Quante ore dorme un cane? Il fabbisogno di sonno dei cani per età e non solo

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Cani

Il tuo amico peloso riposa sempre e non sai se sia normale oppure no? Vediamo insieme quante ore dorme un cane a seconda della sua età e non solo.

Quante ore dorme un cane
Cane dorme sui cuscini (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Il sonno è uno dei fattori più importanti per la salute dei nostri amici a quattro zampe. Dormire infatti è un bisogno fisiologico che permette alle nostre palle di pelo di potersi mantenere attive e concentrate durante la giornata.

Tuttavia chi condivide la propria vita con Fido, può facilmente notare quest’ultimo riposare molto, anche durante la giornata. Ma quanto deve dormire un cane? Nel seguente articolo vedremo quanto dorme un amico peloso a seconda della sua età e soprattutto se dobbiamo preoccuparci quando dorme troppo.

Quanto ore dorme un cane? Il fabbisogno di sonno dei cani

“Come vorrei poterlo fare anche io!”. E’ questa la frase più comune che esclama chi condivide la propria vita con un amico a quattro zampe e nota quest’ultimo dormire quasi tutta la giornata. Ma quante ore al giorno dorme un cane?

Cucciolo dorme
Cucciolo dorme (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Il tempo che il nostro amico peloso trascorre per riposare, dipende da molti fattori. Oltre all’età (che vedremo di seguito), gli elementi che influenzano il riposo di un cane sono:

  • La razza: i cani di grossa taglia hanno bisogno di un numero maggiore di sonno;
    L’attività fisica: un cane che fa una normale attività fisica tenderà a dormire le ore di cui ha bisogno. Mentre un cane che non svolge una normale attività, tenderà ad accumulare energia e dormirà di meno, in quanto non riuscirà a rilassarsi;
  • L’ambiente: anche l’ambiente influisce molto sul sonno del nostro amico peloso, in quanto, condizioni che possono stressare Fido come l’arrivo di una nuova persona o animale in casa o la presenza di rumori esterni, possono scatenare ansia nel cane, diminuendo così il suo sonno;
  • I problemi di salute: problemi di salute che causano dolore nel nostro amico a quattro zampe possono influire sul sonno di quest’ultimo. Anche problemi come urinare spesso, possono non far riposare bene la nostra palla di pelo.

Sonno del cane in base all’età

Come detto precedentemente, il primo fattore da considerare per comprendere quanto deve dormire il cane è la sua età. Sebbene La maggior parte dei cani trascorrono metà della giornata a dormire, è necessario specificare che i cani presentano un sonno policiclico. ossia alternano un periodo di sonno ad un periodo di veglia durante la giornata.

Questo passaggio tra veglia e sonno è così veloce che pensiamo che i cani dormano sempre, ma in realtà, per acquistare le energie perse i nostri amici pelosi hanno bisogno di soli 20 minuti di sonno. In questi 20 minuti, potremmo osservare la nostra palla di pelo muovere le zampe mentre dorme, scodinzolare, abbaiare, piagnucolare o muovere il naso. Ma vediamo insieme, quante ore i cani devono dormire in base alla loro età:

  • Cucciolo: nella fase neonatale del cucciolo, che dura due settimane, i nostri amici pelosi possono dormire fino a 20 ore. Durante queste 20 ore il cucciolo sviluppa le capacità fisiche e psichiche ed elabora sostanze che gli servono per la crescita;
  • Cucciolo di un anno: un cane di un anno può dormire dalle 8 alle 18 ore al giorno. Può farle tutte di fila, ma può anche riposare all’improvviso dopo un momento di gioco o prima/dopo aver mangiato;
  • Cucciolo di 2/3 anni: il cucciolo di 2/3 anni tende ad avere più gestione del ciclo sonno veglia, utile per il miglioramento della capacità di apprendimento e di memoria. A questa età il cane può dormire dalle 8 alle 14 ore al giorno;
  • Cane adulto: un cane adulto può dormire dalle 12 alle 14 ore al giorno. Tuttavia, in questo caso la taglia del cane e l’attività fisica, possono influire molto. Inoltre un cane adulto che dorme più di 16 ore al giorno potrebbe soffrire di ipersonnia, una condizione che colpisce soprattutto razze di cani come: Labrador retriever, Beagle, Pinscher nano e Barboncino. Solitamente un cane adulto tenderà a riposare sia per stanchezza sia per noia;
  • Cane anziano: un cane anziano può dormire dalle 16 alle 18 ore al giorno, ma può arrivare anche a 20 ore se è abbastanza anziano. Tuttavia in questo caso influisce molto sul sonno la salute di Fido.

Iscriviti al nostro nuovissimo canale WHATSAPP e ricevi ogni giorno storie e video inediti solo per te

Quanto dorme un cane la notte e quando preoccuparsi

Abbiamo visto a seconda dell’età, quanto può dormire un cane durante la giornata. Ma quanto dorme precisamente un cane durante la notte? Chi dorme insieme alla propria palla di pelo può facilmente accorgersi che quest’ultima durante la notte si sveglia molte volte.

Cane anziano dorme
Cane anziano dorme (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Infatti generalmente la nostra palla di pelo di notte può dormire dalle 5 alle 9 ore, sia in maniera continua. sia svegliandosi di tanto in tanto. Ma bisogna preoccuparsi se il cane dorme molto? Se si tratta di un cucciolo, come abbiamo visto è del tutto normale che riposi molto, ma se si tratta di un cane adulto p anziano sarebbe opportuno fare attenzione ai seguenti segnali:

  • Fido preferisce dormire anziché fare un’attività fisica
  • Abbiamo difficoltà nel svegliare il cane
  • Il cane si sveglia con la paura
  • Fido presenta cambiamenti nella defecazione e nella minzione
  • Il cane si addormenta mentre gioca

Nel caso in cui il nostro cane anziano p adulto presenti i segnali sopraelencati, sarebbe opportuno contattare il proprio veterinario, in quanto sono segnali di qualcosa che non va nel cane. Infatti spesso tali sintomi possono essere collegati a patologie come il diabete, l’anemia, l’ipotiroidismo.

Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Come aiutare il cane a dormire

Può capitare che il nostro amico a quattro zampe possa soffrire di insonnia. Solitamente quando Fido ha difficoltà a dormire è perché soffre di stress, è sovreccitato, presenta malattie o fastidi. In quest’ultimo caso sarebbe opportuno contattare il veterinario, il quale potrà consigliarci come far riposare bene la nostra palla di pelo.

Per quanto riguarda gli altri motivi, possiamo aiutare la nostra palla di pelo a dormire stabilendo una routine che possa far capire al cane quando è il momento di andare a dormire. Potrebbe essere utile anche rendere più comodo il luogo di riposo del nostro amico a quattro zampe, assicurandoci che la zona notte di Fido sia tranquilla e buia. Inoltre sarebbe opportuno abituare il cane a dormire da solo, in quanto dormire insieme a noi potrebbe essere motivo di interruzione del sonno, sia suo che nostro.

Impostazioni privacy