Home Cani Cani geniali: al mondo ce ne sono solo 6. A rivelarlo uno...

Cani geniali: al mondo ce ne sono solo 6. A rivelarlo uno studio scientifico

Al mondo di cani geniali ce ne sono soltanto 6: questa la scoperta di alcuni ricercatori. Ma che criteri hanno utilizzato per misurare l’intelligenza dei quattro zampe? 

Cani geniali
(Foto Adobe Stock)

Tutti i cani sono intelligenti; alcuni, però, lo sono ancora di più. Cani geniali, insomma, ed è piuttosto improbabile che il vostro rientri in questa élite. Il motivo è piuttosto semplice: al mondo di geni a quattro zampe ce ne sono soltanto 6, stando quantomeno alle evidenze di uno studio scientifico. Scopriamo come è stata misurata l’intelligenza di questi fuoriclasse.

L’esperimento

Si fa presto a dire genio.

i cani possono aver bisogno degli occhiali
(Foto Adobe Stock)

Forse è normale esaltarsi quando si vede Fido capirci alla perfezione, rispondere ai nostri comandi, comprendere i nostri stati d’animo. Ma forse ciò che ci risulta difficile da capire è che si tratta di pura normalità; i cani sono intelligenti, almeno quanto un bambino di 4 anni. Non poco insomma.

Come sempre, tuttavia, c’è chi si distingue. E se fra gli esseri umani vi sono dei geni conclamati, si può dire lo stesso per la popolazione canina. E attualmente al mondo ce ne sono 6.

Quindi, molto probabilmente il vostro non rientra in questa élite. Un gruppo di ricercatori ungheresi ha pensato bene di fondare il Genius dog challenge, un contest creato al fine di condurre degli studi sull’intelligenza del cane.

In particolare, il parametro oggetto di valutazione è stato la comprensione del lessico umano. Come già detto, i cani hanno un’intelligenza paragonabile a quella di un bambino di 4 anni. Ma per ciò che concerne la capacità di capire e apprendere nuove parole, il termine di paragone diviene il bambino di un anno (sul punto può interessare la lettura di Il cane capisce la nostra lingua: cosa è importante sapere).

Ebbene, è noto che il cane riesce a comprendere un certo novero di vocaboli; in particolare quelli che indicano un’azione (il classico “seduto”, ad esempio). Molto improbabile, invece, che apprenda il termine che utilizziamo per indicare un dato oggetto, quanto meno se ad esso non viene abbinata alcuna azione.

Ed è proprio questo che i ricercatori hanno voluto verificare; se esistono cani in grado di imparare nuove parole riferite a degli oggetti ben precisi.

Potrebbe interessarti anche: Il cane capisce quando siamo arrabbiati…e ci sta alla larga

I risultati: come capire se siamo difronte a dei cani geniali

L’obiettivo prefissato era l’apprendimento di 12 nuovi termini a settimana (esattamente come sono in grado di fare i bambini ad un anno d’età).

Libri sui cani per pambini
(Screenshot Instagram)

Ebbene, il risultato è stato sorprendere. I cani hanno superato brillantemente la prova, meritandosi l’appellativo di geniali.

Inoltre è stato verificato per quanto tempo fossero in grado di ricordare i nuovi termini appresi: ben 5 su 6 sono hanno rammentato le parole due mesi dopo averle apprese, e senza risentirle quotidianamente.

Potrebbe interessarti anche: È più intelligente il cane o il gatto? Scopriamo se c’è una risposta definitiva

A questo punto, anche voi potreste testare l’intelligenza del vostro amico a quattro zampe; se i risultati vi dicono che è un genio, non vi resta che iscriverlo al Genius dog challenge. Ebbene sì: l’iscrizione avviene su base volontaria, e gli esperimenti sono ben lontani dall’essere terminati. Insomma, non vi resta che mettere alla prova il vostro Fido.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.