Home Cani Il cane si siede accanto al fuoco: il significato del suo comportamento

Il cane si siede accanto al fuoco: il significato del suo comportamento

Il cane si siede accanto al fuoco ogni volta che ha occasione? Un gesto strano ma molto comune nel peloso domestico. Leggiamo il motivo per cui si comporta così.

Il cane si siede accanto al fuoco
(Foto Unsplash)

L’amico a quattro zampe non smette mai di stupirci e farci sorridere con i suoi comportamenti e gesti più strani. L’atteggiamento canino, però, può dirci molto delle sue condizioni mentali e fisiche, per cui se un’azione diventa una costante, è bene indagare. Vediamo, in questo articolo, perché il cane si siede accanto al fuoco e cosa fare a riguardo.

Il cane si siede accanto al fuoco: la motivazione

Fido lo fa spesso e, oltre al fuoco, può sedersi accanto ad una stufa o al termosifone in stanza. Quale può essere il motivo che spinge il cane a mettersi lì e a non voler essere disturbato? Scopriamolo insieme.

Cane riposa accanto al fuoco
(Foto Pixabay)

Ammettiamolo. Il caro fido può compiere, spesso, delle azioni incomprensibili agli occhi del suo proprietario. Bau è unico in questo, si esprime in mille modi e attraverso gesti tanto curiosi.

Anche se alcuni gesti di fido fanno divertire e possono essere davvero comici, è meglio essere attenti a ciò che fa, perché potrebbe nascondere un disagio o un problema più profondo.

Questo va detto poiché si tende a sottovalutare il comportamento compulsivo di bau, errore da non commettere se si tiene alla sua salute psicofisica.

Qualunque sia la stagione che vive, fido ama correre all’aperto anche se il tempo non lo consente, oppure il cane si rotola su cose puzzolenti, anche dopo aver mangiato.

Sono solo alcuni dei comportamenti più strani assunti dal peloso domestico e, tra questi, ce n’è un altro su cui molti padroni si fanno delle domande, ovvero sedersi accanto al fuoco.

La ragione per cui bau fa così è molto semplice, in realtà. Al cane piace molto vivere nell’ambiente caldo e sentire il calore, più del freddo, per cui è normale che prediliga posizionarsi accanto alla sua fonte, come il camino acceso.

Calore e relax

Avendo il peloso una temperatura corporea più elevata rispetto a noi umani, lui può camminare nella neve e resistere senza problemi, ma continuerà a preferire i luoghi caldi e confortevoli.

Per il caro bau non c’è niente di meglio, quando fa molto freddo e fuori piove, di stare steso comodo su un tappeto o sulla sua copertina, accanto ad una bella stufa o anche un termosifone.

Si tratta di cercare quella sensazione di comfort e protezione nell’ambiente domestico, che lo aiuta a rilassarsi e a stare bene con il suo padrone.

Il cane si siede accanto al fuoco: meglio fare attenzione

Con fido seduto tranquillo accanto al fuoco, è lecito preoccuparsi che non gli accada nulla e che non si verifichino rischi.

Sappiamo che il cane è un animale molto intelligente e fiuta il pericolo intorno a sé; sa capire se c’è qualcosa che può ferirlo o trasformarsi in minaccia per lui.

Ma è sempre meglio che il suo proprietario faccia di tutto perché bau non si ferisca e che non si ustioni accanto a qualsiasi fonte di calore. Muovendosi e alzandosi all’improvviso, potrebbe rischiare di bruciarsi solo con la coda.

Restando per molto temo accanto al fuoco, il cane tenderà a fare un pisolino. Occorrerà controllare che non si verifichi disidratazione nel cane e che il calore non risulti troppo intenso.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane si siede vicino alla porta? Il significato di questo comportamento

Fido e la voglia di stare al caldo: come intervenire

Non è un vero pericolo che fido si rilassi accanto ad una fonte di calore. Il rischio potrebbe esserci nel momento in cui il suo padrone è costretto ad allontanarsi da lui. Ecco, allora, come controllare il suo comportamento se non possiamo vederlo.

Il comportamento del cane
(Foto Unsplash)

Anche se intelligente e attento a sé stesso, il cane non sempre può capire il pericolo di una determinata situazione, soprattutto all’interno della sua casa.

Se si possiede un cagnolino abituato a stare accanto a qualsiasi fonte di calore, perché gli piace e sta bene, bisognerà fargli capire che non può fermarsi davanti a tutte le fonti di calore, ma solo a quelle più sicure.

Dovremo insegnare a fido a non addormentarsi davanti al camino acceso e neanche sostarci troppo tempo, per evitare reazioni problematiche.

L’amato bau deve imparare a capire quali sono le zone più sicure e calde della casa, dove può rilassarsi anche per ore, sopra il suo cuscino e guardando fuori dalla finestra, senza mettere a rischio la sua salute.