Home Cani Razze compatibili col Border Terrier: con chi va d’accordo

Razze compatibili col Border Terrier: con chi va d’accordo

Con chi va d’accordo questo esemplare e vi sono razze compatibili col Border Terrier? La risposta potrebbe sorprendervi.

Razze compatibili col Border Terrier
(Foto AdobeStock)

Non è sempre facile trovare la compagnia giusta per il nostro amico a quattro zampe. E anche quando con noi umani si mostra molto affettuoso, potrebbe non rivelarsi così socievole con i suoi simili e con gli altri animali di casa. Prima di adottarne uno quindi è importante capire quali sono le razze compatibili col Border Terrier e con quali animali va d’accordo, per evitare spiacevoli convivenze in casa.

Border Terrier: con gli umani è ok, con gli animali…

La maggioranza dei padroni di Border Terrier ammette di non aver avuto alcuna difficoltà ad instaurare un rapporto di grande intesa e complicità con gli esemplari di questa razza.

Alimentazione del Border Terrier
(Foto Pixabay)

Questo perché sin da subito, il Border si mostra molto legato e affezionato a chi sceglie come ‘suo padrone’. Con gli altri componenti della famiglia va sicuramente d’accordo, sebbene la sua indole energica e dinamica non lo rende spesso adatto come ‘baby sitter’ o compagno di giochi per bambini.

Con lui di certo non ci si annoia, però si corre anche facilmente il rischio di farsi male. Ciò non vuol dire però che non sia dolce e affettuoso con tutti gli umani di casa, grandi o piccoli che siano. Ma possiamo dire lo stesso per gli altri animali che dovrebbero vivere con lui?

Razze compatibili col Border Terrier: un’impresa ardua (ma possibile)

Diciamolo subito: a differenza di come appare con noi umani, con gli altri cani di casa difficilmente riesce ad instaurare un rapporto ‘cordiale’ con i suoi simili, anzi appare piuttosto rissoso.

Curiosità sul Border Terrier
(Foto Pixabay)

Sarà per la sua indole e il lavoro da cacciatore o perché non gli piace ‘sottostare’ alla dominanza di un altro cane, ma è sempre bene evitare di far coabitare due maschi nella stessa casa.

Quindi prima di accoglierne uno, valutiamo se prenderne un secondo oppure facciamo in modo che i due riescano sempre ad avere i propri spazi e, soprattutto, le nostre attenzioni, altrimenti potrebbero scatenarsi episodi di gelosia nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangia un Border Terrier e in quali dosi

Razze compatibili col Border Terrier: con i gatti?

Sebbene la sua indole da cacciatore sia molto poco compatibile con la presenza di felini in casa, specialmente quando il cane è già adulto e quindi ha già ‘preso possesso’ degli spazi e degli ambienti, tuttavia è possibile farli convivere con qualche accorgimento.

Malattie più comuni del Border Terrier
(Foto Pinterest-gbyers gbyers)

Infatti, sfruttando l’indole del Border di obbedire ai comandi e rispettare le regole (se abituato a farlo sin da cucciolo), si consiglia di far convivere le due specie insieme sin da piccoli, in modo da abituarsi crescendo alla presenza dell’altro.

Un’altra soluzione è quella di introdurre il cane cucciolo in una casa dove già vive un gatto: in ogni caso consigliamo di non lasciarli mai soli, specialmente nei primi tempi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino