quando lo fa senza motivo apparente…

E se Fido si scrolla all’improvviso, senza neppure una goccia d’acqua sul pelo? Altre possono essere le cause che lo spingono a farlo, così come vedremo in seguito. Ma non è detto che dobbiamo necessariamente preoccuparci.

Il cane si scrolla sempre
(Foto AdobeStock)

Come sempre è opportuno contestualizzare il movimento e capire in quali condizioni il cane si scrolla, prima di pensare al peggio. Innanzitutto valutare il vigore con cui fa il movimento e la frequenza del gesto; quanto tempo sta all’aria aperta e dove è solito passeggiare.

Infine bisogna considerare se il movimento è associato ad altri gesti, come ad esempio quello di grattarsi oppure il tentativo di liberarsi di qualcosa che dà fastidio e in quale zona del corpo: insomma ci sono ‘scrollatine e scrollatine’: non sono tutte uguali!

Il cane si scrolla sempre: tutte le cause (oltre al post-bagno)

Se il cane non si sente appesantito dall’acqua allora perché si scrolla? Diverse possono essere le cause e non tutte devono farci pensare a qualche problema di salute in corso. Ecco quali sono:

Cane si muove
(Foto Pixabay)
  • pulci e zecche che gli danno prurito,
  • per svegliarsi dopo un sonnellino,
  • per attirare l’attenzione del padrone,
  • ansia e stress.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane agita le zampe nel sonno, scodinzola e si muove molto

Il cane si scrolla sempre: rimedi e come intervenire

Non c’è bisogno di vedere il cane che si scrolla sempre per prendere delle opportune misure preventive: un collare antipulci è ideale, soprattutto se il nostro Fido ama trascorrere molto tempo all’aria aperta, e con esso tutta una serie di antiparassitari per cani.

Essenziale, come prevenzione, anche la sverminazione nel cane cucciolo e adulto: questa dovrebbe essere un’abitudine fin dalla nascita. Se invece pensiamo che la scrollatina sia solo un fatto nervoso, dovuto ad una condizione (ormai insopportabile) di stress e disagio, allora forse è il caso di andare a fondo.

Se riusciamo da soli ad individuarne le cause, è opportuno evitarle il più possibile; nel caso in cui la situazione non fosse ‘risolvibile’ è bene rivolgersi ad un veterinario esperto o eventualmente ad un etologo. Poi in fondo, se scrollarsi di tanto in tanto, li rilassa e fa tornare loro il buonumore non è così grave!

Francesca Ciardiello