Home Cani Razze di cani inglesi: l’elenco dei pelosetti British più popolari

Razze di cani inglesi: l’elenco dei pelosetti British più popolari

Vuoi scoprire quali sono le razze di cani inglesi? Ecco la lista degli irresistibili lord a quattro zampe più popolari al mondo.

razze cani inglesi
(Foto Adobe Stock)

La Gran Bretagna è la terra madre di tanti pelosetti. Basti pensare, infatti, che esistono quasi 40 razze di cani inglesi. Ad oggi, questi quattro zampe sono famosi e apprezzati in tutto il mondo per il loro aspetto irresistibile e il loro carattere affettuoso. Scopriamo insieme la lista delle razze di cani di origini inglesi.

L’elenco delle razze di cani dalle origini inglesi

Tra le razze di cani di origini inglesi più famose ci sono:

Setter in primo piano (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)
  • Beagle;
  • Bull Terrier;
  • Jack Russell;
  • Cavalier King Charles Spaniel;
  • Pointer inglese;
  • Setter

Scopriamo nel dettaglio carattere, aspetto e curiosità su ogni singola razza.

Beagle

Il Bleagle è un quattro zampe immancabile nell’elenco delle razze di cani inglesi.

razze cani inglesi
(Foto Adobe Stock)

Amato anche dai reali, questo quattro zampe ha una fan di eccezione: la regina Elisabetta. Si tratta di un segugio di taglia media, che grazie al suo fiuto eccezionale veniva impiegato per la caccia ai conigli e alle lepri.

Le caratteristiche di questo cane? Lunghe orecchie, manto tricolore e un’indole calma, ma anche vispa e affettuosa.

Bull Terrier

Tra le razze di cani inglesi c’è il Bull Terrier.

Bull Terrier
(Foto Instagram)

La peculiarità di questi pelosetti? Senza dubbio la forma triangolare della testa e il muso allungato. Affettuosi e fedeli, questi cani hanno bisogno di una quotidianità stimolante, affinché possano consumare tutte le loro energie.

Infatti, si tratta di una razza che tende ad accumulare peso in eccesso. D’altro canto, grazie al suo pelo corto, il Bull Terrier non richiede cure e attenzioni particolari.

Potrebbe interessarti anche: Le razze cani più antiche: le più vecchie razze di pelosetti al mondo

Jack Russell Terrier

Il Jack Russell Terrier è un peperino che rientra nell’elenco delle razze di cani inglesi.

razze cani inglesi
(Foto iStock)

Energici, scalmanati e simpaticissimi, gli esemplari di questa razza sono tra i più amati e diffusi in tutto il mondo. Nonostante la taglia piccola, si tratta di quattro zampe dal carattere forte e deciso.

Per la loro indole di cacciatori, è consigliabile tenerli alla larga dai gatti. Con altri cani dal carattere docile e mansueto, invece, vanno pienamente d’accordo. Purché, naturalmente, siano stati adeguatamente socializzati da cuccioli.

Cavalier King Charles Spaniel

Un quattro zampe davvero regale e dal nome altisonante: stiamo parlando del Cavalier King Charles Spaniel, che appartiene alle razze di cani inglesi.

razze cani inglesi
(Foto Pixabay)

Dal XVI secolo questo pelosetto è entrato a far parte della corte reale inglese, in qualità di cane da compagnia. Infatti, si tratta di una razza che compare spesso nei ritratti e nei dipinti dell’epoca.

Il Cavalier King Charles Spaniel deve il suo nome a re Carlo II, un vero appassionato di tali esemplari. Come dargli torto? Oltre al suo aspetto incantevole, infatti, questo quattro zampe vanta un carattere dolce e allegro.

Pointer inglese

Il Pointer inglese è un affascinante quadrupede che rientra nell’elenco delle razze di cani inglesi.

pointer inglese
(Foto Pixabay)

Appartenente alla categoria dei cani da caccia, questo pelosetto deve il suo nome proprio a una sua particolare abilità, ovvero quella di indicare la precisa posizione di una preda.

Tra i pregi del Pointer ci sono uno smisurato amore per la natura e per l’aria aperta, tanta energia e un’indole affettuosa e protettiva, che lo rende un perfetto compagno a quattro zampe anche per i più piccoli.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani con le zampe palmate: i pelosetti nuotatori

Setter

Infine, il Setter chiude l’elenco dei cani più popolari dalle origini inglesi.

Setter irlandese rosso-bianco
(Foto Pixabay)

Questo particolare esemplare esiste in due varianti: il Setter inglese, dal manto lungo di colore bianco e nero, e il cugino irlandese, dai toni del bianco e dell’arancio.

Entrambe le tipologie di quattro zampe hanno un carattere amichevole e affettuoso, che li porta ad affezionarsi all’intero nucleo familiare. Attivo e amante dell’attività fisica, il Setter ha bisogno di una routine stimolante e giocosa.

Laura Bellucci