Home Cani Come scegliere tagliaunghie per il cane: come funzionano i vari modelli

Come scegliere tagliaunghie per il cane: come funzionano i vari modelli

Hai bisogno di comprare un tagliaunghie per il tuo cane ma non sai quale scegliere? Scopriamo insieme quali sono i modelli che offre il mercato.

Come scegliere tagliaunghie per il cane
(Foto Adobe Stock)

Anche il cane ha i suoi accessori. Si va dai classici intramontabili, come la cuccia, il trasportino ed il guinzaglio, a quelli pensati per il suo agio (come amaca e cuscino). Tra essi anche il tagliaunghie: ma come scegliere, tra i vari modelli, quello più adatto al nostro cane? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Perché acquistare un tagliaunghie per il cane

Parlando di tagliaunghie per animali domestici, la mente corre inevitabilmente al gatto; è noto, d’altronde, l’importanza che gli artigli hanno per il felino, a cui non a caso riserva una minuziosa cura.

Unghie del cane
(Foto Pixabay)

Eppure è proprio il cane ad aver più bisogno dell’ausilio del tagliaunghie: il gatto, si sa, fa da sé, e molto spesso a farne le spese sono mobili, poltrone e divani di casa (nonostante abbia a disposizione il tiragraffi); il cane, invece, ha bisogno di più assistenza.

In particolare laddove Fido abbia una vita particolarmente sedentaria. Le ragioni possono essere tante: il cane è disabile, oppure è anziano, o più semplicemente vive in appartamento, senza la possibilità di accedere ad uno spazio esterno in sicurezza.

Un regime alimentare equilibrato e uno stile di vita sano con sufficiente esercizio fisico sono fondamentali per la salute del nostro Fido. Anche la lunghezza delle unghie è importante, e non va sottovalutata; se troppo lunghe, il nostro amico a quattro zampe camminando non può appoggiare correttamente la zampa, assumendo una postura scorretta.

Inoltre è concreto il rischio di infezione, laddove l’unghia si rompa. La passeggiata con il cane non sempre è sufficiente ad assicurare il mantenimento della giusta lunghezza delle unghie, specialmente se viviamo in un appartamento senza alcuno spazio esterno (a tal proposito si consiglia, laddove possibile, di avvalersi dei servigi di un dog sitter).

In tal caso, acquistare un tagliaunghie per il cane diventa necessario.

Potrebbe interessarti anche: Malattie delle unghie del cane: quali sono e come curarle

I vari modelli

Per acquistare il tagliaunghie per il nostro cane è sufficiente rivolgersi ad un negozio specializzato in accessori per animali.

Tagliare le unghie
(Foto Adobe Stock)

Di norma distinguiamo tra quattro modelli, di cui tre manuali e uno elettrico:

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane si mangia le unghie: cause e soluzioni

  • Modello a forbici: è il modello classico, il più simile a quello utilizzato dalle persone per il taglio delle unghie. Sulle lame delle forbici, tuttavia, sono presenti delle scanalature: esso fanno presa sull’artiglio, impedendo che scivoli durante l’operazione di taglio. Si tratta di un modello particolarmente consigliato a chi non abbia particolare dimestichezza nell’operazione (sul punto si consiglia la lettura dell’articolo “Come tagliare le unghie al cane? Tutti i passaggi da seguire“;
  • Modello pinza: nell’aspetto ricordano l’aspetto di una comune pinza, rivestita da gomma, che assicura una presa più stabile, evitando alle mani da scivolare. L’accessorio è dotato di un meccanismo di sicurezza, che blocca il dispositivo; particolarmente utile per chi ha dei bambini;
  • Modello ghigliottina: simile al modello pinza, se ne differenzia perché la lama si aziona dal basso verso l’alto. Si tratta di un modello particolarmente diffuso tra chi opera professionalmente nel campo della toelettatura;
  • Modello elettrico: è il modello di ultima generazione, il più efficace e allo stesso tempo più costoso; il suo acquisto è consigliato ai professionisti del settore.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.