Home Cani Perché il cane ringhia quando lo abbraccio? Tutto ciò che c’è da...

Perché il cane ringhia quando lo abbraccio? Tutto ciò che c’è da sapere

I nostri amici a quattro zampe amano le coccole. Ma spesso si comportano in modo strano. Vediamo perché il cane ringhia quando lo abbracciamo.

perché il cane ringhia quando lo abbracciamo
(Foto Adobe Stock)

Chi ama i cani ama coccolarli e abbracciarli, tuttavia non sempre i nostri amici a quattro zampe amano queste attenzioni. Per questo motivo è necessario comprenderne il motivo, ma soprattutto è importante fare attenzione ai metodi di comunicazione che presenta la nostra palla di pelo.

Uno dei segnali che ci comunicano che Fido vuole dirci qualcosa è proprio il suo ringhiare. Nel seguente articolo vedremo insieme perché il cane ringhia quando lo abbracciamo.

Perché il cane abbaia quando lo abbracciamo?

La maggior parte dei cani adora ricevere coccole ed essere abbracciati. Tuttavia non sempre gradiscono questo tipo di attenzioni e con il loro linguaggio possono anche farcelo capire.

cane abbraccio
(Foto Pexels)

Infatti quando il nostro amico peloso non gradisce un nostro gesto o è arrabbiato tende a ringhiare. Tuttavia se il cane ringhia quando lo abbracciamo può voler comunicare anche altre cose. Vediamole insieme qui di seguito.

Il cane non vuole essere abbracciato

Come detto in precedenza il primo motivo per cui il nostro amico a quattro zampe ringhia quando lo abbracciamo è perché non gradisce tale gesto.

Il suo comportamento è una sorta di protesta nei nostri confronti, soprattutto se si comporta così solo con noi. Ciò accade se Fido ha paura di noi, o se lo rimproveriamo sempre.

Se invece il vostro rapporto è buono ma il cane continua a ringhiare quando lo abbracciate, potrebbe essere utile un incontro con uno specialista.

Lo abbracciamo nel modo sbagliato

Un altro motivo per cui il cane ringhia quando lo abbracciamo, è perché lo facciamo nel modo sbagliato. Non tutti sono a conoscenza del fatto che il collo è una parte del corpo del cane molto vulnerabile, per questo quando altri cani o animali attaccano putano al collo.

Se tendiamo ad abbracciare la nostra palla di pelo mettendogli le braccia intorno al collo, il cane ringhia perché si sente minacciato. In questo caso è assolutamente necessario staccarsi da Fido, prima che quest’ultimo diventi aggressivo nei nostri confronti.

Potrebbe interessarti anche: Disturbi comportamentali: rieducare un cane aggressivo

Il cane non è dell’umore giusto

Proprio come gli esseri umani anche i cani possono avere degli sbalzi d’umore. Per questo motivo il comportamento della nostra palla di pelo, potrebbe essere solo momentaneo.

abbraccio cane- donna
(Foto Pixabay)

Tuttavia bisogna fare attenzione anche a come ci si avvicina al cane per abbracciarlo. Infatti è necessario farlo con calma, un avvicinamento improvviso potrebbe far saltare il cane o potrebbe persino farlo arrabbiare.

Sonno interrotto

Proprio come per noi esseri umani, anche per i nostri amici a quattro zampe essere svegliati improvvisamente può renderli nervosi e scontrosi, tanto da ringhiare per farcelo capire.

Per questo motivo, è molto importante oltre a non abbracciarlo, anche non toccare il cane quando dorme. E’ necessario comunicarlo anche ai bambini che sono spesso i primi ad avvicinarsi alla nostra palla di pelo quando riposa per poter giocare.

Fido ha problemi di salute

Se il nostro amico a quattro zampe è abituato ai nostri abbracci e alle nostre coccole, ma all’improvviso quando viene toccato ringhia, molto probabilmente c’è qualcosa che non va.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il cane sta bene: segnali da non sottovalutare

Fido potrebbe provare dolore nel punto dove lo stiamo abbracciando, presentare un’infezione o anche essere stressato. In questo caso è opportuno contattare il veterinario.