Home Cani Cane toy: differenza con il cane nano, razze e caratteristiche

Cane toy: differenza con il cane nano, razze e caratteristiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42
CONDIVIDI

Cane toy e cane nano: differenze, razze, caratteristiche, problemi, malattie, dimensioni e come prendersene cura.

cane toy da borsetta
Cani toy o cani da borsetta

I cani toy, cagnolini di dimensioni estremamente ridotte tanto da poter essere portati in borsa, sono sempre più diffusi. Questo tipo di cane ha delle caratteristiche ben precise che richiedono cure specifiche e si differenzia dal cane nano: vediamo insieme in che modo.

Iniziamo dalla definizione di cane toy e dalla differenza tra cane nano e cane toy: dietro l’assurda moda di portare il cane a spasso in borsetta come se fosse un accessorio c’è un vero e proprio percorso di selezione di razza.

Il cane toy è un meticcio ottenuto dall’incrocio tra razze di cani da appartamento di piccole dimensioni, veri e propri cani fuori standard che nascono da quelli che possiamo definire maltrattamenti genetici rischiosi per la purezza delle più antiche razze canine.

Il cane nano, invece, è un cane di razza a tutti gli effetti che nasce come miniatura della razza madre: l’esempio di questo tipo di cane è il Barbone nano, originario della Francia, che misura tra i 28 e i 35 cm (a differenza del grande (dai 40 ai 60 cm) e del medio (dai 35 ai 40 cm).

Cane toy: come nasce, caratteristiche e problemi

chihuahua cane toy
Cani toy: razze e caratteristiche

I cani toy, quindi, sono degli incroci tra cani di taglia piccola studiati ad hoc per ottenere dei cagnolini di dimensioni tascabili.
Il risultato di queste selezioni sono animali molto diversi dai loro standard di riferimento, che spesso soffrono di problemi e patologie anche gravi.

Alla base della diffusione di questo tipo di cane c’è una convinzione totalmente errata secondo la quale un cane toy, piccolo com’è, necessiterebbe di spazi e cure minori.
Questo non è assolutamente vero: come qualsiasi altro animale, il cane toy ha bisogno di cure, spazi, passeggiate e le dimensioni minime non lo rendono meno impegnativo.

A differenza delle razze più grandi, il cane toy raggiunge il massimo sviluppo all’età di 8 mesi e la sua alimentazione va regolata di conseguenza: abituatelo fin da cucciolo a non mangiare bocconi dei vostri pasti.

Curando il regime alimentare è possibile arginare alcuni problemi di salute tipici di queste razze, come l’alitosi o il tartaro ai denti.

Cani toy: razze e peculiarità

shih tzu cane toy

Come dicevamo, quando si parla di cani toy il termine “razza” è improprio in quanto soltanto il barbone presenta una razza definibile “nana”.
Tutti gli altri cani toy sono degli incroci tra altre razze, studiati ad hoc dagli allevatori per ottenere questi cuccioli dalle dimensioni ridottissime.

CHIHUAHUA TOY

Il chihuahua toy, o chihuahueno, ha origini messicane e si caratterizza per un’indole socievole e curiosa. Legatissimo al suo padrone, questo cagnolino è estremamente piccolo: con la sua altezza tra i 16 e i 22 cm per un peso che varia tra 1,5 e 2,5 kg, è ad oggi il cane più piccolo del mondo.

Il chihuahua toy si adatta alla vita di appartamento molto facilmente, non soffre troppo la solitudine ma ha bisogno di muoversi molto in spazi aperti: bisogna portarlo spesso a giocare al parco. Ha un costo molto elevato, che parte dai 1.200 euro.

PINSCHER NANO

All’apparenza piccolo e indifeso, il pinsher nano è in realtà un cane che può essere addestrato ad essere un perfetto cane da guardia per il tuo appartamento.
Questo cane toy ha delle dimensioni piuttosto ridotte: in altezza non supera i 25/30 cm mentre pesa mediamente intorno ai 6 kg.

Si caratterizza per una struttura muscolare forte e ben sviluppata, il pelo corto, folto e liscio può assumere le tonalità del rosso cervo, del marrone rossiccio e del marrone rosso scuro. Il suo costo varia dai 500 agli 800 euro in allevamento.

MALTESE BICHON

Questo cane toy si differenzia dagli altri per l’aspetto elegante e fiero e il pelo lunghissimo e candido. Le sue dimensioni variano tra i 21 e i 25 cm di lunghezza per circa 3/4 kg di peso.
Le maggiori cure per il maltese bichon sono da riservare al pelo, che ha bisogno di spazzolature frequenti e prodotti specifici.

Di indole docile, intelligente, giocherellone e dolcissima, si affeziona tantissimo al padrone anche se bisogna fare attenzione alla sua pigrizia: per farlo restare in salute è importante stimolare la sua curiosità e la voglia di muoversi.
Questo cagnolino è adatto alla vita in appartamento e soprattutto in famiglia.

cane toy maltese

BICHON FRISE’

Anche questo cane toy è di colore bianco, con pelo morbido e folto che raggiunge anche i 10 cm di lunghezza. Nonostante il pelo lungo, questa razza di cane è perfetta anche per chi soffre di allergie perchè la sua pelliccia non genera reazioni. Può costare dai 500 ai 1000 euro.

VOLPINO DI POMERANIA

Chiamato anche Spitz Tedesco, questo volpino è un cane da compagnia dalle dimensioni ridotte perfetto per la vita di appartamento.
Ha un carattere coraggioso e un po’ diffidente, che si presta all’addestramento come cane da guardia.

Il volpino di Pomerania si caratterizza per una grande intelligenza e per la tendenza ad affezionarsi moltissimo al padrone. Un cucciolo di questo cane toy costa tra i 500 e i 900 euro in allevamento.

SHIH-TZU

Lo shih-tzu è una tenera palla di pelo, interamente ricoperta dal lungo pelo. Caratterizzato da una buffa coda a pennacchio, ha il corpo più lungo che alto con un’altezza massima di 27 cm. Il peso, invece, può variare tra i 4,5 e gli 8 kg.

La pelliccia di questo cagnolino è lunga, folta e liscia tanto da arrivare a coprire gli occhi: per questo motivo si consiglia spesso di legare il ciuffo sulla fronte.
Addestrabile come cane da guardia, ha un carattere forte e testardo ma molto affettuoso e socievole in famiglia.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI