Home Cani Quanto dorme un cane? Ecco tutto ciò che c’è da sapere

Quanto dorme un cane? Ecco tutto ciò che c’è da sapere

CONDIVIDI

Quanto dorme un cane? In quanti vi siete posti questa domanda mentre guardavate il vostro cane dormire beato. Questo articolo risponderà al vostro quesito.

cane dorme a pancia a terra con le zampe larghe (foto Pixabay)
cane dorme a pancia a terra con le zampe larghe (foto Pixabay)

Siete comodi mentre il vostro cane dorme beato e guardandolo vi domandate ”ma quanto dorme un cane?” Innanzitutto bisogna specificare che la durata del sonno del nostro amico a quattro zampe viene distinta secondo vari fattori.

Il primo dei fattori che determina la durata del sonno di fido è la differenza dell’età, un cucciolo ha bisogno di dormire ore differenti da un cane adulto e da uno anziano. Gli altri fattori determinanti per la durata del sonno del cane sono la caratteristica fisica di fido e il periodo dell’anno in cui ci troviamo.

Prima di spiegare  singolarmente i vari fattori della durata del sonno del cane, dobbiamo specificare che nel ciclo del sonno di fido si distinguono due fasi:

Fase paradossale (Rem): in questa fase i muscoli del cane sono rilassati, ma l’attività cerebrale è equiparabile a quando è sveglio. Di solito dopo circa 20 minuti il cane inizia a sognare.

Fase del sonno profonda (Lem): questa fase viene subito dopo la fase Rem, in questo caso le onde cerebrali sono lente e l’attività cerebrale è minima.

Quanto dorme un cane: in base all’età

cane dorme arrotolato su se stesso (foto Pixabay)
cane dorme arrotolato su se stesso (foto Pixabay)

Come negli esseri umani anche per i cani la durata del sonno dipende dall’età. Chi ha adottato un cucciolo è naturale che lo voglia tenere sempre sveglio per giocare con lui tutto il giorno, ma ciò non è affatto salutare per il nostro amico a quattro zampe, infatti più piccolo è il cane e più ha bisogno di dormire.

Inizialmente il cucciolo deve abituarsi ai vari rumori e movimenti delle persone che abitano nella casa dove è stato adottato. Affinché il cucciolo possa dormire tranquillo, dovrebbe riposare in un luogo lontano dal transito delle persone, per esempio non in corridoio o in soggiorno, avendo a sua disposizione una cuccia o una coperta.

Elencheremo qui di seguito quante ore di sonno sono necessarie per il cane, distinguendolo per la sua età:

  • Cucciolo (fino a 12 settimane) : anche se potrebbe risultare noioso per il padrone, a questa età il cucciolo ha bisogno di dormire fino a 20 ore al giorno. Tenete presente che le ore di sonno per il cucciolo sono molto importanti per la sua salute, infatti migliorano la memoria e facilitano il processo di apprendimento del cane. Ricordatevi che questa fase è importante per il processo di socializzazione del cucciolo.
  • Cane adulto: per quanto riguarda i cani adulti, cioè quelli che superano un anno di vita, possono dormire 13 ore al giorno anche in maniera spezzettata. Infatti possono dividersi il sonno tra le ore notturne e i piccoli riposini pomeridiani, magari dopo una bella passeggiata. Bisogna stare attenti, che a volte il cane potrebbe dormire anche perché annoiato o perché soffre di solitudine. Ricordate che oltre a dormire il nostro amico a quattro zampe deve svolgere anche esercizi fisici.
  • Cane anziano: per il cane che supera i 7 anni d’età, quindi anziano, il sonno potrebbe durare anche 18 ore in base alle sue caratteristiche. Se per esempio si tratta di un cane malato, per esempio di artrite, potrebbe dormire anche più tempo.

