Home Cani Giochi educativi per il cucciolo di cane: quali sono e a cosa...

Giochi educativi per il cucciolo di cane: quali sono e a cosa servono

CONDIVIDI

Il gioco è un momento fondamentale per il nostro amico a quattro zampe. Ma quali sono i giochi più educativi per il cucciolo di cane? Scopriamolo insieme in questo articolo…

giochi educativi cucciolo cane
Quali sono i giochi educativi adatti al cucciolo di cane? (Fonte foto Pixabay)

Per i cuccioli di cane, l’attività ludica è un momento di svago, ma dovrebbe anche essere un’occasione di apprendimento per imparare le posizioni gerarchiche, la caccia, la lotta e tutto ciò che gli sarà utile per un processo di maturazione che lo porterà all’età adulta.

L’educazione che riceve in questa fase sarà fondamentale la trasformazione da cucciolo a cane socialmente ben inserito, con i suoi simili e con gli essere umani.

L’importanza del gioco per il cucciolo

giochi educazione puppy
Il gioco è un’attività fondamentale che si apprende nel cane dalle prime settimane di vita

Cominciamo col dire che non esistono cani non predisposti al gioco: se il cane non gioca probabilmente è una responsabilità del padrone, che ha portato con il tempo a far disinteressare il suo animale domestico all’attività ludica.

Seguendo le fasi di sviluppo dei cuccioli di cane, scopriamo che la propensione al gioco compare già dalla terza settimana di vita, periodo dal quale si sviluppano in maniera graduale i tipici atteggiamenti comportamentali.

Nonostante siano spesso considerati un “evergreen”, sarebbe meglio utilizzare giochi interattivi come palline o manicotti solo per rafforzare il rapporto con il padrone, limitandoli quindi nel tempo. Proprio come un bambino, infatti, un cucciolo di cane che ha a disposizione decine di palle e giochini di gomma potrebbe perdere presto l’interesse per questo tipo di giochi, sentendosi di conseguenza annoiato.

Sarebbe utile invece cercare di stimolare in lui interesse e divertimento continui, abbinati ai concetti di educazione e addestramento.

Per questo motivo, i giochi educativi sono fondamentali per il cucciolo di cane: l’obiettivo è quello di non farlo annoiare e di insegnargli al contempo i comandi fondamentali dell’addestramento, per migliorare le sue capacità di adattamento e di socializzazione con l’uomo e con gli altri cani.

Giochi educativi per il cucciolo di cane: qualche esempio

attività ludica cucciolo cane
Il gioco della preda: uno dei giochi educativi per i cuccioli di cane

Il gioco dovrebbe essere un momento di “unione” tra il cucciolo e il padrone: un cane apprezza molto i giochi che prevedono un contatto fisico, ma è bene stimolarlo anche con giochi “intelligenti” e formativi.

Vediamo quindi alcuni esempi di giochi educativi, che siano in grado di sviluppare l’autocontrollo e la concentrazione e che possano portare Fido a delle gratificazioni nel caso riesca a trovare una soluzione ai problemi che incontra.

  1. Gioco dell’attesa

Nel momento in cui offrite il cibo al cane e lui si avvicina al contenitore per mangiare, mettete la vostra mano tra il suo muso e la ciotola dicendogli “No, aspetta!”. Ripetete l’espressione finché non vorrete farlo effettivamente mangiare e continuate a replicare il gioco anche lontano dai pasti, premiando Fido quando vorrete farlo mangiare. Lo scopo di questo gioco è di rafforzare la vostra autorità nei confronti del cane e di insegnargli a rispettarvi e ad avere paziente nella vita.

2. Gioco del baratto

Il gioco consiste nel toccare il cibo del cane mentre sta mangiando, inserendo una mano all’interno della ciotola durante il pasto, parlando dolcemente a Fido e al tempo stesso reagendo in maniera assertiva nel caso dovesse ringhiare o essere infastidito. Una volta appreso che voi, in qualità di padroni o membri della famiglia, potete toccare senza problemi il suo cibo, passate a toglierli la ciotola da sotto il muso per qualche secondo, dandogli in cambio dell’altro cibo e riconsegnandogliela subito dopo con vari complimenti e festeggiamenti. Questo gioco, come il precedente, ha lo scopo di innalzare l’autorità sul cane, ma anche quello di diminuire la sua possessività nei confronti del cibo.

3. Gioco del cerca

Questo è un gioco estremamente divertente per il cane e anche molto facile per voi. Per prima cosa, create una pista di bocconcini che porta alla ciotola; successivamente indicate al cane il primo boccone; dategli l’ordine “cerca” e sarà poi il cane a fare il resto, seguendo il percorso e arrivando al traguardo finale. Questa attività punta a far utilizzare al cucciolo il senso del fiuto, aiutandolo a svilupparlo ulteriormente, e anche ad apprendere la direttiva del cercare qualcosa.

4. Gioco della preda

Prendete un qualsiasi straccio e incoraggiate il cane ad inseguirlo e afferrarlo con i denti. Per il cucciolo è un gioco molto divertente, in cui ha modo di attivarsi fisicamente, mentre per voi sarà un’occasione importante per insegnargli a dosare e gestire la potenza del morso.

5. Gioco della lotta corpo a corpo

Come detto in precedenza, i cani vanno pazzi per il contatto fisico, per questo motivo è importante ogni tanto assecondarli e premiarli con un rapporto corpo a corpo. Grazie a quest’attività il cucciolo imparerà a non temere un contatto fisico con voi, rafforzando il vostro rapporto di fiducia.

 

 

Potrebbe interessarti anche >>>

R.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI