Home Cani I colori percepiti dai cani: quali sono e cosa suscitano in loro

I colori percepiti dai cani: quali sono e cosa suscitano in loro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56
CONDIVIDI

Quali sono i colori percepiti dai cani? Ci sono o ne vede solo alcuni? Tutto quello che c’è da sapere sui colori che attirano la sua attenzione.

I colori preferiti dai cani
I colori percepiti dai cani (Foto Pixabay)

Nell’ambito del dibattito tuttora aperto dei cani che vedono la Tv, ci si è anche chiesti quali colori vedono i cani, se li vedono e per quali motivi. La vista dei cani è molto affascinante e funziona diversamente da quella dell’uomo: per questo non dobbiamo meravigliarci se restano incantati davanti ad alcune immagini sullo schermo piuttosto che davanti ad altre. Chi ha sempre creduto che i cani vedessero a colori dovrà ricredersi. Alcuni colori inoltre hanno la capacità di rilassare il cane e altri invece che sembrano essergli del tutto indifferenti. Vediamo da vicino quali sono quelli che vedono e quali sono i colori percepiti dai cani.

I colori percepiti dai cani: esistono o no?

cane gioca
Cane che gioca in un prato (Foto Pixabay)

La domanda più appropriata sarebbe no quali sono i colori preferiti dai cani ma quali sono quelli che hanno la possibilità di vedere. Partiamo dal presupposto che i cani non hanno la possibilità di vedere più canali contemporaneamente: per capire meglio questa loro ‘vista limitata’ occorre fare un esempio. La vista dell’umano è tricromatica: ciò significa che ha la possibilità di vedere le sfumature dello spettro del verde, del rosso e del blu. I cani invece hanno una vista dicromatica: vedono solo alcuni colori, non tutti, ma solo il blu e il giallo. Quindi è ovvio che davanti alla Tv non riescono a percepire delle immagini con colori in rosso o in arancione.

Quindi quali sono i colori percepiti dai cani? Quelli che la loro vista riesce a percepire, ovvero il blu e il giallo. Una domanda lecita sarebbe: allora perché comprare oggetti per cani di un colore diverso? In realtà non si riesce a capire come mai gli oggetti destinati ai nostri amici a quattro zampe siano spesso rossi: probabilmente perché tali oggetti devono attirare l’attenzione del padrone che li acquista piuttosto che del cane che ci gioca!

Come vedono i cani

I colori percepiti dai cani
I colori percepiti dai cani: perché alcuni e non altri (Foto Pixabay)

Assodato quindi che solo il blu e il giallo fanno parte di quella limitata schiera di colori che il cane percepisce, vediamo in che modo sono percepiti gli altri colori. Ad esempio il rosso è visto da loro come una sorta di marrone scuro. Allo stesso modo anche il verde ma sono in una tonalità meno accesa. Insomma tutti i colori che sembrano balzare alla nostra vista, ai cani passano quasi indifferenti. Possono percepire leggermente il grigio e le sue gradazioni.

I colori che vedono sono sempre opachi, come se fossero immagini poco nitide da mettere a fuoco. Inoltre per un problema di vista i cani non riescono a vedere bene gli oggetti in lontananza ma solo quelli che hanno sotto ai loro occhi. Per quanto riguarda gli oggetti in movimento di certo sono ‘visti’ meglio di quelli statici. Prendiamo ad esempio le immagini in Tv: la maggior parte dei cani preferisce guardare le scene in movimento, quelle d’azione, proprio perché gli oggetti o le persone che si muovono attirano la loro attenzione. (Approfondisci qui: I cani guardano la Tv: cosa vedono, perché e quali programmi preferiscono).

L’influenza dei colori sui cani

cane e oggetto rosso
Cane con oggetto rosso (Foto Pixabay)

E’ altrettanto vero che alcuni colori hanno un potere rilassante sui cani e altri invece hanno la capacità di eccitarli. Quindi è estremamente importante capire quali sono i colori che stimolano e rilassano i cani quando scegliamo di comprare un giocattolo per il nostro Fido. E’ sempre meglio acquistare oggetti blu o grigi, poiché il cane nota questi colori e li apprezza.

Quindi non vede in bianco e nero? (Leggi qui: I cani vedono a colori o in bianco e nero). A quanto pare no. Di certo con l’età la vista del cane tende ad abbassarsi, a causa della cataratta del cane. ci sono dei colori che suscitano nel cane delle sensazioni negative, che danno fastidio alla loro vista. Quello che il cane non sopporta è il colore intenso della luce: anche i colori molto chiari danno fastidio agli occhi.

Nonostante la vista non sia tra i sensi più sviluppati del cane, come l’olfatto e l’udito, tuttavia è importante per l’influenza che ha sul suo stato d’animo. Inoltre se pensiamo che abbiano una vista inferiore a quella dell’uomo dobbiamo chiarire che: vedono meglio di noi le immagini in movimento, vedono meglio di notte e riescono a fissare meglio un punto fisso.

LEGGI ANCHE:

F.C.