Ore di sonno del cane: in base alle caratteristiche fisiche

cane dorme sul fianco (foto Pixabay)
cane dorme sul fianco (foto Pixabay)

I cani come gli esseri umani, necessitano di dormire per recuperare le forze, riattivare l’organismo ed essere carichi durante la giornata. Quindi la mancanza di sonno come negli uomini potrebbe influire negativamente sul suo carattere e sui suoi comportamenti.

Per sapere quanto dorme un cane in un giorno, bisogna tener presente anche le sue abitudini giornaliere. Se per esempio fido fa molto esercizio fisico durante la giornata, sicuramente avrà bisogno di dormire di più. Anche un cane socievole che ama giocherellare quando avete ospiti a casa, una volta andati via, si concederà un riposino.

Per quanto riguarda invece un viaggio con fido, il nostro amico a quattro zampe potrebbe dormire per tutto il tragitto oppure restare sveglio e una volta arrivato a destinazione non farà altro che dormire evitando anche di mangiare e bere.

Quanto dorme fido in base al periodo dell’anno

Come abbiamo specificato in precedenza i fattori che determinano la durata del sonno del cane sono vari, fino ad ora abbiamo visto il fattore riguardante l’età e il fattore riferito alle caratteristiche fisiche.

L’ultimo fattore è collegato al periodo dell’anno, infatti possiamo notare che il nostro amico a quattro zampe nel periodo invernale dorme di più, in quanto diventa più pigro e passa più tempo a casa in cerca di un posto caldo.

Invece nei periodo estivo, come per noi esseri umani, il caldo può disturbare il sonno del cane. Infatti potreste notare fido nelle ore notturne girovagare per casa per trovare un posto fresco dove posizionarsi per riposare, di solito lo trova in bagno o in cucina, oppure vederlo spesso mentre va a bere per rinfrescarsi.

Posizioni del cane quando dorme

cane dorme a pancia all'aria (foto Pixabay)
cane dorme a pancia all’aria (foto Pixabay)

Le posizioni che assume il cane quando dorme sono molte, vi elencheremo alcune di esse che hanno un significato preciso:

  • Arrotolato su se stesso: questa posizione viene scelta dal cane soprattutto quando ha freddo, in quanto in questa posa fido si presenta arrotolato in modo che il suo muso tocchi la coda, proprio in funzione di trattenere calore.
  • A pancia a terra con le zampe larghe: questa posa è propria dei cuccioli, in quanto questa posizione serve al cane per alzarsi in caso di necessità in modo veloce. I cani in questa posizione sono in una fase del sonno non molto profonda.
  • A pancia all’aria: con il ventre rivolto verso l’alto fido espone le parti più deboli del suo corpo, in segno di fiducia nelle persone che ha intorno. Infatti il cane che dorme in questa posizione sa di non essere in pericolo in nessuno modo.
  • Sdraiato su un fianco: questa è la posizione di un cane che è tranquillo e sereno, in quanto è completamente rilassato.

Il cane dorme poco

Abbiamo visto quanto tempo dovrebbe dormire un cane, ma se avete il dubbio che il vostro cane non rispecchi queste ore di sonno, magari è perché c’è qualche piccolo problema.

Se il vostro cane dorme poco potrebbe essere perché non ha un luogo tutto suo dove riposare oppure dove dorme forse non è tranquillo, provate a spostare fido in un posto della casa più calmo e magari non di passaggio.

Un altro eventuale motivo per cui il nostro amico a quattro zampe non dorme abbastanza, è perché forse fa poco esercizio fisico. Infatti l’eccesso di energia accumulata non permette a fido di rilassarsi. In tal caso sarebbe opportuno far fare più attività fisica al cane.

Infine anche un’alimentazione poco corretta del cane potrebbe disturbare il sonno del nostro amico a quattro zampe, proprio come succede anche alle persone. In tal caso la cosa giusta da fare sarebbe contattare il veterinario e farsi prescrivere la dieta giusta per fido.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI