Home Cani I fattori che scatenano l’aggressività nel cane

I fattori che scatenano l’aggressività nel cane

CONDIVIDI

Attack Dog Training

L’aggressività del cane dipende da vari fattori tra i quali, una ricerca condotta nel 2009 dalla Scuola di Medicina Veterinaria dell’Università della Pennsylvania, ha evidenziato come il comportamento del cane subisca il carattere e l’umore del suo padrone. Ovvero, secondo i ricercatori guidati da Meghan E. Herron, autore dello studio, anche se i cani vengono seguite da addestratori, il loro comportamento si modificherà in base a come si comporterà con loro il padrone e se quest’ultimo si rivela aggressivo e dominante, rifletterà il suo carattere sull’animale.
Non a caso, c’è un’alta percentuale di persone che portano il cane dal comportamentista per animali per mitigare il comportamento aggressivo dell’animale. Tuttavia Herron ha tenuto a sottolineare che “a volte anche i migliori metodi di addestramento non bastano a migliorare il temperamento aggressivo del cane” per cui si rivela importante che i padroni imparino ad interagire con l’animale e a comunicare con loro utilizzando il loro linguaggio.  Secondo lo studio nel 25% dei casi, comportamenti dominanti da parte del proprietario che urla al cane, lo guarda dall’alto verso il basso o lo costringere a stare in una determinata posizione, hanno portato ad un comportamento aggressivo e violento nell’animale.

Questo tipo di atteggiamento del proprietario in realtà provoca nel cane diversi stati d’animo che come il sentimento di paura, uno dei fattori scatenanti principali dell’aggressività del cane.

Dopo aver affrontato il tema sul perché dell’aggressività del cane nei confronti dei bambini (clicca qui) proponiamo alcune delle forme di aggressività del cane più comuni associate ai fattori da cui scaturisce.

clicca successiva