Home Cani Perché il cane gratta il pavimento? Cosa vuole comunicarci Fido

Perché il cane gratta il pavimento? Cosa vuole comunicarci Fido

I comportamenti di Fido hanno un significato ben preciso. Sai interpretarli? Ad esempio, perché il cane gratta il pavimento? Ecco cosa vuole dirci il nostro amico a quattro zampe.

Perché il cane gratta il pavimento?
(Foto Adobe Stock)

Si sa, cane ed essere umano sono destinati ad amarsi per tutta la vita senza riuscire a parlare l’uno la lingua dell’altro. Tuttavia è possibile imparare a comprendersi. E come Fido è in grado di apprendere il significato di alcune parole, anche noi possiamo imparare cosa vuole comunicarci con alcuni comportamenti. Ad esempio, perché il cane gratta il pavimento?

Cosa vuole comunicarci

Partiamo dall’assunto che ogni comportamento del cane ha un significato ben preciso, anche se il più delle volte esso ci appare incomprensibile.

Cane
(Foto Pixabay)

La comunicazione spesso è indiretta: il cane non necessariamente ci sta lanciando un messaggio diretto, ma il suo comportamento può essere sintomo di qualcosa che non va, ed è nostro dovere carpirne il significato e le cause.

Molto spesso il cane gratta il pavimento per un problema di… zampicure. Scherzi a parte, Fido potrebbe trarre particolare fastidio, se non dolore, dalla lunghezza delle sue unghie, specie laddove cammini prevalentemente all’interno di un ambiente chiuso e abbia a che fare con superfici per lui innaturali, come per l’appunto un pavimento.

Le soluzioni sono varie: un’uscita quotidiana di almeno mezz’ora per la passeggiata è d’obbligo. Se questo tuttavia non fosse sufficiente, possiamo valutare il da farsi, anche in base all’ambiente domestico.

Se infatti disponiamo di un giardino, o comunque uno spazio esterno messo in sicurezza, possiamo adottare delle soluzioni che consentano a Fido di uscire quando meglio preferisce. Altrimenti, in casi contrario, dovremmo pensare noi a tagliare le unghie al cane, o rivolgersi ad un professionista del settore.

Dietro al comportamento di Fido potrebbero nascondersi dei problemi medici. Il cane potrebbe grattare il pavimento perché stressato. In questo caso è sempre bene rivolgersi al proprio veterinario di fiducia, cercando di capire le ragioni che sono alla base dello stress (ad esempio una convivenza difficile con un altro animale della casa).

Potrebbe interessarti anche: Cane stressato: i segnali da tenere d’occhio, le cause ed i rimedi

Se il cane gratta altre superfici

Quando si parla del cane che gratta il pavimento, il termine va inteso come superficie.

Il cane che scava (Foto Adobestock)
(Foto Adobe stock)

Detto in altri termini, Fido tenderà a riproporre il comportamento, a seconda dei casi, anche fuori casa.

Ad esempio nella cuccia. Se il cane gratta il fondo della sua piccola casa c’è una ragione ben precisa, ed è sostanzialmente territoriale: un avvertimento a tutti gli altri animali della zona che quel luogo è una sua esclusiva proprietà.

Pertanto potrebbe riproporre il comportamento anche in altri luoghi, per le stesse identiche ragioni. D’altronde anche i cani hanno le loro ragioni da far valere in termini di proprietà.

Non è raro vedere i cani raspare il terreno anche dopo aver fatto i bisogni. Il motivo alla base del comportamento è sempre il medesimo.

Potrebbe interessarti anche: I cani scavano le buche: i motivi e le origini del gesto

Tuttavia, laddove lo faccia durante la passeggiata (quindi non necessariamente in un luogo familiare) e si mostri particolarmente impaurito o comunque non a suo agio, potrebbe farlo semplicemente per nascondere il suo odore ai suoi simili che passeranno successivamente in quel punto.

E se Fido scava in giardino? Si tratta di un comportamento poco apprezzato dai proprietari in generale, forse secondo solo a quello del cane che gratta il pavimento in casa. Fido potrebbe scavare perché ha fiutato qualcosa di particolarmente interessante (De gustibus non est disputandum), oppure perché semplicemente gli piace.

D’altronde, anche il cane ha le sue cattive abitudini.

Antonio Scaramozza