Home Cani Razze compatibili col Bovaro delle Ardenne: con chi va d’accordo

Razze compatibili col Bovaro delle Ardenne: con chi va d’accordo

Con chi va d’accordo e quali sono le razze compatibili col Bovaro delle Ardenne? Come capire le convivenze in base al carattere.

Razze compatibili col Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

‘Andrà d’accordo con l’altro cane di casa oppure ci saranno problemi con il micio di famiglia?’: sono domande lecite se si vuole accogliere in casa un cucciolo a quattro zampe e ne abbiamo (o vogliamo averne) già un altro. L’importante è capire, in base alle peculiarità del suo carattere, quali sono (e se ci sono) razze compatibili col Bovaro delle Ardenne: perché vanno d’accordo e cosa sapere.

Bovaro delle Ardenne: un cane che resta ‘sulle sue’

Sebbene lo vediamo giocare con tutti i componenti della famiglia (in particolar modo con i bambini) e abbia quasi un attaccamento morboso nei confronti del suo umano preferito, questo cane non si rivela essere ‘l’amico di tutti’.

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

Questo perché ama condividere le sue giornate con chi conosce, sa dare attenzioni e amore, vuole sempre giocare, ma è molto diffidente verso chi non conosce. Spesso non si tratta solo di malintenzionati, ma anche di persone che magari entrano come ospiti in casa ‘sua’ per la prima volta. Ma allora come reagisce alla presenza di altri animali in casa?

Razze compatibili col Bovaro delle Ardenne: quali sono tra i cani

Come sono i rapporti con i suoi simili? Ci sono cattive notizie con i futuri padroni di quattro zampe domestici: il Bovaro delle Ardenne non ha nessuna voglia (salvo eccezioni) di condividere il suo tempo, la sua casa e soprattutto la sua famiglia con un altro cane.

Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

Solitamente non mostra una grande adattabilità alla presenza di un altro animale in casa e a quanto pare non vi sono razze compatibili con lui: in alcune occasioni la socializzazione del cucciolo ha dato ottimi risultati, ma non è certo una garanzia.

Se dunque abbiamo adottato un Bovaro e abbiamo intenzione di averne altri, sappiamo che è bene farli conoscere fin da cuccioli e far abituare l’uno alla presenza dell’altro. Qualora in casa avessimo già un altro cane, vediamo come si comportano i primi tempi senza mai lasciarli da soli e senza perderli d’occhio.

Magari possiamo provare a scegliere come compagno di giochi per lui uno tra le razze di cani più gentili, che non manifestano mai grosse difficoltà ad adattarsi all’altro. Ma è solo un tentativo!

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui cosa mangia il Bovaro delle Ardenne: tutto sulla sua alimentazione

Razze compatibili col Bovaro delle Ardenne: e i gatti?

Se con i cani i rapporti non sono sempre ‘distesi’, con i felini domestici andrà meglio? Assolutamente no, o almeno non è così scontato. Purtroppo, soprattutto se non si conoscono fin da cuccioli, i due animali potrebbero presentare non pochi problemi ad adattarsi alla presenza dell’altro.

Alimentazione del Bovaro delle Ardenne
(Foto AdobeStock)

I gatti possono risultare insofferenti alla presenza del cane e reagire in malo modo (e viceversa); così come i cani potrebbero voler giocare con i felini di casa ma senza riuscire a trovare il ‘canale’ di comunicazione giusto. Insomma meglio evitare anche la convivenza con i gatti!

Potrebbe interessarti anche: Ecco cosa fare se cane e gatto non vanno d’accordo: ecco alcuni consigli

In pratica il nostro Bovaro delle Ardenne è destinato a restare l’unico animale in casa? Probabilmente a lui farebbe molto piacere se le cose andassero così, ma se non vogliamo ‘arrenderci’, chiediamo consiglio al nostro veterinario di fiducia su cosa fare.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino