Home Cani Il tuo cane è stitico? Cause, sintomi e rimedi

Il tuo cane è stitico? Cause, sintomi e rimedi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

Il tuo cane è stitico? Trovi abbia difficoltà a defecare? Ecco le cause dell’ostruzione intestinale, i sintomi e come prevenire questo disturbo

Decidere di prendere un cane implica accettare una grande responsabilità perché si tratta di un essere vivente che ha bisogno di seguire soprattutto una buona alimentazione per avere un ottima salute e soprattutto per evitare problemi intestinali.

Stitichezza nel cane: cause

La stitichezza è quella condizione per la quale non è possibile eliminare le feci con normalità o la frequenza dell’evacuazione è ridotta.

È possibile rendersene conto perché il cane fa delle feci piccole, dure e scure e noti che le fa con difficoltà e a volte anche con dolore.

La stitichezza nel cane può indicare che la dieta seguita non è equilibrata o non fa abbastanza esercizio fisico. Tuttavia può anche essere sintomo di qualche condizione patologica grave, come dei tumori che ostruiscono il tratto digestivo.

È possibile riconoscere tre cause principali della stitichezza canina:

  • Cause intraluminali: la stitichezza è causata da un’ostruzione parziale o completa del tratto digestivo.
  • Cause extraluminali: la stitichezza è causata da anomalie che non hanno nulla a che vedere con il colon, ma che hanno comunque a che vedere con il tratto digestivo.
  • Cause intrinseche: non è possibile evacuare le feci a causa di patologie neuromuscolari o ad altri disturbi come l’ipercalcemia o l’ipotiroidismo.

Stitichezza nel cane: sintomi

Se il cane è stitico, mostrerà i seguenti sintomi:

  • Diminuzione dell’evacuazione delle feci
  • Feci più piccole, scure e dure
  • Feci con sangue o pus
  • Il cane resta nella posizione per fare i bisogni ma non riesce a defecare
  • Segnali di dolore quando defeca
  • Addome gonfio
  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso
  • Vomito

Come vedremo di seguito, se noti uno o più di questi sintomi dovrai portare subito l’animale dal veterinario.

Stitichezza nel cane: alcuni rimedi naturali

Ecco alcuni rimedi per prevenire la stitichezza nei cani

  • Verdure a foglia verde sminuzzate: aggiungerne un cucchiaino ogni 4 chili di peso del cane. Dagliele 1 o 2 volte al giorno in modo da aumentare rapidamente il consumo di fibre.
  • Conserva di zucca: la zucca è un ottimo rimedio naturale che contiene grandi porzioni di acqua e fibra. Aggiungine un cucchiaino ogni 4 chili di peso e usala due volte al giorno.
  • Fibra di cocco: un cucchiaino ogni 4 chili di peso una o due volte al giorno.
  • Aceto di mele: favorisce la digestione e la regolarizzazione del transito intestinale, un cucchiaino ogni 4 chili di peso una o due volte al giorno.
  • Succo di aloe vera puro: ha numerosi vantaggi per il cane ed è sufficiente mezzo cucchiaino ogni 4 chili di peso una volta al giorno.
  • Olio d’oliva: arricchire i pasti del cane con questo prodotto è un’ottima soluzione per la stitichezza e inoltre rende più invitante il cibo.
  • Più acqua: è fondamentale che il cane ingerisca più acqua se è stitico. Prova a mettere una ciotola dell’acqua in un altro posto della casa.
  • Esercizio fisico: i cani devono fare esercizio fisico tutti i giorni ma è importante rispettare le necessità dell’animale. Quindi fare attenzione!

Ricorda di consultare sempre prima il veterinario prima di adottare una qualsiasi di queste soluzioni per sapere se puoi ricorrervi nel caso specifico del tuo cane.

Stitichezza nel cane: prevenzione

 Per prevenire alterazioni nel transito intestinale del cane e, di conseguenza, la stitichezza, tieni a mente i seguenti consigli:

  • È importante che l’alimentazione del cane sia a base di crocchette perché contengono più fibra, ma è anche opportuno equilibrare la dieta anche con del cibo in scatola perché contiene più acqua.
  • Se il cane sta seguendo qualche cura, consulta il veterinario perché alcuni farmaci come gli antiacidi, gli antistaminici o i diuretici possono causare stitichezza.
  • Se il tuo cane ha bisogno di assumere integratori di ferro, consulta il veterinario perché il ferro può causare stitichezza.
  • Fai fare il giusto esercizio fisico al cane tutti i giorni.

Ti potrebbe interessare anche Come aiutare un cane che ha paura dei gatti: sintomi, cause e rimedi

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

B.P